Ex grillino passato al PD VERGOGNOSO: il vero rivoluzionario? Renzi!

ROMA ore 17:39:00 del 25/03/2016 - Categoria: Denunce, Politica - Pd

Ex grillino passato al PD VERGOGNOSO: il vero rivoluzionario? Renzi!

Ex grillino passato al pd vergognoso: “M5s ha tradito mandato elettori, il vero rivoluzionario è Renzi”

Ex grillino passato al pd vergognoso: “M5s ha tradito mandato elettori, il vero rivoluzionario è Renzi

Ai tempi del Governo Berlusconi i “Cambi di casacca” dei parlamentari, ossia lo spostamento dal gruppo politico con cui si era stati eletti ad un altro, magari di idee politiche opposte, erano etichettati come vere e proprie compravendite, ma da allora questi spostamenti si sono ripetuti spesso e in questa fase sono gli epurati dal M5S che stanno trovando nuova collocazione.

Barbanti: ‘Il M5S ha terminato la sua spinta innovatrice’

Uno dei parlamentari ex Movimento 5 Stelle è il deputato Sebastiano Barbanti, il quale una volta uscito da quel gruppo, ha intrapreso una serie di cambiamenti che lo hanno portato prima nel gruppo Misto e poi nella componente Alternativa Libera, fino alla scelta, maturata in queste ore, di approdare nel Partito Democratico.

Lo stesso Barbanti rilasciando un’intervista ha così motivato questa scelta: “Vado nel PD perchè MatteoRenzi è un vero rivoluzionario. Non sono incoerente, lo faccio perchè il movimento ideato da Beppe Grillo ha terminato la sua spinta innovatrice”.

Barbanti: ‘I vertici del M5S trattano i cittadini come un gregge’

L’ex grillino approfondisce la sua tesi sul Movimento Cinque Stelle, lanciando queste durissime accuse: “Non rinnego il mio passato e Beppe Grillo, che mi hanno consentito di essere in parlamento, ma il M5S ha tradito il suo mandato, prima valorizzava i suoi attivisti, invece ora i vertici trattano i cittadini come un gregge, ciò è avvenuto in varie località e per questo i ragazzi del movimento dovrebbero dimettersitutti”.

Queste dichiarazioni hanno scatenato inevitabili polemiche, soprattutto da parte dei militanti pentastellati, che sulla rete si sono scagliati contro Barbanti, definendolo un poveraccio venduto per pochi denari e parlando del classico mercato delle vacche, con il filo conduttore di ogni commento che sembra voler sottolineare i vantaggi di perdere questi personaggi, piuttosto che gli svantaggi. E voi cosa ne pensate al riguardo, bisogna considerarlo come un nuovo caso Scilipoti? Diteci la vostra nella sezione commenti.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
8 mila bambini OGNI GIORNO muoiono di fame PRIMA DEI 5 ANNI: E NOI PARLIAMO DEL NULLA!
8 mila bambini OGNI GIORNO muoiono di fame PRIMA DEI 5 ANNI: E NOI PARLIAMO DEL NULLA!

-

I numeri sono numeri, e poco importa che quelli denunciati da Save the Children nel rapporto appena rilasciato sulla malnutrizione e l’infanzia siano esorbitanti: 3 milioni di bambini muoiono ogni anno prima di compierne 5 per mancanza di cibo o di cibo a
I numeri sono numeri, e poco importa che quelli denunciati da Save the Children...

Cesare Battisti torna in Italia? Sarebbe OTTIMO da ONOREVOLE!
Cesare Battisti torna in Italia? Sarebbe OTTIMO da ONOREVOLE!

-

A ogni campagna elettorale spunta Battisti. Che sia estradato e cosi si pone fine a questa vicenda.
A ogni campagna elettorale spunta Battisti. Che sia estradato e cosi si pone...

1 casa su 2 assegnata agli immigrati
1 casa su 2 assegnata agli immigrati

-

Sempre fuori tempo massimo. Il Pd si accorge dei propri disastri solo quando ormai è troppo tardi per rimediare.
Sempre fuori tempo massimo. Il Pd si accorge dei propri disastri solo quando...

GIUSTIZIA ALL'ITALIANA – TESORIERE PD INDAGHERA' SUL PADRE DELLA BOSCHI
GIUSTIZIA ALL'ITALIANA – TESORIERE PD INDAGHERA' SUL PADRE DELLA BOSCHI

-

Sono un po' tutti cascati dal pero. Ma come, davvero? Davvero ve la siete presa? Eh, pare di sì, accidenti
GIUSTIZIA ALL’ITALIANA – BONIFAZI, TESORIERE PD, INDAGHERA’ SUL MANCATO SUOCERO:...



-


Un gruppo di scienziati statunitensi ha dato il via a un progetto per "riportare...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati