Ecco la mappa delle Zone sismiche italiane

(Napoli)ore 21:07:00 del 01/09/2016 - Categoria: Ambiente, Cronaca, Salute

Ecco la mappa delle Zone sismiche italiane

In Italia almeno 24 milioni di persone vivono in zone ad elevato rischio sismico.

Non dimentichiamo che, secondo alcuni studi, una percentuale tra il 20 e il 50% dei decessi, in questi casi, è causata da comportamenti sbagliati dei cittadini durante l’evento sismico.

LA MAPPA DELLA PERICOLOSITÀ SISMICA IN ITALIA

Ma l’Italia intera – come è noto – è ad alto rischio, proprio perché è un paese geologicamente giovane e di frontiera.

NON CI SONO TERRITORI TOTALMENTE ESENTI

In generale il rischio è più spinto lungo l’Appennino e poi meno eclatante man mano che ci si allontana da esso.

La notte scorsa si è mossa una faglia appenninica di tipo distensivo.

In Italia almeno 24 milioni di persone vivono in zone ad elevato rischio sismico.

La zona dell’Italia centrale colpita è riconosciuta come ad alto rischio sismico. Del resto come la quasi totalità della catena appenninica, da nord a sud.

Innanzitutto sarebbe necessaria una normativa più confacente alla situazione del territorio italiano.

 

Dopo il devastante terremoto che ha colpito l’Italia centrale, causando 250 morti e 365 feriti, il Governo dovrebbe prevedere delle forti misure di prevenzione. Per evitare che in futuro accadano tragedie simili. Perché sono 24 milioni gli italiani che vivono in zone ad alto rischio sismico. E che, in teoria, potrebbero essere le prossime vittime. Ecco la mappa della pericolosità sismica, come ha denunciato Francesco Peduto, presidente del Consiglio Nazionale dei Geologi.

 

I geologi propongono un fascicolo del fabbricato con una classificazione sismica degli edifici.

Ma non ci sono territori totalmente esenti. I geologi da anni dicono che in Italia siamo ben lontani da una cultura di prevenzione.

Fondamentale anche un piano del Governo per mettere in sicurezza tutti gli edifici pubblici.

MORTI DOVUTI ANCHE A COMPORTAMENTI SBAGLIATI

Perché cresca la coscienza civica dei cittadini nell’ambito della prevenzione sismica bisognerebbe cominciare a fare anche una seria opera di educazione scolastica che renda la popolazione più cosciente dei rischi che pervadono il territorio che abitano.

Autore: Luca

Notizie di oggi
CAMPI FREGREI: IL SUPER VULCANO SI STA SVEGLIANDO
CAMPI FREGREI: IL SUPER VULCANO SI STA SVEGLIANDO
(Napoli)
-

Secondo un nuovo studio effettuato da un team di geologi italiani e francesi il supervulcano Campi Flegrei sta dando segni di risveglio.
Secondo un nuovo studio effettuato da un team di geologi italiani e francesi il...

Dieta delle banane per perdere 3kg in 4giorni
Dieta delle banane per perdere 3kg in 4giorni
(Napoli)
-

Se avete sempre pensato alle banane come dei frutti da bandire dalla vostra alimentazione perché troppo caloriche, ben 94 kcal per 100 g, vi sbagliate!
Se avete sempre pensato alle banane come dei frutti da bandire dalla vostra...

Dieta delle radici
Dieta delle radici
(Napoli)
-

La dieta delle radici prende spunto dall’alimentazione contadina e privilegia alimenti quali carote, ravanelli, barbabietola e rafano: come organizzarsi per dimagrire quache chilo senza sentire la fame.
La dieta delle radici prende spunto dall’alimentazione contadina e privilegia...

I MIGLIORI ESPERTI DI UFO DEL MONDO VENGONO ELIMINATI: INCHIESTA SHOCK
I MIGLIORI ESPERTI DI UFO DEL MONDO VENGONO ELIMINATI: INCHIESTA SHOCK
(Napoli)
-

È quasi la teoria della cospirazione perfetta, che il governo stia effettivamente eliminando chiunque si avvicini troppo alla verità sugli UFO .
È quasi la teoria della cospirazione perfetta, che il governo stia...

PREFETTURA SHOCK: VIETATO DENUNCIARE DEGRADO E CRIMINI DEI MIGRANTI
PREFETTURA SHOCK: VIETATO DENUNCIARE DEGRADO E CRIMINI DEI MIGRANTI
(Napoli)
-

PROIBITE LE FOTO DENUNCIA DEI RESIDENTI CONTRO IL DEGRADO E I PICCOLI CRIMINI DEGLI IMMIGRATI: LA PREFETTURA DI PESARO PROIBISCE AI CITTADINI DI FOTOGRAFARE I RICHIEDENTI ASILO E I CLANDESTINI. VISTO CHE NON RIESCONO A FERMARE I DELINQUENTI PROIBISCONO LE
PROIBITE LE FOTO DENUNCIA DEI RESIDENTI CONTRO IL DEGRADO E I PICCOLI CRIMINI...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati