Esteri: vi spiego perché non è stato Putin a uccidere Nemtsov

BOLZANO ore 08:33:00 del 04/03/2015 - Categoria: Esteri, Politica

Esteri: vi spiego perché non è stato Putin a uccidere Nemtsov

Esteri: vi spiego perché non è stato Putin a uccidere Nemtsov. La verità

Non era un potenziale nemico di Vladimir Putin, Boris Nemtsov, il leader dell'opposizione ucciso venerdì 27 febbraio in un agguato a Mosca. Secondo il politologo americano Edward Luttwak, chi lo ha colpito, spiega al Messaggero, voleva cancellare un nome emblematico. "Nemtsov era un uomo onesto e determinato ad aiutare la Russia ad aprirsi al mondo" ma "dubito che il mandante sia stato Putin. Se si trattasse di un omicidio di stato la dinamica sarebbe stata molto diversa, meno plateale e rischiosa. E poi non ne vedo il motivo: Nemtsov era sì una delle voci più critiche della Politica di espansione di Putin in Ucraina, ma la sua protesta non era assolutamente in grado di minare la popolarità del presidente". "Credo che chi ha agito lo abbia fatto in un eccesso di zelo patriottico, per punire una voce dissenziente rispetto agli obiettivi nazionalistici della Russia".

Più probabile quindi secondo Luttwak è che dietro l'omicidio ci sia una frangia estremista dei nazionalisti che "con ogni probabilità ha deciso di liquidarlo". Continua il politologo: "Il responsabile dell'omicidio di Litvinenko, Andrei Lugovoy oggi siede in parlamento, ed è il secondo in carica nel partito democratico russo dietro il leader Zhirinovsky. L'assassinio di Nemtsov difficilmente produrrà una simile promozione: è stato eseguito in modo troppo plateale, e ha sollevato un'ondata di protesta troppo visibile per essere cancellata".

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
SI TAV - Salvini sta con i partiti che hanno sfasciato l'Italia
SI TAV - Salvini sta con i partiti che hanno sfasciato l'Italia

-

Non mi interessa quello che racconti, non voglio nemmeno sentirlo. Così è Torino, con chi ripete – per la milionesima volta – che la linea ferroviaria Tav Torino-Lione sarebbe un doppione inutile della linea esistente, deserta
Non mi interessa quello che racconti, non voglio nemmeno sentirlo. Così è...

Lo Stato NON E' UNA FAMIGLIA!
Lo Stato NON E' UNA FAMIGLIA!

-

Quando si perde la sovranità monetaria, inutile negarlo, si perde anche la libertà di poter fare determinate affermazioni soprattutto in materia di politica economica e monetaria
Quando si perde la sovranità monetaria, inutile negarlo, si perde anche la...

L’opera di distruzione della sinistra ad opera dei relitti del PD e' ormai completata!
L’opera di distruzione della sinistra ad opera dei relitti del PD e' ormai completata!

-

Chi ha dai 50 anni in su ha potuto conoscere solo la fase conclusiva del PCI o della DC.
Chi ha dai 50 anni in su ha potuto conoscere solo la fase conclusiva del PCI o...

GILET GIALLI: svuotare i conti correnti per mettere in ginocchio il sistema bancario.
GILET GIALLI: svuotare i conti correnti per mettere in ginocchio il sistema bancario.

-

È l’ultima richiesta degli attivisti aderenti al movimento di protesta francese dei gilet gialli, che incoraggiano i sostenitori del movimento a correre in banca e prelevare i risparmi.
Svuotare i conti correnti per mettere in ginocchio il sistema bancario. È...

Bei tempi, quando Grillo era ancora GRILLO... e si allinea anche sui VACCINI
Bei tempi, quando Grillo era ancora GRILLO... e si allinea anche sui VACCINI

-

Da parte sua, dire che non è favorevole all’obbligo vaccinale «è un modo vile per togliersi dal pasticcio nel quale si è cacciato», dopo aver firmato – con Renzi – l’appello di Roberto Burioni che di fatto invita lo Stato a emanare leggi «che impediscano
Bei tempi, quando Grillo era ancora Grillo. Da parte sua, dire che non è...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati