Curiosità notizie: il 24 gennaio sarà il giorno più triste dell’anno

RIMINI ore 22:05:00 del 21/01/2015 - Categoria: Curiosità

Curiosità notizie: il 24 gennaio sarà il giorno più triste dell’anno

Curiosità notizie: il 24 gennaio sarà il giorno più triste dell’anno | L’analisi di Italiano Sveglia

Nell’immaginario italiano ci sono delle scaramanzie e dei giorni in cui non dobbiamo assolutamente uscire di casa ( come la vista di un gatto nero che attraversa la strada, oppure il giorno venerdi 17 ). Ecco che ne inventano un’altra.

Uno dei momenti migliori in cui si viaggia? Forse quando ci si sente tristi e si parte per fuggire dalla monotonia. È per questo che, all’inizio del 2005, la compagnia di viaggi Sky Travel decide di farci sentire tutti più tristi, lanciando una campagna pubblicitaria in cui ci rivela che se ci sentiamo giù di morale è perché il 24 gennaio è il Blue Monday, il giorno più deprimente dell’anno. Il tutto, naturalmente, scoperto sulla base di calcoli scientifici affidati a seri analisti che chiamano in causa importanti fattori matematici. Quali? Il meteo, i debiti di ognuno, i giorni che ci separano dal Natale, il salario mensile, il tempo trascorso dalla presa di coscienza che i nostri propositi di fine anno sono già miseramente falliti, la scarsa motivazione e, infine, un brillante coefficiente legato alla consapevolezza che “c’è bisogno di agire“. Il risultato è inequivocabile: il giorno più triste dell’anno è il lunedì dell’ultima settimana che ricade completamente nel mese di gennaio.

Approfondendo un po’ la questione, il Guardian ha scoperto che la leggenda del Blue Monday, supportata da Cliff Arnall, che nel 2005 veniva presentato come appartenente al Centre for Lifelong Learning affiliato alla Cardiff University, è soprattutto e meramente una questione di soldi.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi


-


Per immaginare la vostra futura dieta a base di insetti, non pensate a una...

Come Stan Lee ha rivoluzionato il mondo dei Fumetti
Come Stan Lee ha rivoluzionato il mondo dei Fumetti

-

È morto Stan Lee. Aveva 95 anni – a fine anno ne avrebbe compiuti 96 – e da tempo iniziava a mostrare segni che facevano presagire ai fan l’imminenza della sua morte, soprattutto dopo il suo ricovero a Los Angeles per problemi respiratori e cardiaci lo sc
È morto Stan Lee. Aveva 95 anni – a fine anno ne avrebbe compiuti 96 – e da...

Pellicola per FINESTRE per risparmiare il 10% IN BOLLETTA!
Pellicola per FINESTRE per risparmiare il 10% IN BOLLETTA!

-

Per combattere il caldo, si ricorre spesso e in maniera massiccia all'aria condizionata con un notevole impatto sull'ambiente e sulla bolletta
Per combattere il caldo, si ricorre spesso e in maniera massiccia all'aria...

Coltivare il proprio cibo? L'ATTO PIU' RIVOLUZIONARIO IN ASSOLUTO!
Coltivare il proprio cibo? L'ATTO PIU' RIVOLUZIONARIO IN ASSOLUTO!

-

Ecco perchè coltivarti il cibo è l’atto più rivoluzionario che tu possa compiere in un sistema politico marcio e corrotto.
Ecco perchè coltivarti il cibo è l’atto più rivoluzionario che tu possa compiere...

Acqua ossigenata: cosa succede se metti 1 cucchiaino in lavatrice?
Acqua ossigenata: cosa succede se metti 1 cucchiaino in lavatrice?

-

Acqua ossigenata: 5 utilizzi alternativi a cui non avevi mai pensato
Uno dei prodotti più versatili, economici e utili che dovremmo sempre avere in...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati