Evadi il Canone? Ti massacrano!

MILANO ore 08:03:00 del 06/03/2016 - Categoria: Denunce, Economia, Sociale - Canone Rai

Evadi il Canone? Ti massacrano!

Scampare al canone Rai nella bolletta elettrica sarà praticamente impossibile. Almeno questa è la speranza del governo che contro gli evasori ha messo in campo un'offensiva micidiale

Scampare al canone Rai nella bolletta elettrica sarà praticamente impossibile. Almeno questa è la speranza del governo che contro gli evasori ha messo in campo un'offensiva micidiale, coinvolgendo i Comuni, l'Agenzia delle entrate, l'Anagrafe tributaria, il garante per le forniture elettriche e tutte le aziende fornitrici del servizio. Sarà un "grande fratello", scrive Repubblica, perché tutti paghino fino all'ultimo centesimo, basato sull'incrocio di banche dati pubbliche e private. In otto articoli del della bozza del decreto del Ministero dell'Economia sono chiariti tutti i meccanismi, prevedendo tutti i diversi casi pratici, dagli anziani over 75 esentati se hanno un reddito inferiore agli 8 mila euro, fino ai sospetti evasori con seconde e terze case.

La bolletta - I controlli incrociati serviranno anche a evitare che una famiglia paghi due volte il canone. A rischio sono quei nuclei familiari in cui il marito è intestatario della bolletta della luce e la moglie del canone Rai. Quando il marito andrà a pagare la bolletta elettrica, diventerà anche intestatario del canone.

Rimborsi - Ci sono i casi in cui non si ha un televisore in casa, non si dovrebbe pagare il canone Rai, ma non è stata fatta nessuna seganalazione all'Agenzia delle entrate. Mettiamo anche che la bolletta sia pagata con la domiciliazione bancaria, quindi venga prelevata comprensiva di canone. L'intestatario avrà tempo fino a sei mesi per ottenere il rimborso dal fornitore di energia elettrica, ma questa a sua volta avrà altri sei mesi per riaccreditare i soldi.

Autore: Luca

Notizie di oggi
Parlamentare si vende per una legge? INSINDACABILE
Parlamentare si vende per una legge? INSINDACABILE

-

Un motivo in piú per odiare il parlamento europeo, altra ignobile mangiatoia per scaldapoltrone insaziabili.
Un motivo in piú per odiare il parlamento europeo, altra ignobile mangiatoia per...

Energia pulita INSABBIATA in Italia su ordine degli USA
Energia pulita INSABBIATA in Italia su ordine degli USA

-

In questa importantissima conferenza il giornalista RINO DI STEFANO ci introduce alla conoscenza di un argomento di eccezionale interesse e le cui implicazioni potrebbero determinare profondi cambiamenti negli assetti politico-economici, socio-culturali e
LA MACCHINA DI DIO: IL MISTERO DEL RAGGIO DELLA VITA. ETTORE MAJORANA E...

Malta, il NUOVO paradiso fiscale degli italiani
Malta, il NUOVO paradiso fiscale degli italiani

-

Destinazione Svizzera? Macché. Lussemburgo? Nemmeno. È Malta la nuova terra promessa per chi fugge dalle tasse. L'Espresso, con un'inchiesta realizzata insieme al consorzio giornalistico Eic (European Investigative Collaborations), ha potuto consultare lo
Destinazione Svizzera? Macché. Lussemburgo? Nemmeno. È Malta la nuova terra...

Il carcere uccide: la situazione drammatica delle galere italiane
Il carcere uccide: la situazione drammatica delle galere italiane

-

Carmelo Mortari aveva 58 anni. Lo hanno trovato in una pozza di sangue nella sua cella di Rebibbia, reparto G9, lo scorso 25 marzo. Si è tagliato la gola ed è morto lentamente, dissanguato.
Prigionieri e suicidi: così il carcere uccide Carmelo Mortari aveva 58 anni. Lo...

Autorita' per l'energia elettrica? IL GRANDE BIDONE- Ecco l'ennesima truffa ai consumatori!
Autorita' per l'energia elettrica? IL GRANDE BIDONE- Ecco l'ennesima truffa ai consumatori!

-

L”AUTORITÀ PER L’ ENERGIA ELETTRICA, CHE DOVREBBE TUTELARE I CONSUMATORI, IN REALTÀ TUTELA GLI INTERESSI DELLE AZIENDE ELETTRICHE E DELLE INDUSTRIE ENERGIVORE, SCARICANDO I COSTI SUI PICCOLI CONSUMATORI.
L”AUTORITÀ PER L’ ENERGIA ELETTRICA, CHE DOVREBBE TUTELARE I CONSUMATORI, IN...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati