E il sesso dopo i 60 anni?

(Milano)ore 14:13:00 del 08/07/2018 - Categoria: , Sesso

E il sesso dopo i 60 anni?

Un forte pregiudizio presente nella nostra cultura vede gli over 60 più vicini a Thanatos che a Eros: la sessualità è sconveniente al ruolo dell'anziano

Il sesso dopo i 60 anni

Un forte pregiudizio presente nella nostra cultura vede gli over 60 più vicini a Thanatos che a Eros: la sessualità è sconveniente al ruolo dell'anziano. In effetti la biologia confermerebbe quest'ipotesi, dato che l'allungamento della vita media trascina con sé diverse problematiche anche sessuali, ma per fortuna è possibile riscoprire una sessualità nuova, quasi adolescenziale

Tempo di bilanci

Non ci sono più scuse: la fine della vita lavorativa porta al ritorno al nido domestico. Mai si era vissuti così a stretto contatto: addormentarsi assieme, svegliarsi assieme, mangiare assieme… tutto assieme! Si apre un tempo nuovo, quello del confronto di coppia senza più gli alibi del lavoro e dei figli. Solo noi due, fino a far emergere alcune dissonanze lasciate sopite nel tempo; magari una sessualità routinaria, difficoltà di comunicazione, differenze di visioni riguardo la nuova progettualità di coppia.

Due corpi che cambiano

Sia la donna che l'uomo vedono il corpo cambiare gradualmente, portando con sé gli stessi timori ed imbarazzi che pensavano di aver già superato con l'adolescenza. Ansie e vergogne per un corpo che non risponde più ai comandi del suo padrone.

I dati raccolti dalla SIU sono frutto di un progetto d'informazione itinerante che ha fatto tappa in 100 città italiane. Gli esperti, oltre ad informare i visitatori sulle regole d'oro per la salute dell'apparato uro-genitale, hanno chiesto alle persone di partecipare ad un'indagine sul livello di conoscenza delle malattie urologiche. Alcuni studi hanno evidenziato che il sesso dopo i 50 anni aiuta nella prevenzione del cancro alla prostata. L'attività sessuale non porta quindi solo dei benefici a livello psicofisico ma, attraverso l'eiaculazione, si contribuisce ad eliminare il ristagno nel plasma seminale di sostanze pro-infiammatorie che hanno un ruolo nel favorire l'insorgenza del tumore. In base ai dati raccolti durante l'indagine, ben il 60% degli italiani è consapevole del positivo influsso di una regolare attività sessuale sulla prostata.

Il 48 per cento degli intervistati, uomini e donne, ritiene che dopo una certa età una riduzione della funzione erettile sia normale e numerose paure assalgono le persone. Sebbene alcune paure siano giustificate, molte altre sono solo frutto di pregiudizi e un miglior rapporto con il medico contribuirebbe ad eliminare eventuali dubbi. Raggiunta la terza età alcuni problemi legati alla disfunzione erettile possono essere normali, questo però a volte si traduce in un'astinenza totale dall'attività sessuale quando invece si può avere comunque una regolare attività con notevoli benefici psicofisici. Attualmente sono presenti sul mercato numerosi farmaci che contribuiscono a combattere la disfunzione erettile, rimedi che possono aiutare notevolmente l'intimità di coppia.

I pazienti non devono però essere lasciati a loro stessi nell'assumere questi farmaci, vanno seguiti e indirizzati. L’utilizzo di farmaci contro l’impotenza può essere utile non solo per la vita sessuale ma anche per migliorare altri disturbi della terza età come i disturbi minzionali legati all’ingrossamento prostatico. Il Tadalafil (Cialis) da 5 mg, se assunto giornalmente come indicato nella scheda tecnica, migliora i sintomi urinari senza dover ricorrere ad altre terapia farmacologiche. Pertanto, un soggetto che presenta disturbi di erezione e sintomi minzionali  da ingrossamento prostatico (sempre più frequenti in età avanzata) con un unico farmaco potrebbe migliorare gran parte dei disturbi della sfera genito-urinaria.  Rimangono comunque tutte le controindicazioni all’uso del Tadalafil: non deve essere prescritto mai a pazienti che assumono nitrati, nitroglicerina, in quanto questa combinazione può scatenare una diminuzione importante della pressione sanguigna.

Autore: Sasha

Notizie di oggi
Cattive abitudini da evitare per il sesso dopo i 30
Cattive abitudini da evitare per il sesso dopo i 30
(Milano)
-

Dopo i 30 come cambia il rapporto con il sesso? Attente perché ci sono almeno 5 cattive abitudini di cui sarebbe meglio liberarsi!
Dopo i 30 come cambia il rapporto con il sesso? Attente perché ci sono almeno 5...

Sesso in spiaggia: come farlo senza rischi
Sesso in spiaggia: come farlo senza rischi
(Milano)
-

Il sesso in spiaggia è una fantasia ricorrente per moltissime donne. Fare l’amore sotto la luna, con le onde che si infrangono sulla sabbia, è particolarmente romantico e hot.
Il sesso in spiaggia è una fantasia ricorrente per moltissime donne. Fare...

Benefici della sessualita' per il cuore
Benefici della sessualita' per il cuore
(Milano)
-

Il sesso con cadenza regolare fa bene al cuore. In altre parole, fare sesso almeno qualche volta ogni settimana, o anche una volta al giorno, può giovare alla salute dell’apparato cardio-circolatorio.
Il sesso con cadenza regolare fa bene al cuore. In altre parole, fare sesso...

Lui non vuole fare sesso? Ecco perche'
Lui non vuole fare sesso? Ecco perche'
(Milano)
-

Sesso, se è lui a negarsi o rimandare il rapporto fisico, il motivo può essere la stanchezza o un problema sul lavoro.
Sesso, se è lui a negarsi o rimandare il rapporto fisico, il motivo può essere...

Sesso? Meglio di una camminata al giorno per il cuore!
Sesso? Meglio di una camminata al giorno per il cuore!
(Milano)
-

Fare sesso fa bene al cuore: meglio di una camminata al giorno
Fare sesso fa bene al cuore: meglio di una camminata al giorno Il miglior...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati