Fermati ma troppo presto rilasciati: intanto spacciano ancora

VICENZA ore 08:04:00 del 13/12/2014 - Categoria: Cronaca, Sociale

Fermati ma troppo presto rilasciati: intanto spacciano ancora

Ormai hanno capito il trucco: sanno che pure se si fanno arrestare dopo un po' escono di nuovo e ricominciano a spacciare

C'è costantemente da fare i conti con l'emergenza droga. Inutile nascondere che ci sono problemi anche a livello legislativo. Il famoso detto dice 'Fatta la legge trovato l'inganno'. Questo vuol dire che soprattutto i più furbi hanno imparato bene anche i trucchi del mestiere per sfuggire alla giustizia.

Le pene, infatti, non sempre sono severe e variano anche in base alle sostanze che si hanno addosso al momento dell'arresto o della perquisizione. E' normale che soprattutto chi spaccia faccia attenzione ad andare in giro con quantità e tipologia di droghe per le quali i rischi sono minori.

Sta di fatto che c'è gente che continuamente entra ed esce dalla galera ma che non smette di spacciare. E' quello che è accaduto anche a Vicenza dove diversi stranieri fanno la spola tra la strada e il carcere. Per loro non è un problema accettare di finire in manette. E' un rischio calcolato che fa parte del gioco. Ciò che conta, per loro, è riuscire a cavarsela con poco per poi ricominciare di nuovo a spacciare.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Vietato chiamarli ZINGARI....
Vietato chiamarli ZINGARI....

-

Se volete capire che cos’è il politicamente corretto inalberato dalla sinistra e adottato da quasi tutti i media, e quali danni realmente produce nella vita quotidiana, i rom sono il campione perfetto.
Se volete capire che cos’è il politicamente corretto inalberato dalla sinistra e...

L'ultima lettera di Borsellino 12 ore prima della sua morte
L'ultima lettera di Borsellino 12 ore prima della sua morte

-

Questa è l’ultima lettera di Paolo Borsellino, scritta dodici ore prima che l’esplosione di un’auto carica di tritolo, facesse a pezzi lui e i suoi uomini.
Questa è l’ultima lettera di Paolo Borsellino, scritta dodici ore prima che...

NO agli sbarchi di Salvini come gli 80 euro di Renzi?
NO agli sbarchi di Salvini come gli 80 euro di Renzi?

-

Portare a casa un risultato subito, quale che sia: che differenza c’è tra il blocco delle navi delle Ong imposto da Salvini e la mancia degli 80 euro concessi da Renzi?
Portare a casa un risultato subito, quale che sia: che differenza c’è tra il...

Medico che per anni ha vaccinato cambia posizione: VIDEO
Medico che per anni ha vaccinato cambia posizione: VIDEO

-

«Nell’arco di tutti questi anni, io sono stata una persona che ha vaccinato, ho vaccinato mio figlio, ho fatto vaccini agli altri.
«Nell’arco di tutti questi anni, io sono stata una persona che ha vaccinato, ho...

E se gli incendi estivi fossero provocati per incentivare un giro di affari milionario?
E se gli incendi estivi fossero provocati per incentivare un giro di affari milionario?

-

Lo scrive sulla propria pagina facebook Gherardo Chirici, professore associato di Inventari forestali e telerilevamento presso Università degli Studi di Firenze
E se gli incendi estivi fossero provocati per incentivare un giro di affari...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati