DIPENDENZA DA ZUCCHERO: dannoso e tossico COME SIGARETTE E ALCOOL

(Palermo)ore 10:19:00 del 27/07/2017 - Categoria: , Denunce, Salute

DIPENDENZA DA ZUCCHERO: dannoso e tossico COME SIGARETTE E ALCOOL

E’ calorico, fa aumentare la pressione, cambia il metabolismo, provoca problemi al fegato e fa’ gli stessi danni del fumo e dell’alcool: non stiamo parlando dell’ultimo menu lanciato nei fast food, ma – più semplicemente - dello zucchero!

E’ calorico, fa aumentare la pressione, cambia il metabolismo, provoca problemi al fegato e fa’ gli stessi danni del fumo e dell’alcool: non stiamo parlando dell’ultimo menu lanciato nei fast food, ma – più semplicemente - dello zucchero!

A rivelare la nocività di questo ingrediente è un gruppo di esperti dell'università di San Francisco, che in un articolo pubblicato dalla rivista Nature  dal titolo "Sanità pubblica: la verità sulla tossicità dello zucchero" ha messo in evidenza come i danni provocati da questo alimento siano molto simili a quelli dati dall'alcolismo.

“Lo zucchero è molto lontano dall'essere soltanto un fornitore di calorie – hanno spiegato Robert Lustig, Laura Schmidt e Claire Brindis - al livello consumato in occidente cambia il metabolismo, alza la pressione, altera i segnali ormonali e causa danni significativi al fegato. I pericoli per la salute sono largamente simili a quelli che si hanno bevendo troppo alcol, che non a caso deriva dalla distillazione dello zucchero”.
E c’è di più: secondo gli scienziati che hanno condotto lo studio questo ingrediente – così usato e diffuso in tutto il mondo – è uno dei principali responsabili dei 35 milioni di morti l'anno per malattie come il diabete o problemi cardiocircolatori. Naturalmente, come spesso accade, anche in questo caso a fare la differenza sono soprattutto le quantità; un caso su tutti: negli Stati Uniti l'apporto quotidiano di calorie date esclusivamente dallo zucchero è spesso pari o superiore alle 500 unità. Ciò vuol dire che più di un terzo delle calorie ingerite ogni giorno dagli americani deriva solo da questo ingrediente.

Il problema dunque è che nel mondo, e specie in alcuni Paesi ricchi come gli Usa, se ne assume troppo, tanto che negli ultimi 50 anni il consumo medio pro capite è addirittura triplicato. E questo può portare nel tempo a malattie anche gravi, che tendono ad “uccidere lentamente”.

“Non stiamo parlando di proibire lo zucchero – hanno concluso gli esperti - ma questa deve diventare una preoccupazione dei governi. Si dovrebbe rendere il consumo di zucchero meno conveniente, e allo stesso tempo far capire il messaggio alla popolazione”.

Oltre allo zucchero poi, ci sono una serie di altre “varianti” e derivati, come il fruttosio o l’aspartame, presenti comunemente in tanti cibi, che non sono meno pericolosi del classico zucchero.  Come confermando gli studiosi, “una crescente mole di prove scientifiche mostra che il fruttosio può innescare processi tossici per il fegato e favorire molte altre malattie croniche”.

E allora come prevenire le pericolose malattie derivanti da un consumo eccessivo di questo ingrediente? Sicuramente limitandone il consumo - imparando a mangiare e bere cibi e bevande meno zuccherate – e cercando di optare comunque per i dolcificanti naturali, come la stevia, finalmente legale anche in Europa, o il miele, che a parità di quantità hanno un potere dolcificante superiore a quello dello zucchero!

Da: QUI

Autore: Samuele

Notizie di oggi
TG1 ammette: Molti cibi sono FARMACI NATURALI! VIDEO
TG1 ammette: Molti cibi sono FARMACI NATURALI! VIDEO
(Palermo)
-

Il servizio è andato in onda il 25 febbraio scorso,in esso non si fa riferimento soltanto ai cibi e le sostanze miracolose contenute in essi capaci di combattere malattie,rallentare l’invecchiamento ecc,ma anche all’acido retinoico,un derivato della vitam
LO ABBIAMO SEMPRE DETTO,LA RETE DIVULGA DA TEMPO E ORA ANCHE IL TG1 È STATO...


(Palermo)
-


INCHIESTA JUVE-NDRANGHETA - Due anni e mezzo di inibizione da infliggere al...

Bloccati i fondi alla Lega. Caro Salvini, sarai mica preoccupato di dover lavorare per campare?
Bloccati i fondi alla Lega. Caro Salvini, sarai mica preoccupato di dover lavorare per campare?
(Palermo)
-

Il 24 luglio scorso il tribunale di Genova ha condannato Bossi e Belsito, riconosciuti colpevoli nel processo sulla truffa da 56 milioni di euro ai danni dello Stato. 
UNA SENTENZA CHE RICORDA A TUTTI GLI ITALIANI LA STORIA DELLA LEGA CHE SALVINI...

Italia politica non pervenuta: false promesse, inciuci e intrallazzi pre elezioni
Italia politica non pervenuta: false promesse, inciuci e intrallazzi pre elezioni
(Palermo)
-

Non una parola sui vaccini, silenzio assoluto sull’euro, eppure (o meglio: e quindi) Luigi Di Maio si candida a premier, rispolverando l’antico refrain gandhiano (“prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono, poi vinci”), come se i 5 Stelle aves
Non una parola sui vaccini, silenzio assoluto sull’euro, eppure (o meglio: e...

I trucchi del Governo e dell'Istat dietro i dati sul lavoro!
I trucchi del Governo e dell'Istat dietro i dati sul lavoro!
(Palermo)
-

Nonostante gli sforzi di fantasia scientifica di Eurostat – organismo europeo che ha deciso criteri di catalogazione dell’occupazione alquanto demenziali – e a dispetto degli sforzi estetici del presidente dell’Istat (Giorgio Alleva, renziano di ferro), l
Nonostante gli sforzi di fantasia scientifica di Eurostat – organismo europeo...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati