Da 10 anni I conti italiani sono in STALLO: ma vi raccontano una marea di BALLE!

(Firenze)ore 12:14:00 del 17/11/2017 - Categoria: , Denunce, Economia

Da 10 anni I conti italiani sono in STALLO: ma vi raccontano una marea di BALLE!

La ripresa economica che renzino di Rignano va ripetendo come un disco rotto non esiste!

Egregio sig Padovan,

il gioco delle tre carte non funziona più. Si riappropri della dignità, abbandoni il suo padrone Renzi, sfoderi tutta la verità senza attendere che lo faccia il prossimo governo.Egregio, il debito è strutturale al sistema Italia ed è inesorabile.Egregio i giri di conto le faccia fare alle massaie.Un Ministro ha il dovere di mettere al bando la menzogna trattandosi di un popolo in sofferenza economica. Ci porteremo l'infamia della menzogna economica oltre a quella etica. Siamo un popolo senza verità e senza risorse,il declino è in corso solo la S.V., come il suo padrone, continuate a sfoderare menzogne quotidiane per legittimarvi politicamente, mentre la povertà fa luogo comune in quasi tutte le famiglie Italiane trasformandosi in tragedie esistenziali. Nulla di personale

La ripresa economica che renzino di Rignano va ripetendo come un disco rotto non esiste! Anzi, in fatto di statistiche ISTAT, Cesare Damiano (una delle poche brave persone oggi nel PD), ha detto a La7 da Floris e', che non si dicono MAI altre dati ISTAT che rivelano, che l'anno scorso sono morti 28,000 persone in piu' rispetto l'anno precedente per mancanza di cure mediche, e qui' si parla dei poveri pensionati!

Mi chiedo spesso, riguardo al personaggio Renzi, ma cosa ci fa' ancora nel PD questo Pollo bollito che sta paralizzando l'Italia a furia di dire bugie solo per stare inchiodato alla poltrona, o dobbiamo buttare al vento altri 25 anni come con fu Berluska?

Conti pubblici, la Ue: “La situazione economica dell’Italia non migliora, i cittadini devono sapere la verità” ------ La situazione italiana non migliora? Per forza sembra che tutte le risorse servano per finanziare corruzione, evasione ecc. Fin quando questa maledizione non sarà combattuta come si merita perdete pure ogni speranza e non credete alle sirene che a parole risolvono tutto. Dicono che aumentare le pene non serve? Altra barzelletta, basta dare una ventina d' anni di galera con confisca di tutti i beni e poi vediamo se serve! Naturalmente niente prescrizione e niente per ogni genere di facilitazioni per farla franca o per rendere la pena irrisoria. Aprire gli occhi perchè sembra che questo popolo si fa prendere troppo in giro e sembra ancora che abbocchi all' amo delle menzogne con troppa credulità

Autore: Gregorio

Notizie di oggi

(Firenze)
-


Per il vicepremier Luigi Di Maio l'approvazione in Consiglio dei ministri del...

Luce e gas: bollette in Italia piu' CARE IN EUROPA
Luce e gas: bollette in Italia piu' CARE IN EUROPA
(Firenze)
-

Rivoluzione in arrivo dal 30 giugno 2019 per il mercato dell’energia: dopo vari rinvii ci sarà la fine del mercato di maggior tutela e il passaggio completo al mercato libero.
Rivoluzione in arrivo dal 30 giugno 2019 per il mercato dell’energia: dopo vari...

Fotografia di un Paese ULTIMO in Europa
Fotografia di un Paese ULTIMO in Europa
(Firenze)
-

Perché tanta ipocrisia sul caso della società del papà di Di Maio? Federcontribuenti: ”perché padre e figlio non hanno ritenuto di dover dire la verità che tutti conosciamo?
Perché tanta ipocrisia sul caso della società del papà di Di Maio?...

CO2: il gas che non inquina utilizzato per aumentare le tasse
CO2: il gas che non inquina utilizzato per aumentare le tasse
(Firenze)
-

L’ecologismo della CO2 è il proseguimento dell’austerità con altri mezzi
Dalla carbon tax alla tassa sul diesel in Francia, a quella sui veicoli a...

Le Iene: cosa c'e' dietro i VACCINI OBBLIGATORI. VIDEO
Le Iene: cosa c'e' dietro i VACCINI OBBLIGATORI. VIDEO
(Firenze)
-

Walter Ricciardi è il Presidente dell’Istituto superiore di Sanità che si occupa di ricerca, sperimentazione, controllo della salute pubblica in Italia.
Walter Ricciardi è il Presidente dell’Istituto superiore di Sanità che si occupa...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati