Di Battista shock! Ecco le dichiarazioni!

(Torino)ore 13:13:00 del 18/07/2016 - Categoria: Denunce, Politica

Di Battista shock! Ecco le dichiarazioni!

Ovviamente si tratta dello “sviluppo” delle stesse banche d’affari. Per loro i diritti dei lavoratori e lo stato sociale sono ostacoli.

Nel 2013 la Jp Morgan, una delle banche responsabili della crisi dovuta alla speculazione sui mutui in USA, disse che le Costituzioni del paesi del sud Europa sono un ostacolo allo sviluppo. Ovviamente si tratta dello “sviluppo” delle stesse banche d’affari. Per loro i diritti dei lavoratori e lo stato sociale sono ostacoli.

 CLICCA MI PIACE PER SEGUIRCI SU FACEBOOK!

Il rapporto ISTAT sulla povertà (Alessandro Di Battista)

Loro sono i mandanti delle riforme costituzionali di Renzi-Boschi-Verdini. C’è un “potere” che sulle disuguaglianze sociali si arricchisce. C’è chi senza povertà non potrebbe vivere e prosperare. Perché più sei povero più accetti certi lavori e a certe condizioni. Più sei povero e più sarai ignorante e i potenti non avranno difficoltà a sopravvivere. Più sei povero e più ti abituerai alla privazione sistematica e scientifica dei diritti. Anche per tutto questo è opportuno votare NO al referendum. Ne parlerò in tutte le piazze d’Italia ad agosto e settembre.

L’avete letto il rapporto ISTAT sulla povertà? Ebbene in Italia oltre 4,5 milioni di persone vivono in condizione di povertà assoluta. E’ il dato peggiore dal 2005. Sono triplicati i poveri tra i giovani e un minorenne su 10 è indigente. Sapete cosa significa indigente? Lo dice il dizionario: “privo dell’indispensabile per vivere”. In Italia, un grande paese che ha tutto per far vivere con estrema dignità tutti i suoi cittadini, un minore su 10 è privo dell’indispensabile per vivere!

Un grande Di Battista ci spiega il rapporto ISTAT sulla povertà: oltre 4,5 milioni di Italiani in povertà assoluta. Un minorenne su 10 è indigente. Sapete cosa significa indigente? Lo dice il dizionario: “privo dell’indispensabile per vivere”. Un minore su 10 è privo dell’indispensabile per vivere!

Autore: Carmine

Notizie di oggi
Molti benzinai truffano ripetutamente persone ignare: ECCO I LORO TRUCCHI
Molti benzinai truffano ripetutamente persone ignare: ECCO I LORO TRUCCHI
(Torino)
-

TRUFFE BENZINAI: QUESTE DICHIARAZIONI FARANNO SICURAMENTE ARRABBIARE MOLTI AUTOMOBILISTI. UN BENZINAIO HA DECISO DI RIVELARE TUTTI I “SEGRETI” DEL MESTIERE. QUEI TRUCCHI CHE MOLTI BENZINAI ADOTTANO QUANDO ANDIAMO A FARE RIFORNIMENTO.
TRUFFE BENZINAI: QUESTE DICHIARAZIONI FARANNO SICURAMENTE ARRABBIARE MOLTI...

STRAGE DI ITALIANI: ecco cosa ci sta uccidendo lentamente
STRAGE DI ITALIANI: ecco cosa ci sta uccidendo lentamente
(Torino)
-

LA MORTALITÀ IN ITALIA AUMENTA A LIVELLI ESPONENZIALI CON NUMERI DA CAPOGIRO PARAGONABILI AI TEMPI DI GUERRA! A SPIEGARE IL PERCHÈ DI CIÒ È MARIO GIORDANO.
LA MORTALITÀ IN ITALIA AUMENTA A LIVELLI ESPONENZIALI CON NUMERI DA CAPOGIRO...

Scandalo Vaticano, lobby maltese per business milionari!
Scandalo Vaticano, lobby maltese per business milionari!
(Torino)
-

Perché i migranti che spettano a Malta per vicinanza alla Libia insieme alla Tunisia li mandano tutti in Italia?
Perché i migranti che spettano a Malta per vicinanza alla Libia insieme alla...

Il corrotto del giorno: Roberto Formigoni
Il corrotto del giorno: Roberto Formigoni
(Torino)
-

Lo scorso 22 dicembre, la decima sezione penale ha condannato Roberto Formigoni a 6 anni per corruzione.
Lo scorso 22 dicembre, la decima sezione penale ha condannato Roberto Formigoni...

Vigili multano famiglia costretta a vivere per strada: SENZA PIETA'!
Vigili multano famiglia costretta a vivere per strada: SENZA PIETA'!
(Torino)
-

Una famiglia italiana di cinque persone alloggiava da ormai cinque giorni all'interno di tende poste provocatoriamente all'interno del giardino di Piazza Italia, proprio di fronte al Comune e alla Prefettura del paese.
Una famiglia italiana di cinque persone alloggiava da ormai cinque giorni...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati