Cuneo notizie: picchiata perchè non cucina bene

CUNEO ore 17:28:00 del 13/07/2015 - Categoria: Cronaca - Cuneo

Cuneo notizie: picchiata perchè non cucina bene

Cuneo notizie: picchiata perchè non cucina bene. Non sa cucinare bene e non spolvera a dovere; per questo motivo marito e suocera la picchiano e la offendono quotidianamente

Non sa cucinare bene e non spolvera a dovere; per questo motivo marito e suocera la picchiano e la offendono quotidianamente. Accade a Cuneo, dove una 19enne di origini magrebine veniva maltrattata per la sua presunta incapacità di essere una brava casalinga. La ragazza, mentre l'altra sera vagava con aria disorientata nella piazza centrale della città, è stata aiutata da una passante che ha chiamato le forze dell'ordine. Condotta in caserma, la ragazza ha raccontato in italiano stentato che è stata costretta a sposarsi per procura con un suo connazionale di 24 anni che già lavorava e viveva a Cuneo, mentre lei era ancora in Maghreb.

Un matrimonio combinato deciso da famiglie di religione islamica. Qualche mese fa la ragazza è arrivata in Italia, conoscendo per la prima volta il marito. E conoscendo per la prima volta anche la suocera, una cinquantenne che vive insieme al figlio. I due si accaniscono con frequenza sulla povera ragazza, accusandola di non saper cucinare bene o di non sapere pulire come si deve. La diciannovenne viene picchiata einsultata, senza riuscire a opporsi. In caserma l'altra sera è riuscita finalmente a sporgere denuncia per maltrattamenti e lesioni personali, e i carabinieri l'hanno affidata alla rete di associazioni di volontariato del territorio che si occupano di aiutare le donne vittime di violenza. Per cercare di ricostruirsi una vita dopo l'immotivata ferocia.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Distribuiti volantini in Svezia: 'SIATE PRONTI ALLA GUERRA'!
Distribuiti volantini in Svezia: 'SIATE PRONTI ALLA GUERRA'!

-

Il governo svedese ha iniziato ad inviare a tutte le 4,8 milioni di famiglie del paese un opuscolo per informare la popolazione, per la prima volta in oltre mezzo secolo, su cosa fare in caso di guerra.
Il governo svedese ha iniziato ad inviare a tutte le 4,8 milioni di famiglie del...

Il Robin Hood ITALIANO: rubava ai ricchi per aiutare il popolo
Il Robin Hood ITALIANO: rubava ai ricchi per aiutare il popolo

-

Il 17 Maggio 2018 si è spento un eroe italiano rimasto pressoché sconosciuto al grande pubblico: Era l'Italia dei primi anni del secondo dopoguerra.
Il 17 Maggio 2018 si è spento un eroe italiano rimasto pressoché sconosciuto al...

L'Aquila: scuole ricostruite dopo il terremoto? ZERO!
L'Aquila: scuole ricostruite dopo il terremoto? ZERO!

-

A quasi 9 anni la situazione è invariata, nessun edificio scolastico è stato ricostruito
I bambini nati dopo il 2007, a L’Aquila, potrebbero essere definiti la...

Gasdotti e pesticidi: cosa sta accadendo in PUGLIA?
Gasdotti e pesticidi: cosa sta accadendo in PUGLIA?

-

Mentre i politici si azzuffano per le poltrone a Roma, il governicchio Gentiloni, mai passato dalle urne, con decreto fuorilegge vuole distruggere la Puglia.
Tabula rasa del Levante d’Italia. Il macabro disegno è sempre più evidente....

Attacchi alla Siria sono LEGALI? Si....PER LE BESTIE!
Attacchi alla Siria sono LEGALI? Si....PER LE BESTIE!

-

La piena entità dei danni alla pace e alla sicurezza internazionali causati dagli attacchi alla Siria guidati dagli Stati Uniti impiegheranno del tempo per essere chiariti. Ma il suo impatto sul concetto stesso di legalità negli affari internazionali è gi
La piena entità dei danni alla pace e alla sicurezza internazionali causati...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati