Dichiarazioni assurde di Kyenge!

MILANO ore 20:44:00 del 28/03/2016 - Categoria: Cronaca, Denunce, Politica - Kyenge

Dichiarazioni assurde di Kyenge!

"Abbiamo il diritto di imporre le nostre regole e se non lo vogliono, dovrò andarmene».

Sono subito seguite le telefonate del premier Matteo Renzi e della presidentessa della camera Laura Boldrini, che hanno tentato di convincerla a rimanere. Il premier russo Vladimir Putin non ha evitato di commentare la vicenda: «hanno la possibilità di liberarsene una volta per tutte, ma invece stanno cercando di trattenerla. In Russia l’avremmo già cacciata via con la forza».

Il ministro Kyenge se ne vada pure, L'ITALIA per lei è ed stata fin troppo democratica se ne torni pure nel suo paese, e lasci qui' il vitalizio perchè fino a prova contraria, il vitalizio non è un diritto,non solo per lei ma per tutti.

KYENGE SHOCK: «ME NE VADO DA QUESTO PAESE DI MERDA»

Fanno discutere le ultime dichiarazioni del ministro Kyenge, che ha affermato di volersene andare via dall’Italia. «Gli italiani non vogliono rispettare il nostro diritto ad istituire uno stato indipendente in Italia, ciò non è concepibile», ha dichiarato il ministro, che ha poi aggiunto: «a casa loro comandiamo noi. Abbiamo il diritto di imporre le nostre regole e se non lo vogliono, dovrò andarmene».

Ma il ministro Kyenge non ha desistito, e quanto pare la sua decisione è definitiva. «Oggi abbiamo perso una risorsa» ha commentato la Boldrini, «sono sicura che gli italiani prima o poi capiranno l’errore che hanno commesso».

Autore: Alberto

Notizie di oggi
25 aprile: liberati, ma da chi? Sono 72 anni che viviamo sotto LADRI, DELINQUENTI E POLITICI CORROTTI
25 aprile: liberati, ma da chi? Sono 72 anni che viviamo sotto LADRI, DELINQUENTI E POLITICI CORROTTI

-

E’ da quel 25 Aprile 1945 che l’Italia vive sotto la prigionia di ladri, delinquenti, affamatori di popoli, di politici corrotti e arraffoni ingordi.
E’ da quel 25 Aprile 1945 che l’Italia vive sotto la prigionia di ladri,...

Tumore al cervello per uso del cellulare: prima sentenza
Tumore al cervello per uso del cellulare: prima sentenza

-

Gli era venuto un cancro perché usava il telefonino per lavoro, per più di tre ore al giorno per 15 anni e adesso l'Inail è stata condannata a pagare la rendita perpetua per il danno sul lavoro subito da un dipendente Telecom.  
Gli era venuto un cancro perché usava il telefonino per lavoro, per più di tre...

Siem Pilot: la nave che porta i migranti in Italia. VIDEO SHOCK
Siem Pilot: la nave che porta i migranti in Italia. VIDEO SHOCK

-

QUESTA L’INCREDIBILE ATTIVITÀ DELLA NAVE SIEM PILOT, CHE PORTA I MIGRANTI DALLE COSTE LIBICHE ALLE COSTE ITALIANE, CAMPANE, SICILIANE E SOPRATTUTTO SARDE.
QUESTA L’INCREDIBILE ATTIVITÀ DELLA NAVE SIEM PILOT, CHE PORTA I MIGRANTI DALLE...

LA SCHIAVITU' SILENZIOSA ALL'INTERNO DEI CENTRI COMMERCIALI
LA SCHIAVITU' SILENZIOSA ALL'INTERNO DEI CENTRI COMMERCIALI

-

I centri commerciali aperti con regolarità la domenica e i festivi sono certamente una comodità, ma a quale prezzo? Sicuramente, oltre alla crisi dei piccoli esercenti, a farne le spese sono i lavoratori delle grandi catene, costretti a rinunciare alla pr
E il settimo giorno si riposò, ma mai di  domenica o nei festivi I centri...

L'uso del gas in Siria? Una bufala costruita ad arte per attaccare Turchia e Russia!
L'uso del gas in Siria? Una bufala costruita ad arte per attaccare Turchia e Russia!

-

Ieri, l’Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche ha respinto la proposta di Russia e Iran di aprire un’indagine sul presunto attacco con armi chimiche in Siria. Da ricerche preliminari risulta che l’Organizzazione per la proibizione delle ar
Ieri, l’Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche ha respinto la...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati