Dopo aver DISTRUTTO l'Italia, questo personaggio QUI ha ancora il coraggio di parlare...

(Trento)ore 14:29:00 del 08/08/2017 - Categoria: , Denunce, Politica

Dopo aver DISTRUTTO l'Italia, questo personaggio QUI ha ancora il coraggio di parlare...

Libia, Napolitano: “Berlusconi decise intervento nel 2011”. Salvini: “Ex capo dello Stato andrebbe processato”

Libia, Napolitano: “Berlusconi decise intervento nel 2011”. Salvini: “Ex capo dello Stato andrebbe processato”

Napolitano causa dell'80% dei mali attuali del nostro povero Paesino. Spartitosi quote varie, sistemato nuore varie (il cui valore è fortunatamente agli occhi di tutti), costruitosi una suite accanto Palazzo con i materiali edili destinati ad altro uso istituzionale, è il caratteristico comunista col Rolex. Concentrato solo apparentemente verso il Paese, segue regole ed esegue ordini d'oltre alpe avendo giurato fedeltà al gruppo Beeldberg. Grande Napolitano, caratteristico esempio dell'erba cattiva, quella che non muore MAI !!!

Napolitano non faccia il furbetto. Vero, al governo ci stava Berlusconi, però non dice lo stato di salute morente in cui versava il governo. Berlusconi, manifestò la sua contrarietà all'intervento militare, tuttavia venne messo con le spalle sul muro. Chi avocò a se il potere il potere delle Forze Armate? Ci fu un'apposita riunione con alcuni generali (proprio dentro il Quirinale residenza di Napolitano), in cui si estrometteva il governo nel decidere l'intervento. Vero, Berlusconi poteva rivolgersi alla Corte Costituzionale per far decidere chi avesse l'effettivo potere sulle forze armate, ma era stremato dagli scandali e dallo spreed che gli uccideva le sue aziende. Napolitano, Hillary Clinton, Sarkozy e Camerun, decisero la guerra alla Libia. l'emerito andrebbe processato? Probabilmente, però un processo vero lo si dovrebbe fare in base alle intercettazioni tra lui e Mancino in merito alla trattativa segreta Stato-Mafia. Purtroppo l'emerito... fece ricorso alla Corte Costituzionale, riuscendo a far distruggere quei dialoghi.

Autore: Gregorio

Notizie di oggi
Mettetevelo in testa: non vi ribellate? ALLORA NON AVETE DIRITTO DI LAMENTARVI!
Mettetevelo in testa: non vi ribellate? ALLORA NON AVETE DIRITTO DI LAMENTARVI!
(Trento)
-

In una democrazia, anche se “presunta”, è il popolo che si costruisce il suo destino semplicemente usando una matita alle urne.
In una democrazia, anche se “presunta”, è il popolo che si costruisce il suo...

Gli OGM ringraziano: Italia a FAVORE GRAZIE ALLA LORENZIN
Gli OGM ringraziano: Italia a FAVORE GRAZIE ALLA LORENZIN
(Trento)
-

Gli Ogm in Europa: gli Stati membri sono stati chiamati a votare l’introduzione in Ue di mais geneticamente modificato. E l’Italia ha votato sì. Carnemolla (Federbio) e Greenpeace reagiscono.
Gli Ogm in Europa: gli Stati membri sono stati chiamati a votare l’introduzione...

Fango sul M5S disonesto e in MALAFEDE: restano una SPERANZA per l'Italia
Fango sul M5S disonesto e in MALAFEDE: restano una SPERANZA per l'Italia
(Trento)
-

«Non è ancora una soluzione, per l’Italia, però resta una speranza: perché la base grillina è fatta di persone pulite, che non ne possono più di questo sistema».
«Non è ancora una soluzione, per l’Italia, però resta una speranza: perché la...

L'antifascismo dei centri sociali: video INQUIETANTE del pestaggio militante Forza Nuova
L'antifascismo dei centri sociali: video INQUIETANTE del pestaggio militante Forza Nuova
(Trento)
-

Massimo Ursino è il responsabile provinciale di Forza Nuova di Palermo e proprio nella sua città è stato legato mani e piedi e pestato da antifascisti con il volto coperto, nella centrale via Dante.
Massimo Ursino è il responsabile provinciale di Forza Nuova di Palermo e proprio...

Mezzo secolo fa media americani parlavano di MODIFICA DEL CLIMA: FOTO SHOCK
Mezzo secolo fa media americani parlavano di MODIFICA DEL CLIMA: FOTO SHOCK
(Trento)
-

Alcuni articoli di media americani scritti tra gli anni '50 ed '70 in cui si parla di attivita' di modifica del clima
Alcuni articoli di media americani scritti tra gli anni '50 ed '70 in cui si...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati