Esteri news: cittadini colpiti da una misteriosa epidemia del sonno, cosa c’e’ dietro?

LIVORNO ore 17:27:00 del 05/03/2015 - Categoria: Cronaca, Curiosità, Denunce

Esteri news: cittadini colpiti da una misteriosa epidemia del sonno, cosa c’e’ dietro?

Esteri news: cittadini colpiti da una misteriosa epidemia del sonno, cosa c’e’ dietro? Ecco la verità sull’epidemia del Kazakistan

Prosegue il mistero di Kalachi, in Kazakistan, dopo l'intera popolazione vive il seguente "incubo": addormentarsi in un sonno profondo e improvviso, per poi svegliarsi dopo giorni come se non avessimo mai riposato. La cosa avviene ormai da un paio di anni, le persone si addormentano all'improvviso per poi svegliarsi dopo giorni. I medici non hanno dato alcuna risposta su questa epidemia, nonostante siano state effettuate analisi di ogni sorta.

Kalachi, paese kazako in preda al sonno profondo Non esiste nessuno tra i 600 abitanti di Kalachi che non abbia almeno un caso in famiglia, riporta ilmattino.it. Si tratta di una vera e proproa epidemia di sonno e gli intervistati da media locali e stranieri raccontano tutti la stessa versione: "Stavo lavorando come ogni giorno, poi mi sono risvegliato a casa. Nessun ricordo sul tempo trascorso e una profonda stanchezza". Dal 2013, giorno in cui è stato registrato il primo caso, circa una persona su 10 è stata colpita da questa misteriosa sindrome.

In un caso documentato da Russia Today, 60 persone hanno perso i sensi contemporaneamente, tanto che gli altri presenti hanno dovuto stenderle tutte vicine, in attesa che si svegliassero. "Provi ad aprire i loro occhi, ma è come se non ci riuscissero" racconta un testimone. I sospetti sono caduti anche su una vicina miniera di uranio, gestita dall'Unione Sovietica e adesso lasciata in disuso. Le scorie radioattive potrebbero aver influito sullo stato degli abitanti di Kalachi, anche se nessuna indagine sulla radiottività ha mai mostrato effetti di questo genere.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
FMI avverte: Italia deve aumentare TASSE su case e consumi
FMI avverte: Italia deve aumentare TASSE su case e consumi

-

Per il Fondo Monetario Internazionale, l’Italia dovrebbe prioritariamente porre in essere azioni per risanare i conti pubblici
Per il Fondo Monetario Internazionale, la priorità per l'Italia deve essere il...

Italia: una Repubblica fondata sulla STRAGE sul lavoro (grazie al JOBS ACT)
Italia: una Repubblica fondata sulla STRAGE sul lavoro (grazie al JOBS ACT)

-

Uno stillicidio di omicidi bianchi difficile da raccontare. Giuseppe Greco, un 51enne di Isola Capo Rizzuto, e Kiriac Dragos Petru, un romeno di 35 anni, residente a Rocca di Neto, sono rimasti uccisi dal crollo di un vecchio muro di contenimento in un ca
Uno stillicidio di omicidi bianchi difficile da raccontare. Giuseppe Greco, un...

Il VERO motivo per cui tutti vogliono la testa di Assad
Il VERO motivo per cui tutti vogliono la testa di Assad

-

Assad è un pericolosissimo dittatore, come lo erano Saddam Hussein e Gheddafi, e su questo non c’è alcun dubbio. Ma la sua destituzione nasconde interessi che vanno molto oltre a ciò che vuole farci credere l’informazione occidentale.
Assad è un pericolosissimo dittatore, come lo erano Saddam Hussein e Gheddafi, e...

Voltaire? Un taccagno intollerante favorevole alla schiavitu'!
Voltaire? Un taccagno intollerante favorevole alla schiavitu'!

-

Da qualche decennio la storiografia più seria ha cominciato a mostrarci il volto nascosto dell'«apostolo della tolleranza», pur con pochi riscontri nella vulgata più comune e, in particolare, in quella scolastica.
Chi era davvero Voltaire? Il difensore intransigente della tolleranza, nemico di...

Cosenza: 'la mia casa pignorata? Finita in mano ai PM!'
Cosenza: 'la mia casa pignorata? Finita in mano ai PM!'

-

La sua casa finisce all’asta e ad acquistarla è un magistrato onorario che opera nello stesso circondario, quello di Cosenza.
La sua casa finisce all’asta e ad acquistarla è un magistrato onorario che opera...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati