Equitalia manda la cartella a Renzi!

(Milano)ore 20:10:00 del 03/06/2016 - Categoria: Cronaca, Denunce, Politica

Equitalia manda la cartella a Renzi!

Il premier Matteo Renzi lo confida a Il Messaggero in una intervista a fine G7 e dopo gli annunci dei giorni scorsi sull’intenzione del governo di cambiare Equitalia che “non arriva – parola del presidente del Consiglio – al 2018”.

Ma che avete capito? Riformo Equitalia, ma per i cazzi miei. Sapete quanto me ne frega della gente!

“Ho appena ricevuto un messaggio da mia moglie. Dice che mi è arrivata una cartella Equitalia da pagare”.

“Dovrei spiegare perchè occorre riformare Equitalia proprio partendo da questa storia – racconta Renzi -. No meglio di no, altrimenti chissà che dicono… Ma la riforma di Equitalia va fatta. Basta con queste cartelle, le tasse e le multe si devono pagare con un click, con un sms”.

Pronto all’attacco il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri secondo il quale “in un Paese normale, un presidente del Consiglio che annuncia di voler cambiare le strutture tributarie perché non vuol pagare una multa sarebbe cacciato. Equitalia non deve essere ribattezzata come vuol fare Renzi con un lifting che si limiti al cambio del nome. Va soppressa per le sue pratiche che vanno oltre i limiti dell’usura”. “Ma dire che Equitalia va abolita perché Renzi non vuol pagare una multa che è salita a duemila euro è scandaloso” conclude Gasparri.

Peraltro, aggiunge, “erano i giorni dell’incarico, con le riunioni, gli incontri al Quirinale, mi è proprio passata di mente”.

Devo pagare 2mila euro e sa perchè? Mi sono perso una multa, dovevo pagarla ma l’ho smarrita. Mia moglie me l’aveva data da pagare ma io l’ho persa e poi me ne sono dimenticato. Ora mi tocca tirare fuori duemila euro per Equitalia per una multa di tre anni fa”.

Renzi contro Equitalia. In vista una riforma. Ma solo per i cazzi suoi: gli è arrivata una cartella da 2 mila euro!

Il premier Matteo Renzi lo confida a Il Messaggero in una intervista a fine G7 e dopo gli annunci dei giorni scorsi sull’intenzione del governo di cambiare Equitalia che “non arriva – parola del presidente del Consiglio – al 2018”.

La storia ha scatenato polemiche e accuse. I fatti raccontano una storia purtroppo familiare per molti.

Avete capito a che ci ha ridotto questo idiota? Ci ha ridotti a dover dare ragione pure a Gasparri! Siamo proprio ridotti male!!

Autore: Samuele

Notizie di oggi
Lotta alle fake news? Il Bavaglio al web una cosa ILLEGALE! Ma non ve lo diranno mai
Lotta alle fake news? Il Bavaglio al web una cosa ILLEGALE! Ma non ve lo diranno mai
(Milano)
-

Lotta alle fake news, o meglio alla libertà d’opinione: il decreto legge firmato da Adele Gambaro arriva in Senato (commissioni giustizia e affari costituzionali) e riapre la polemica sulla legge-bavaglio, tra profili di incostituzionalità, correttivi leg
Lotta alle fake news, o meglio alla libertà d’opinione: il decreto legge firmato...

Le ragioni per cui NON VOTARE e' una scelta sacrosanta, OGGI COME OGGI
Le ragioni per cui NON VOTARE e' una scelta sacrosanta, OGGI COME OGGI
(Milano)
-

Il voto, come non il voto, sono sempre significativi. In astratto vale l'argomento che chi non vota lascia decidere agli altri, ma non vuol dire che il suo non-voto non abbia significato, perché ogni presa di posizione è significativa per il politico
Il voto, come non il voto, sono sempre significativi. In astratto vale...

Bergamo come il FAR WEST: violenti scontri tra ROM rivali - VIDEO
Bergamo come il FAR WEST: violenti scontri tra ROM rivali - VIDEO
(Milano)
-

Pugni, spranghe, auto che si scontrano e quindici colpi di pistola per un regolamento di conti.
Pugni, spranghe, auto che si scontrano e quindici colpi di pistola per un...

Juve-Ndrangheta: Agnelli verso Squalifica di 3 anni!
Juve-Ndrangheta: Agnelli verso Squalifica di 3 anni!
(Milano)
-

Ci sono intercettazioni telefoniche che confermano tutto , è da tempo che lo/li controllano, quando vengono rese pubbliche quese notizie, è perchè ci sono prove sufficienti a fermare le indagini e avere prove sufficienti per accusare qualcuno, poi che uno
Ci sono intercettazioni telefoniche che confermano tutto , è da tempo che lo/li...

Disastro Italia: mandiamo via i nostri giovani per prendere disperati senza cultura
Disastro Italia: mandiamo via i nostri giovani per prendere disperati senza cultura
(Milano)
-

Qualcosa ci inventeremo.. tra 30 anni. Oggi è troppo presto! E poi siamo ad agosto, perchè disturbare le vacanze degli Italiani!? Questi sono articoli che vanno bene a novembre! Evviva l'Italia!
Non preoccupiamoci. Fra 30 anni, quando questi ragazzi avranno versato zero...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati