Ennesima bufera PD: Nardella, casa comprata con 3 maxi assegni!

(Roma)ore 09:37:00 del 02/05/2016 - Categoria: Denunce, Politica - Partito Democratico

Ennesima bufera PD: Nardella, casa comprata con 3 maxi assegni!

Nardella nei guai per la casa comprata con tre maxi assegni

++ ULTIM’ORA ++ Ennesima bufera Pd: Nardella nei guai per la casa comprata con tre maxi assegni

Esposto contro Dario Nardella per una casa acquistata nel 2014. Si tratta di un appartamento in via del Paradiso che il sindaco di Firenze ha comprato insieme alla moglie Chiara Lannidall’imprenditore Riccardo Frassineti pagato 530mila euro con tre assegni circolari: uno, riporta il Giornale, da 328mila euro emesso dal Banco di Napoli con sede in piazza del Parlamento, un altro dalla Bnl di Firenze e un terzo a favore della Banca Federico Del Vecchio (di proprietà di Banca Etruria).

Gli assegni hanno tutti importi superiori ai limiti di segnalazione agli organi di controllo per l’antiriciclaggio e l’immobile, soggetto ai vincoli dei beni culturali, non ha ricevuto alcun diritto di prelazione dal parte del ministero. Per questo il dipendente del Comune di Firenze Alessandro Maiorano ha fatto denuncia alla Guardia di Finanza per un possibile danno erariale.

Gli assegni hanno tutti importi superiori ai limiti di segnalazione agli organi di controllo per l’antiriciclaggio e l’immobile, soggetto ai vincoli dei beni culturali, non ha ricevuto alcun diritto di prelazione dal parte del ministero. Per questo il dipendente del Comune di Firenze Alessandro Maiorano ha fatto denuncia alla Guardia di Finanza per un possibile danno erariale.

Insomma l’ennesima bufera che coinvolge un membro di un Pd sempre più allo sbando! Ormai gli scandali e le vicende giudiziare che li coinvolgono sono all’ordine dell’giorno, tanto che questo è il 650° caso che li vede protagonisti (in negativo) nell’arco di un anno!

Autore: Luca

Notizie di oggi
Mafia Capitale, per Buzzi e Carminati NON C'E' Associazione Mafiosa
Mafia Capitale, per Buzzi e Carminati NON C'E' Associazione Mafiosa
(Roma)
-

Se invece che in romanesco avessero parlato in corleonese sarebbero mafiosi, le minacce non sono diventate atti (allora non sarebbero tali), i politici sono solo intrallazzatori, Carminati in quanto fascista non può essere mafioso(?).
Se invece che in romanesco avessero parlato in corleonese sarebbero mafiosi, le...

Povia denuncia tutti su Rai1: NON MI INVITERANNO PIU', VERO? VIDEO
Povia denuncia tutti su Rai1: NON MI INVITERANNO PIU', VERO? VIDEO
(Roma)
-

Si può essere d’accordo o meno con le opinioni di Povia ma di certo bisogna riconoscergli un grande coraggio.
Si può essere d’accordo o meno con le opinioni di Povia ma di certo bisogna...

La contaminazione alimentare? A NORMA DI LEGGE!
La contaminazione alimentare? A NORMA DI LEGGE!
(Roma)
-

L’Italia è il terzo consumatore a livello comunitario di pesticidi (130mila tonnellate), preceduto solo da Spagna e Francia, mentre siamo il secondo consumatore di fungicidi (oltre 65mila tonnellate utilizzate in un anno).
L’Italia è il terzo consumatore a livello comunitario di pesticidi (130mila...

Medjugorje? Un falso che frutta MILIONI
Medjugorje? Un falso che frutta MILIONI
(Roma)
-

Bravi i pastorelli ad inventarsi un futuro nel mondo dello spettacolo.D'altronde non rubano niente,regalando un momento di felicità ai milioni di gonzi che vogliono partecipare alla festa,hanno creato un businnes per migliaia di operatori turistici.
Bravi i pastorelli ad inventarsi un futuro nel mondo dello spettacolo.D'altronde...

Cicciolina? 2331 Euro di vitalizio dal 2011!
Cicciolina? 2331 Euro di vitalizio dal 2011!
(Roma)
-

Ilona Staller, in arte Cicciolina, ex pornostar ma per chi ancora non lo sapesse pure ex parlamentare radicale dal 1987 al 1992 e leader del cosiddetto “Partito dell’Amore” (con Moana Pozzi presero l’1%), dall’ottobre 2011 riscuote ogni mese il vitalizio
Ilona Staller, in arte Cicciolina, ex pornostar ma per chi ancora non lo sapesse...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati