Einstein, il segreto della FELICITA'? UNA VITA MODESTA PORTA PIU' GIOIA CHE LA RICERCA DEL SUCCESSO

(Firenze)ore 23:31:00 del 28/10/2017 - Categoria: , Curiosità, Sociale

Einstein, il segreto della FELICITA'? UNA VITA MODESTA PORTA PIU' GIOIA CHE LA RICERCA DEL SUCCESSO

È stata definita la “ricetta della felicità” e a metterla a punto fu addirittura Albert Einstein

VOLETE ESSERE FELICI? VE LO SPIEGA QUEL PARAGURU DI EINSTEN - “UNA VITA MODESTA PORTA PIÙ GIOIA CHE LA RICERCA DEL SUCCESSO CHE IMPLICA UNA COSTANTE AGITAZIONE”: LA FORMULA DELLO SCIENZIATO E’ STATA APPENA VENDUTA ALL’ASTA PER 1 MILIONE E MEZZO DI DOLLARI - E PENSARE CHE ALL’ORIGINE ERA STATA LASCIATA COME MANCIA A UN FATTORINO 

È stata definita la “ricetta della felicità” e a metterla a punto fu addirittura Albert Einstein. Il semplice foglio di carta dove il premio Nobel per la Fisica aveva appunto la sua “formula” è stato battuto all’asta a Gerusalemme per 1,56 milioni di dollari, una cifra infinitamente più alta delle stime che attribuivano al documento un valore tra i 5.000 e gli 8.000 dollari.

I documenti, parte di una serie, sono tornati alla luce dopo 95 anni, risalgono al 1922 e sono stati scritti dal celebre fisico durante un viaggio in Giappone. Secondo la ricostruzione, Einstein era stato raggiunto in hotel a Tokyo da un corriere che doveva lasciargli un messaggio.

albert einsteinALBERT EINSTEIN

Non si sa se il celebre fisico non avesse i soldi per la mancia o se fosse stato il corriere a rifiutarsi di accettarla, fatto sta che Einstein scrisse di getto in tedesco due annotazioni sulla felicità e gliele diede.

«Forse, se siete fortunato, queste note acquisteranno un valore ben più grande di una classica mancia», gli disse, secondo quanto riferito dal venditore, un tedesco di Amburgo che vuole restare anonimo. Ma cosa può rendere un uomo felice secondo lo scienziato?

EINSTEIN RICETTA DELLE FELICITA 2EINSTEIN RICETTA DELLE FELICITA 2

Il testo recitava due frasi: «una vita tranquilla e modesta porta più gioia del perseguimento del successo legato a un’agitazione perenne» e «dove c’è volontà, c’è la strada». Nonostante non abbiano alcun valore scientifico, i documenti aiutano a fare luce sugli intimi pensieri di Einstein che all’epoca aveva già vinto il Premio Nobel per la Fisica e stava conoscendo una fama crescente.

Dago

Autore: Luca

Notizie di oggi
Sembra che le Torri siano crollate da SOLE...come in Italia i PONTI!
Sembra che le Torri siano crollate da SOLE...come in Italia i PONTI!
(Firenze)
-

L'Occidente dimentica chi e perché ha fatto crollare le torri gemelle... e infatti permette che una grande moschea sia stata costruita proprio vicino a Ground Zero come se il terrorismo islamico non c'entrasse nulla Ieri il mondo avrebbe dovuto ricordare
L'Occidente dimentica chi e perché ha fatto crollare le torri gemelle... e...

7 domande per insegnare a un bambino come reagire a una situazione pericolosa
7 domande per insegnare a un bambino come reagire a una situazione pericolosa
(Firenze)
-

Insegnare ai bambini la sicurezza personale è importante quanto insegnare loro a leggere o scrivere.
Insegnare ai bambini la sicurezza personale è importante quanto insegnare loro a...

10 regole di Schopenhauer per essere felici ed evitare sofferenze
10 regole di Schopenhauer per essere felici ed evitare sofferenze
(Firenze)
-

Il filosofo tedesco Arthur Schopenhauer era un pessimista estremo, pensava che vivessimo nel peggiore dei mondi possibili e che la felicità fosse solo un’illusione.
Il filosofo tedesco Arthur Schopenhauer era un pessimista estremo, pensava che...

Come i partiti sono penetrati nelle SCUOLE e le hanno DISTRUTTE
Come i partiti sono penetrati nelle SCUOLE e le hanno DISTRUTTE
(Firenze)
-

Uno degli aspetti maggiormente rilevanti sul piano storico  è la stretta correlazione che ci fu tra il partito comunista e l’estrema sinistra.
Uno degli aspetti maggiormente rilevanti sul piano storico  è la stretta...

Luoghi pubblici: guinzaglio si, guinzaglio no?
Luoghi pubblici: guinzaglio si, guinzaglio no?
(Firenze)
-

Il 19 luglio scorso, a Villagrazia in provincia di Palermo, un pitbull ha staccato a morsi il braccio di una ragazza ventitreenne.
GUINZAGLIO SÌ O GUINZAGLIO NO? – DOPO I TRE CASI DI BAMBINI MORSI DAI CANI SI...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati