Davigo shock: ecco le dichirazioni

(Roma)ore 18:16:00 del 23/05/2016 - Categoria: Cronaca, Denunce, Politica

Davigo shock: ecco le dichirazioni

Davigo: “Magistrati uccisi? È accaduto perché chi delinque ha trovato sponde nello Stato”

A tre giorni dall’anniversario della strage di Capaci il presidente dell’Anm ricorda che sono 27 le vite di magistrati che la criminalità organizzata ha stroncato. Azioni, avvenute non solo con il tritolo, che sono state possibili anche perché chi uccideva in qualche modo è stato agevolato. “L’Italia è l’unico paese in Europa in cui – dice Piercamillo Davigo – sono caduti per mano della criminalità tanti magistrati e su questo ci dovremmo interrogare, ma il motivo è uno ed è accaduto perché chi delinque ha trovato sponde in alcuni apparati dello Stato“.

Davigo: “Magistrati uccisi? È accaduto perché chi delinque ha trovato sponde nello Stato”

Davigo poi cita la legge fondamentale dello Stato: “L’articolo più importante della Costituzione è l’articolo 2, che riconosce e tutela i diritti inviolabili dell’uomo e la giustizia è uno di questi diritti. La Costituzione, insieme alle convenzioni internazionali, garantisce che la Repubblica non può compiere atti contrari ai diritti umani  e questo è un motivo del quale essere orgogliosi, per il quale si può morire e la magistratura ha pagato un tributo alto”.

A tre giorni dall’anniversario della strage di Capaci il presidente dell’Anm ricorda che sono 27 le vite di magistrati che la criminalità organizzata ha stroncato. “Neanche la Spagna dei Paesi Baschi che ha conosciuto il terrorismo – ha aggiunto l’ex pm di Mani pulite – conta le nostre stesse vittime e annovera tale fenomeno”.

Anche sul fronte delle leggi, spesso approvato proprio sull’onda degli omicidi e delle stragi, ma poi “stemperate” via via che l’onda emotiva passa. “Se non si monta la guardia alle norme, queste non verranno applicate”. Mentre in altri Paesi i criminali “neppure ci pensano” a uccidere un funzionario o un magistrato, “perché la reazione dello Stato sarebbe devastante”. L’ex pm di Tangentopoli, intervenuto in un convegno a Trani sul riutilizzo dei beni confiscati alla mafia, ha poi aggiunto: “Neanche la Spagna dei Paesi Baschi che ha conosciuto il terrorismo conta le nostre stesse vittime e annovera tale fenomeno”.

Il magistrato ha ricordato che sono 27 i giudici uccisi dalla mafia e dalla criminalità e ha raccontato di quando, vinto il concorso in magistratura, si trovò a scegliere se lasciare o meno Confindustria della Lombardia. “Chiesi al mio collega Spataro (procuratore capo di Torino, ndr) e lui mi rispose: ‘Non avrei il minimo dubbio al tuo posto’. E oggi dico, ne valeva la pena”.

Autore: Luca

Notizie di oggi
Lotta alle fake news? Il Bavaglio al web una cosa ILLEGALE! Ma non ve lo diranno mai
Lotta alle fake news? Il Bavaglio al web una cosa ILLEGALE! Ma non ve lo diranno mai
(Roma)
-

Lotta alle fake news, o meglio alla libertà d’opinione: il decreto legge firmato da Adele Gambaro arriva in Senato (commissioni giustizia e affari costituzionali) e riapre la polemica sulla legge-bavaglio, tra profili di incostituzionalità, correttivi leg
Lotta alle fake news, o meglio alla libertà d’opinione: il decreto legge firmato...

Le ragioni per cui NON VOTARE e' una scelta sacrosanta, OGGI COME OGGI
Le ragioni per cui NON VOTARE e' una scelta sacrosanta, OGGI COME OGGI
(Roma)
-

Il voto, come non il voto, sono sempre significativi. In astratto vale l'argomento che chi non vota lascia decidere agli altri, ma non vuol dire che il suo non-voto non abbia significato, perché ogni presa di posizione è significativa per il politico
Il voto, come non il voto, sono sempre significativi. In astratto vale...

Bergamo come il FAR WEST: violenti scontri tra ROM rivali - VIDEO
Bergamo come il FAR WEST: violenti scontri tra ROM rivali - VIDEO
(Roma)
-

Pugni, spranghe, auto che si scontrano e quindici colpi di pistola per un regolamento di conti.
Pugni, spranghe, auto che si scontrano e quindici colpi di pistola per un...

Juve-Ndrangheta: Agnelli verso Squalifica di 3 anni!
Juve-Ndrangheta: Agnelli verso Squalifica di 3 anni!
(Roma)
-

Ci sono intercettazioni telefoniche che confermano tutto , è da tempo che lo/li controllano, quando vengono rese pubbliche quese notizie, è perchè ci sono prove sufficienti a fermare le indagini e avere prove sufficienti per accusare qualcuno, poi che uno
Ci sono intercettazioni telefoniche che confermano tutto , è da tempo che lo/li...

Disastro Italia: mandiamo via i nostri giovani per prendere disperati senza cultura
Disastro Italia: mandiamo via i nostri giovani per prendere disperati senza cultura
(Roma)
-

Qualcosa ci inventeremo.. tra 30 anni. Oggi è troppo presto! E poi siamo ad agosto, perchè disturbare le vacanze degli Italiani!? Questi sono articoli che vanno bene a novembre! Evviva l'Italia!
Non preoccupiamoci. Fra 30 anni, quando questi ragazzi avranno versato zero...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati