Export italiano +18,8%: russi amano vino, pasta, caffe' e olio ITALIANI

(Trento)ore 20:10:00 del 20/09/2018 - Categoria: , Economia, Esteri

Export italiano +18,8%: russi amano vino, pasta, caffe' e olio ITALIANI

Agroalimentare: cresce l’export italiano verso la Russia, eccellenze in vetrina alla World Food 

Agroalimentare: cresce l’export italiano verso la Russia, eccellenze in vetrina alla World Food 

Nei primi sei mesi del 2018 le esportazioni hanno registrato un +18,8% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

Ottime le performance per i vini, la pasta, il caffè e l’olio d’oliva. Dal 17 al 20 settembre 44 espositori del Belpaese presenteranno le proprie eccellenze a Mosca

Ancora una volta l’Italia si conferma la maggiore presenza europea alla World Food, la fiera dedicata all’agroalimentare che verrà inaugurata il 17 settembre all’Expocentre di Mosca e proseguirà fino al 20.

Su una superficie di 520 metri quadri 44 espositori del Belpaese presenteranno le proprie eccellenze.

“Un risultato importante – fa notare l’Ice, Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane -, che testimonia il costante interesse delle nostre aziende per il mercato russo”.

L’Italia continua infatti a ricoprire un ruolo importante tra i paesi fornitori di prodotti enoagroalimentari della Federazione: nei primi sei mesi del 2018 si è posizionata al 7° posto con un incremento dell’export pari al 18,8% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Ottime le performance per i vini, la pasta, il caffè e l’olio d’oliva.

Un risultato reso possibile anche grazie al supporto garantito dal PES 2, il Piano Export Sud del Ministero dello Sviluppo Economico, il programma di attività che punta a favorire l’internazionalizzazione delle piccole e medie imprese delle regioni Calabria, Campania, Puglia, Basilicata, Sicilia, Abruzzo, Molise e Sardegna.

“Anche in una fase delicata come quella che stiamo vivendo, caratterizzata da turbolenze a livello internazionale, il nostro messaggio alle imprese italiane non cambia: la Russia continua a essere un mercato importante per il nostro export ed è necessario continuare a presidiarlo, per non perdere le posizioni acquisite e, se possibile, migliorarle – sostiene Pier Paolo Celeste, direttore dell’agenzia Ice in Russia -. L’Ice continua a investire risorse nel settore agroalimentare e le aziende continuano a rispondere in maniera più che positiva alle nostre sollecitazioni”.

Da: QUi

 

Autore: Gregorio

Notizie di oggi
Nevica microplastica sull'Artico: stiamo distruggendo la nostra Terra
Nevica microplastica sull'Artico: stiamo distruggendo la nostra Terra
(Trento)
-

NEVICA PLASTICA SULL'ARTICO - Un gruppo di scienziati tedeschi e svizzeri ha trovato minuscoli frammenti di plastica e gomma nella neve caduta sullo stretto di Fram, il tratto di mar Glaciale Artico tra le isole Svalbard e la Groenlandia, in quantità tali
NEVICA PLASTICA SULL'ARTICO - Un gruppo di scienziati tedeschi e svizzeri ha...

Italia a RISCHIO RECESSIONE, ma ai nostri parlamentari non interessa
Italia a RISCHIO RECESSIONE, ma ai nostri parlamentari non interessa
(Trento)
-

ITALIA A RISCHIO RECESSIONE - Lo spettro della crisi economico-finanziaria torna a farsi vivo in Europa.
ITALIA A RISCHIO RECESSIONE - Lo spettro della crisi economico-finanziaria torna...

Perche' in Russia tutti stanno comprando compresse allo IODIO?
Perche' in Russia tutti stanno comprando compresse allo IODIO?
(Trento)
-

ALLERTA NUCLEARE IN RUSSIA - Sale a 7 il numero dei morti causato dall’incidente avvenuto giovedì 8 agosto nell’area militare di Nyonoksa, nella regione di Arkhangelsk durante i test di un motore jet a propellente liquido.
ALLERTA NUCLEARE IN RUSSIA - Sale a 7 il numero dei morti causato dall’incidente...

Reddito di cittadinanza? Boom di beneficiari IRREGOLARI (70%)
Reddito di cittadinanza? Boom di beneficiari IRREGOLARI (70%)
(Trento)
-

REDDITO DI CITTADINANZA BENEFICIARI IRREGOLARI - Dall’Inps, informalmente, fanno sapere che dall’inizio dell’anno la Guardia di Finanza ha scoperto 3mila furbetti che hanno ottenuto il reddito di cittadinanza, ma nonostante questo continuavano a lavorare
REDDITO DI CITTADINANZA BENEFICIARI IRREGOLARI - Dall’Inps, informalmente, fanno...

Conti Correnti Svizzeri a rischio: chiesti i NOMI degli italiani a UBS
Conti Correnti Svizzeri a rischio: chiesti i NOMI degli italiani a UBS
(Trento)
-

CONTI CORRENTI SVIZZERI A RISCHIO PER GLI ITALIANI - Tempi bui per i contribuenti che detengono un conto corrente in Svizzera.
CONTI CORRENTI SVIZZERI A RISCHIO PER GLI ITALIANI - Tempi bui per i...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati