Emma Bonino shock: SIAMO STATI NOI A CHIEDERE TUTTA QUESTA IMMIGRAZIONE!

(Campobasso)ore 11:42:00 del 10/07/2017 - Categoria: , Denunce, Politica, Sociale

Emma Bonino shock: SIAMO STATI NOI A CHIEDERE TUTTA QUESTA IMMIGRAZIONE!

«All’inizio non ci siamo resi conto che era un problema strutturale e non di una sola estate. E ci siamo fatti male da soli. Siamo stati noi a chiedere che gli sbarchi avvenissero tutti in Italia, anche violando Dublino».

«All’inizio non ci siamo resi conto che era un problema strutturale e non di una sola estate. E ci siamo fatti male da soli. Siamo stati noi a chiedere che gli sbarchi avvenissero tutti in Italia, anche violando Dublino».
E non solo Dublino. I trattati stabiliscono infatti che le navi civili, in acque internazionali, sono considerate territorio dello Stato di cui battono bandiera. Quindi se una Ong francese, con una nave che batte bandiera francese, raccoglie dei profughi in mare, questi sono in territorio francese. E' quindi la Francia il primo Paese che, anche secondo Dublino, deve farsene carico.
Ergo, ancora una volta, ci stanno prendendo in giro con le finte richieste di aiuto all'Europa: è tutta una sceneggiata per evitare di perdere ulteriori consensi.
Il governo Renzi ha ESPLICITAMENTE CHIESTO che TUTTI gli sbarchi avvenissero in Italia.


E perché il governo Renzi avrebbe concluso un accordo così folle e deleterio per il Paese, cosa ha ottenuto in cambio? Forse che la troika si giri dall’altra parte fino alle prossime elezioni e non metta i bastoni fra le ruote al PD?
Oppure si tratta semplicemente di convenienza, lauti guadagni per mafie, coop e mondi di mezzo assortiti, che sui migranti ingrassano?

Un altro grande successo della sinistra dei capaci. Che, ovviamente, essendo di una stirpe superiore, avevano capito benissimo e come sempre fanno pagare il conto agli italiani dei loro sporchi traffici.

Onore alla radicale Bonino per averlo ammesso.

Un politico che ammette di aver fatto un grosso errore ti fa nascere un barlume di speranza.

Autore: Luca

Notizie di oggi
Di Maio: 'faremo DEBITO per ABBASSARE LE TASSE'
Di Maio: 'faremo DEBITO per ABBASSARE LE TASSE'
(Campobasso)
-

Anche dalla Cina, dove si trova per una missione economica, il ministro Luigi Di Maio tiene alta la guardia sulla manovra in gestazione.
Anche dalla Cina, dove si trova per una missione economica, il ministro Luigi Di...

Di Maio: stop alle pensioni da 400 euro. 780 euro MINIMI per tutti
Di Maio: stop alle pensioni da 400 euro. 780 euro MINIMI per tutti
(Campobasso)
-

Pensione di cittadinanza, Di Maio: “D’ora in poi nessuno prenderà meno di 780 euro al mese” 
Pensione di cittadinanza, Di Maio: “D’ora in poi nessuno prenderà meno di 780...

Cibo progettato per toglierci la capacita' di pensare
Cibo progettato per toglierci la capacita' di pensare
(Campobasso)
-

Le scoperte di Mike Adams,ricercatore indipendente,sul cibo immesso nella grande distribuzione alimentare, promosso qualche mese fa dall’Expo, fanno mettere le mani nei capelli.
Le scoperte di Mike Adams,ricercatore indipendente,sul cibo immesso nella grande...

Disoccupazione: Svizzera 6%, Italia 31%. Imparare LAVORANDO una scelta vincente in SVIZZERA
Disoccupazione: Svizzera 6%, Italia 31%. Imparare LAVORANDO una scelta vincente in SVIZZERA
(Campobasso)
-

Il sistema di formazione duale svizzero continua a riscuotere successo ed è spesso considerato un modello da seguire. Ma come funziona?
Il sistema di formazione duale svizzero continua a riscuotere successo ed è...

Sembra che le Torri siano crollate da SOLE...come in Italia i PONTI!
Sembra che le Torri siano crollate da SOLE...come in Italia i PONTI!
(Campobasso)
-

L'Occidente dimentica chi e perché ha fatto crollare le torri gemelle... e infatti permette che una grande moschea sia stata costruita proprio vicino a Ground Zero come se il terrorismo islamico non c'entrasse nulla Ieri il mondo avrebbe dovuto ricordare
L'Occidente dimentica chi e perché ha fatto crollare le torri gemelle... e...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati