Ferrara, luoghi da vedere

(Ferrara)ore 10:13:00 del 21/02/2017 - Categoria: , Luoghi da visitare

Ferrara, luoghi da vedere

Non per nulla la città si è guadagnata il titolo di “città delle biciclette”, almeno in Italia.

COSA VEDERE FERRARA - Ferrara è una delle più belle città dell’Emilia Romagna, la più grande fra le città italiane a misura d’uomo e la più piccola fra le grandi capitali del Rinascimento italiano. Reinventata fra Quattrocento e Cinquecento dai duchi d’Este, ricca di monumenti storici e musei, la vecchia Ferrara è oggi divisa fra la zona rinascimentale e il centro storico medievale, entrambi splendidi e entrambi perfetti da esplorare a piedi o in bicicletta... Ecco a voi Ferrara, la meta perfetta per un weekend di relax e cultura nel centro Italia!

COSA VEDERE FERRARA - Ferrara la bicicletta è più di un mezzo di trasporto: è quasi una filosofia di vita. Non per nulla la città si è guadagnata il titolo di città delle biciclette”, almeno in Italia. Una buona notizia per i turisti che la visitano arrivando in aereo, in treno o in macchina: per scoprire il centro di Ferrara, basta pedalare. È tutto in piano, e non mancheranno le possibilità di fermarsi per qualche sosta in un parco, un palazzo storico o un bel ristorantino, o magari un concertoo una deviazione letteraria. Se viaggiate con i bambini, adoreranno la città: castelli da esplorare, grandi aree verdi, antiche mura da percorrere

COSA VEDERE FERRARA

Casa di Ariosto 

Il famoso poeta dell'Orlando Furioso ha vissuto a Ferrara negli ultimi anni della sua vita, dove si è dedicato alla definitiva versione della sua opera più famosa. La sua casa restaurata è oggi visitabile e vi permetterà di fare un viaggio tra i cimeli e le edizioni delle opere del famoso scrittore italiano. 

Costruzioni Religiose 

Sono moltissime le costruzioni religiose degne di nota nella città di Ferrara. La più interessante è la Cattedrale della prima metà del 1100 con la sua facciata d'immensa bellezza e l'affresco che copre tutta la volta dell'abside chiamato il Giudizio Universale opera di Bastianino. Tra le altre costruzioni si menziona la Basilica di San Giorno fuori le mura, realizzata alla destra del Po di Volano, la Chiesa di San Francesco in stile rinascimentale, la Chiesa di San Paolo ricca di dipinti, la Chiesa di Santa Maria in Vado dove si dice avvenne un miracolo eucaristico nella seconda metà del 1100. E ancora, la Chiesa di San Cristoforo alla Certosa, la Chiesa di San Carlo, la Chiesa di San Domenico, la Chiesa di San Michele del Gesù, il Monastero del Corpus Domini, la Chiesa delle Sacre Stimmate, la Chiesa di San Benedetto, il Monastero di Sant'Antonio in Polesine e tante altre ancora.

Il Castello Estense 

Al centro della città domina il bel Castello Estense, realizzato dall'architetto della corte estense Bartolino da Novara. Per molto tempo è stata una macchina militare divenuto poi una dimora signorile. Da vedere le prigioni nei sotterranei, le cucine a piano terra volute dal duca Alfonso I, la loggia e il giardino degli Aranci. 

Il ghetto di Ferrara 

E' la zona della città dove risiede la comunità ebraica. Si tratta di un'area istituita nella prima metà del 1600 dal governo pontificio nella zona che comprendeva le attuali via Mazzini, via Vignatagliata e via Vittoria. Da Vedere in via Mazzini al civico 95 l'edificio delle Sinagoghe. 

Musei 

Tantissimi sono i musei che vale la pena visitare in questa città: si va dal museo del Ghetto di Ferrara che ricostruisce la storia della Comunità Ebraica dal '300 a oggi, il Museo della Cattedrale, adiacente alla Cattedrale stessa, il Museo Lapidario Civico che ospita sarcofaghi romani e epigrafi, il Museo Schifanoia con opere della scuola pittorica ferrarese del Rinascimento, il Museo Civico di Storia Naturale, il museo di Modellismo Storico, il Museo del Risorgimento e della Resistenza, il museo di Geo-paleontologia e la Pinacoteca Nazionale che ospita prestigiosi pezzi d'arte ferrarese. 

Palazzo dei diamanti 

Il Palazzo dei diamanti fu realizzato a fine 1400 e prende il nome dai diamanti che si trovano sul bugnato marmoreo. All'interno di questo bellissimo edificio si trova la Galleria Civica di Arte Moderna.

Autore: Gregorio

Notizie di oggi
Cosa visitare Versailles
Cosa visitare Versailles
(Ferrara)
-

Nell'immaginario comune si pensa che chi vada a Parigi lo faccia solo per visitare il Louvre, per ammirare la maestosa torre Eiffel o le innumerevoli opere sparse per questa città fantastica.
COSA VEDERE A VERSAILLES - Siete finalmente in vacanza. Ora non vi resta altro...

Cosa visitare Grenoble
Cosa visitare Grenoble
(Ferrara)
-

Ex capitale del Delfinato prima della Rivoluzione, la città è oggi il comune più popolato della Francia 16, con poco più di 160 000 abitanti (ma la sua area metropolitana ha più di 500.000).
COSA VEDERE GRENOBLE - Grenoble è la capitale del dipartimento dell'Isère,...

Cosa visitare Avignone
Cosa visitare Avignone
(Ferrara)
-

COSA VEDERE AVIGNONE -Tra le attrazioni impedibili della città, primo fra tutti è il Palazzo fortificato dei Papi, risalente al XIV secolo, con un’infinità di stanze al suo interno, cappelle, corridoi e scale dove l’eco la fa da padrone, archi e volte fin
COSA VEDERE AVIGNONE - La Città dei Papi è una delle mete da non mancare in...

Luoghi da vedere Amiens
Luoghi da vedere Amiens
(Ferrara)
-

COSA VEDERE AMIENS -Vicino alla cattedrale c'è il quartiere medievale di Saint-Leu, soprannominato la "piccola Venezia del nord".
COSA VEDERE AMIENS - Amiens, capoluogo della Piccardia e Città d'Arte e di...

Cosa vedere Tolosa
Cosa vedere Tolosa
(Ferrara)
-

Meno estesa e sicuramente meno popolare di una Parigi, Tolosa sa comunque soddisfare qualsiasi tipo di turista: da quello che pensa solo a mangiare al patito di arte, senza escludere chi viaggia con dei bambini piccoli.
COSA VEDERE A TOLOSA -Tolosa è una città da non sottovalutare (lo so, ho...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati