Ex M5S non si dimette e passa al Gruppo misto: guadagnera' di piu'

(Roma)ore 09:37:00 del 09/08/2018 - Categoria: , Denunce, Politica

Ex M5S non si dimette e passa al Gruppo misto: guadagnera' di piu'

Dopo l’espulsione dal Movimento 5 Stelle il deputato Andrea Mura è passato al Gruppo misto.

Dopo l’espulsione dal Movimento 5 Stelle il deputato Andrea Mura è passato al Gruppo misto.

Lo si apprende dalla scheda personale pubblicata sul sito della Camera dei deputati.

Il parlamentare-velista ha deciso però di non dimettersi e quindi, non dovendo più mantenere gli impegni presi con il M5S, come il versamento mensile all’Associazione Rousseau e al fondo per il microcredito, ora guadagnera di più: circa 20mila euro al mese.

L’espulsione di Andrea Mura

Mura è stato espulso dal M5S il 26 luglio, dopo essere stato accusato di assenteismo dall’opposizione.

Il deputato si era difeso spiegando di aver “detto fin dall’inizio, anche in campagna elettorale, che il mio ruolo, più che quello di parlamentare, sarebbe stato quello di testimonial a difesa degli oceani”.

Parole alle quali Luigi Di Maio aveva replicato così: “doveva già essersi dimesso perché quelle dichiarazioni non solo sono inaccettabili, ma dobbiamo considerare che i parlamentari, incluso io, sono dei privilegiati e fanno un lavoro da privilegiati con uno stipendio da privilegiati e quindi sono i primi che devono stare chiusi dentro alla Camera e al Senato a lavorare sulle leggi e sui provvedimenti per migliorare la qualità della vita degli italiani”.

M5S: ‘Adesso anche i partiti puniscano i parlamentari assenteisti: ecco la top ten’

parlamentari-assenteisti
Dopo l’espulsione di Mura i 5Stelle hanno chiesto alle altre forze politiche che facciano altrettanto con gli altri parlamentari assenteisti:

“Abbiamo fatto l’elenco dei parlamentari più assenteisti usando i dati pubblici presenti su openpolis.it, la stessa utilizzata per Mura, e abbiamo estratto quelli che hanno più dell’80% di assenze,” hanno spiegato in un post pubblicato sul Blog delle Stelle, aggiungendo che “la top ten è quella visibile nell’immagine sopra. Partiamo da Forza Italia che detiene un triste primato: nella classifica stilata da Openpolis la più assente alla Camera dei Deputati, con lo 0,45% di presenze, è Michela Vittoria Brambilla. La deputata di Forza Italia ha partecipato a una sola votazione, collezionando il 99,55% di assenze alle votazioni”

Da: QUI

Autore: Luca

Notizie di oggi
Italia DISCARICA D'EUROPA: sul Lago Maggiore secondo deposito SCORIE NUCLEARI UE
Italia DISCARICA D'EUROPA: sul Lago Maggiore secondo deposito SCORIE NUCLEARI UE
(Roma)
-

Mentre l’Italia in anni di tentativi non riesce a decidersi sul deposito per i rifiuti nucleari ora dispersi in una ventina di stoccaggi atomici dal Piemonte alla Sicilia, la Commissione Ue ha costruito — ed è pronto, vuoto, tirato a lucido e profumato di
Mentre l’Italia in anni di tentativi non riesce a decidersi sul deposito per i...

Il Reddito di cittadinanza passera' dalla persona all'azienda che lo assume
Il Reddito di cittadinanza passera' dalla persona all'azienda che lo assume
(Roma)
-

Lo ha detto a Sky Tg24 il capogruppo M5s al Senato, Stefano Patuanelli, a proposito del reddito di cittadinanza.
"Il reddito di cittadinanza per noi è una misura legata alla formazione, ma al...

Ma gli italiani che votano a fare?
Ma gli italiani che votano a fare?
(Roma)
-

Bankitalia: “Non smontate la Fornero”. Salvini secco: “Non ci ferma nessuno”
In principio fu il Fondo Monetario Internazionale, che sempre attento a mettere...

Come riprendersi dalla crisi? Finanziare A DEFICIT 20 anni di futuro
Come riprendersi dalla crisi? Finanziare A DEFICIT 20 anni di futuro
(Roma)
-

Per i prossimi 25 anni la produttività (efficienza produttiva) italiana è prevista in costante declino; il che implica il passaggio dell’Italia al Terzo Mondo (molto prima di 25 anni), perché l’Italia continuerà a perdere competitività, quindi a dover rid
Dove porta la legge finanziaria sovranista? Per i prossimi 25 anni la...

Milano: il PD introduce la BEBE' CARD: contributi a mamme immigrate
Milano: il PD introduce la BEBE' CARD: contributi a mamme immigrate
(Roma)
-

Milano, la “bebè card” del Pd: soldi agli immigrati e sostituzione di popolo 
Milano, la “bebè card” del Pd: soldi agli immigrati e sostituzione di...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati