Cuneo notizie: picchiata perchè non cucina bene

CUNEO ore 17:28:00 del 13/07/2015 - Categoria: Cronaca - Cuneo

Cuneo notizie: picchiata perchè non cucina bene

Cuneo notizie: picchiata perchè non cucina bene. Non sa cucinare bene e non spolvera a dovere; per questo motivo marito e suocera la picchiano e la offendono quotidianamente

Non sa cucinare bene e non spolvera a dovere; per questo motivo marito e suocera la picchiano e la offendono quotidianamente. Accade a Cuneo, dove una 19enne di origini magrebine veniva maltrattata per la sua presunta incapacità di essere una brava casalinga. La ragazza, mentre l'altra sera vagava con aria disorientata nella piazza centrale della città, è stata aiutata da una passante che ha chiamato le forze dell'ordine. Condotta in caserma, la ragazza ha raccontato in italiano stentato che è stata costretta a sposarsi per procura con un suo connazionale di 24 anni che già lavorava e viveva a Cuneo, mentre lei era ancora in Maghreb.

Un matrimonio combinato deciso da famiglie di religione islamica. Qualche mese fa la ragazza è arrivata in Italia, conoscendo per la prima volta il marito. E conoscendo per la prima volta anche la suocera, una cinquantenne che vive insieme al figlio. I due si accaniscono con frequenza sulla povera ragazza, accusandola di non saper cucinare bene o di non sapere pulire come si deve. La diciannovenne viene picchiata einsultata, senza riuscire a opporsi. In caserma l'altra sera è riuscita finalmente a sporgere denuncia per maltrattamenti e lesioni personali, e i carabinieri l'hanno affidata alla rete di associazioni di volontariato del territorio che si occupano di aiutare le donne vittime di violenza. Per cercare di ricostruirsi una vita dopo l'immotivata ferocia.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Radar militari della NATO che uccidono gli italiani
Radar militari della NATO che uccidono gli italiani

-

Siamo assediati da nemici invisibili e silenziosi:i potenti radar militari della NATO che uccidono lentamente con i loro impulsi a microonde.
“Aiutateci a non morire. Siamo assediati da un nemico invisibile e silenzioso:...

Cognato di Renzi e fratelli: indagine rischia lo STOP
Cognato di Renzi e fratelli: indagine rischia lo STOP

-

“A causa della riforma Orlando, buona parte” dell’indagine della Procura di Firenze sul cognato di Renzi, Andrea Conticini, sposato con sua sorella Matilde, e i fratelli Alessandro e Luca “con l’accusa di riciclaggio rischia di diventare carta straccia“.
“A causa della riforma Orlando, buona parte” dell’indagine della Procura di...

90 ATOMICHE in Italia per conto degli USA: ECCO DOVE
90 ATOMICHE in Italia per conto degli USA: ECCO DOVE

-

In Italia ci sono 90 bombe nucleari americane. La loro presenza ha un’importanza militare limitata per gli Stati Uniti, ma risponde anche ad esigenze politiche del governo italiano, che vuole avere voce in capitolo nella Nato.
In Italia ci sono 90 bombe nucleari americane. La loro presenza ha un’importanza...

DUE CLAMOROSE DECISIONI DI TRUMP CHE PASSERANNO ALLA STORIA
DUE CLAMOROSE DECISIONI DI TRUMP CHE PASSERANNO ALLA STORIA

-

Siamo all'inizio di una svolta epocale che avrà ripercussioni benefiche in tutto il mondo?
«Ha mantenuto la promessa. Ancora». Il soggetto è il presidente degli Stati...

Esperto Militare Russo: attacco USA all'Iran? Potrebbe scatenare la Terza Guerra Mondiale!
Esperto Militare Russo: attacco USA all'Iran? Potrebbe scatenare la Terza Guerra Mondiale!

-

Il vicepresidente dell’Accademia delle scienze missilistiche e militari russe, il colonnello Konstantin Sivkov, in una sua analisi, ha elencato i luoghi in cui pensa che i conflitti locali potrebbero scatenare una terza guerra mondiale nel prossimo futuro
Il vicepresidente dell’Accademia delle scienze missilistiche e militari russe,...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati