Dieta del pesce azzurro: dimagrisci con OMEGA 3

(Cagliari)ore 10:40:00 del 05/08/2018 - Categoria: , Salute

Dieta del pesce azzurro: dimagrisci con OMEGA 3

La dieta del pesce azzurro è l’ideale per chi vuole assicurare il giusto apporto di Omega 3 all’organismo, restando al contempo in forma

Che il pesce azzurro faccia bene è ormai un luogo comune, ma quanto davvero si sa su questo alimento dalle innumerevoli proprietà?

Viene definito così più per motivi commerciali: il pesce azzurro infatti comprende diverse tipologie, accomunate tra loro per le tipiche striature che mirano all’azzurro e al verde. Si tratta di una varietà che viene pescata in grandi quantità nel Mediterraneo e proprio per questo è facilmente reperibile nelle pescherie a prezzi accessibili.

Perché viene spesso inserito nelle diete? Il pesce azzurro contiene acidi grassi polinsaturi (quelli buoni) in grande quantità, è molto digeribile e ha un apporto calorico basso: ad esempio 100 g di alici equivalgono a 96 kcal. Quando parliamo di acidi grassi polinsaturi ci riferiamo agli Omega 3, importanti perché assolvono diverse funzioni:

  • preservano il funzionamento cerebrale;
  • abbassano i livelli di colesterolo;
  • ripuliscono i vasi sanguigni dagli eccessi di grassi;
  • aiutano il fegato nel suo ruolo di detossificatore dell’organismo.

Quali sono le varietà di pesce azzurro che possono essere inseriti in una dieta? Oltre al tonno e al pesce spada, ci sono anche sgombro, sardine, acciughe, merluzzo, aringhe, ideali per preparare ricette light e che garantiscono un buon apporto di Omega 3 al nostro corpo.

Il pesce azzurro è un alimento da consumare preferibilmente cotto: è sconsigliato mangiarlo crudo per evitare il pericolo rappresentato da parassiti come l’Anisakis che vive ad esempio nello sgombro, nel merluzzo o nel salmone.

La dieta del pesce azzurro rappresenta la soluzione ideale per chi vuole perdere peso in breve tempo restando in forma e garantendo al proprio corpo il giusto apporto di Omega 3. Si possono preparare secondi sfiziosi e saporiti da consumare a pranzo e a cena, accompagnati da un contorno di verdure o da un po’ di insalata. Sardine, sgombro, merluzzo e tutte le tipologie di pesce azzurro, si prestano a metodi di cottura “light”: via libera quindi a ricette che prevedono la loro preparazione al forno, al vapore, alla griglia o in umido.

La OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità), indica come quantitativo minimo di Omega 3 da assumere settimanalmente circa 500 mg, un obiettivo che può essere facilmente raggiunto consumando pesce almeno un paio di volte ogni 7 giorni.

QUI

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Cause di morte nel mondo: la top 10
Cause di morte nel mondo: la top 10
(Cagliari)
-

E' il cuore la prima causa di mortalità nel mondo
LE PRINCIPALI CAUSE DI MORTE NEL MONDO - Ogni anno, in Europa, oltre quattro...

Dieta del The' per dimagrire e depurarsi in 1 settimana
Dieta del The' per dimagrire e depurarsi in 1 settimana
(Cagliari)
-

Si dice che il tè abbia un impatto positivo sulla linea, soprattutto perché sembrerebbe favorire il consumo energetico e lo smaltimento dei grassi
DIETA DEL THE' PER DIMAGRIRE - Con la Dieta del Thè sapremo perdere peso e...

Dottor Google: AUTODIAGNOSTICARTI le malattie tramite il web ti uccide
Dottor Google: AUTODIAGNOSTICARTI le malattie tramite il web ti uccide
(Cagliari)
-

Oltre il 97% delle persone ricerca informazioni sanitarie online. Ma spesso i risultati sono inaffidabili e portatori d’ansia
SEMPRE PIU' PERSONE ANSIOSE PER RICERCHE MALATTIE SU GOOGLE - 2 americani su 5...

Dieta ABS di David Zinczenko per dimagrire
Dieta ABS di David Zinczenko per dimagrire
(Cagliari)
-

Il motivo per cui Zinczenko è bravo e sa quello che fa è semplice
DIETA ABS DAVID ZINCZENKO - La dieta ABS di David Zinczenko è un regime...

Bimbi: smartphone riducono abilita' cognitive modificando il cervello
Bimbi: smartphone riducono abilita' cognitive modificando il cervello
(Cagliari)
-

Uno studio dell’università di Austin, in Texas, ha rivelato per esempio che la semplice presenza dello smartphone vicino a noi riduce la nostra capacità cognitiva anche del 20%
I DANNI DEGLI SMARTPHONE SUI BAMBINI - I bambini che trascorrono più tempo...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati