DECLINO UNIVERSITA': posti assegnati per SANGUE E NON PER MERITO! VERGOGNA

(Genova)ore 13:25:00 del 05/04/2017 - Categoria: , Denunce, Editoria, Sociale

DECLINO UNIVERSITA': posti assegnati per SANGUE E NON PER MERITO! VERGOGNA

Iniziata dieci anni fa, con fredda determinazione, dai ministri Tremonti e Gelmini, la distruzione dell’università pubblica italiana ha proceduto alacremente con tutti i governi susseguitisi fino a Renzi e Gentiloni, ed è ormai largamente compiuta.

Iniziata dieci anni fa, con fredda determinazione, dai ministri Tremonti e Gelmini, la distruzione dell’università pubblica italiana ha proceduto alacremente con tutti i governi susseguitisi fino a Renzi e Gentiloni, ed è ormai largamente compiuta. Dopo aver ripetutamente scritto per cercare di fermare il disastro, insieme con tanti altri colleghi, penso sia necessario trarre alcune conclusioni.

Aspettiamo che un giorno l'Italia si svegli e cominci a sfruttare i finanziamenti privati alla ricerca, invece di aspettarsi sempre che il governo paghi per tutto, risolva tutto, faccia tutto. Non ho mai capito questo fascino perverso degli Italiani per il governo. Il governo non ha mai aiutato nessuno, non ha mai fatto niente, eppure gli Italiani continuano ad aspettarsi che faccia quello che non ha mai fatto. Come diceva Einstein, fare la stessa cosa ed aspettarsi un risultato diverso e' la definizione di pazzia.

L'università italiana si sta suicidando da sola senza bisogno che intervenga qualcuno. Ormai è una casta chiusa, dove il 99% dei posti di docenti/ricercatori è assegnato per meriti di sangue e non per libero concorso. Ben vengano i tagli!

Autore: Gregorio

Notizie di oggi
Di Maio: Incentivi per i contratti a tempo indeterminato per gli under 35
Di Maio: Incentivi per i contratti a tempo indeterminato per gli under 35
(Genova)
-

“Non ho concluso la riforma del mercato del lavoro, abbiamo aumentato i diritti, ora abbasseremo il costo dei contratti a tempo indeterminato“.
“Non ho concluso la riforma del mercato del lavoro, abbiamo aumentato i diritti,...

5G  collegato a problemi di salute
5G collegato a problemi di salute
(Genova)
-

La tecnologia di quinta generazione per le reti mobili, nota come 5G, è destinata a fare il suo debutto, quest'estate a Sacramento, CA - ma le velocità di connessione più veloci non sono le sole caratteristiche conosciute di questa nuova tecnologi
La tecnologia di quinta generazione per le reti mobili, nota come 5G, è...

62% oncologi dichiara pagamenti DIRETTI DA BIG PHARMA
62% oncologi dichiara pagamenti DIRETTI DA BIG PHARMA
(Genova)
-

'Relazioni pericolose' tra medici e big pharma. A confermarle è un'indagine condotta sugli oncologi, dalla quale è emerso che ben il 62% degli specialisti ha dichiarato pagamenti diretti da parte dell’industria farmaceutica negli ultimi 3 anni.
'Relazioni pericolose' tra medici e big pharma. A confermarle è un'indagine...

Bruxelles approva aumento TEMPI DI GUIDA PER I CAMIONISTI
Bruxelles approva aumento TEMPI DI GUIDA PER I CAMIONISTI
(Genova)
-

La Commissione europea ha dato il primo voto favorevole per la modifica dell’orario di lavoro dei camionisti.
La Commissione europea ha dato il primo voto favorevole per la modifica...

Radar militari della NATO che uccidono gli italiani
Radar militari della NATO che uccidono gli italiani
(Genova)
-

Siamo assediati da nemici invisibili e silenziosi:i potenti radar militari della NATO che uccidono lentamente con i loro impulsi a microonde.
“Aiutateci a non morire. Siamo assediati da un nemico invisibile e silenzioso:...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati