Cucina notizie: come riconoscere una mozzarella di bufala!

BATTIPAGLIA (Salerno)ore 08:42:00 del 21/08/2015 - Categoria: Cucina, Guide, Salute - Mozzarella

Cucina notizie: come riconoscere una mozzarella di bufala!

Cucina notizie: come riconoscere una mozzarella di bufala!La mozzarella è un mondo. Non tutte sono di bufala vera e riconoscere quelle vere non è facile.

La mozzarella è un mondo. Non tutte sono di bufala vera e riconoscere quelle vere non è facile. Il gastronomo Luciano Pignataro nel suo blog ha elencato gli elementi che aiutano a riconoscere quando la mozzarella è una vera bufala e quando invece vi stanno rifilando la classica sòla. Eccone alcuni: 

1) Su ogni confezione di mozzarella di bufala si trova un marchio tondo di colore giallo e rosso che viene rilasciato dalla Comunità Europea. zio.

2) Se vi vendono come mozzarella di bufala un prodotto che costa meno di nove euro, diffidate. Il costo di una vera bufala non è mai inferiore ai nome euro. l latte di bufala ha un costo circa del triplo rispetto ad latte di mucca di altissima qualità. 

 3) Aguzzate la vista perché un altro indizio è dato dal colore. La vera bufala è bianca come la porcellana perché  poiché il latte di bufala è privo di betacarotene e quindi il colore del prodotto finito non tenderà mai al giallo paglierino come per il fior di latte.

4) Sentite anche l'odore che deve somigliare vagamente a quello del muschio. 

5) Il sapore iniziale deve essere leggermente acido come quello dello yogurt, quando avete ingoiato l'ultimo boccone la sensazione è quella della panna. Gradevole ed appagante. 

6)  La mozzarella DOP può essere imbustata davanti al cliente solo ed esclusivamente nei caseifici dove viene prodotta. In altri luoghi deve essere già confezionata.

7) Occhio anche alle dimensioni.  I formati ammessi dal disciplinare - ricorda Pignatone - sono dai 25 grammi, perline o cardinali, agli 800 grammi per la mozzarelle. Sta prendendo molto piede la richiesta di trecce, ammesse fino ad un massimo di 3 kg. Pezzature più grandi riuscirebbero scarsamente ad avere un sapore in equilibrio tra la dolcezza e la sapidità.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Migliori cibi che ci fanno sentire sazi nella dieta
Migliori cibi che ci fanno sentire sazi nella dieta
(Salerno)
-

Subdolo e inaspettato giunge, a un certo punto della giornata, l’attacco di fame, nemico feroce dei più dediti alla dieta, che si trovano così a doverlo combattere con tenacia per non vanificare gli sforzi compiuti fino a quel momento.
I cibi che fanno sentire sazi a dietaSubdolo e inaspettato giunge, a un certo...

Governo senza soldi: italiani rischiano di rimanere SENZA MEDICI
Governo senza soldi: italiani rischiano di rimanere SENZA MEDICI
(Salerno)
-

In cinque anni 14 milioni di italiani rischiano di rimanere senza medico. È un dato allarmante quello che si disegnerà dal 2023 a causa dei pensionamenti di quasi 45mila camici bianchi, di cui 30mila ospedalieri e 14.908 medici di famiglia.
I CAMICI BIANCHI IN PENSIONE NON VERRANNO BILANCIATI DA ASSUNZIONI. I SINDACATI:...

Crema inglese, preparazione
Crema inglese, preparazione
(Salerno)
-

Ma la crema inglese non è solo questo, infatti è una delle basi più utilizzate in pasticceria per preparare tantissimi dolci, come gelati o semifreddi!
La crema inglese è un classico dessert al cucchiaio dal gusto delicato e dalla...

Olio di palma non fa male? Ditelo ai bambini indonesiani: 100 000 morti ogni anno!
Olio di palma non fa male? Ditelo ai bambini indonesiani: 100 000 morti ogni anno!
(Salerno)
-

I DECESSI CAUSATI DAGLI EFFETTI DIRETTI E INDIRETTI DEGLI INCENDI APPICCATI IN ASIA EQUATORIALE PER LA PRODUZIONE DA OLIO DI PALMA AMMONTANO A 100.000 IN UN SOLO ANNO.
I DECESSI CAUSATI DAGLI EFFETTI DIRETTI E INDIRETTI DEGLI INCENDI APPICCATI IN...

Distruggono i nostri figli: come? INVENTANDO MALATTIE CHE NON ESISTONO
Distruggono i nostri figli: come? INVENTANDO MALATTIE CHE NON ESISTONO
(Salerno)
-

Figli svogliati e disattenti – Sette mesi prima di morire, il famoso psichiatra americano Leon Eisenberg, che ha scoperto il disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD), ha dichiarato al settimanale tedesco Der Spiegel che le cause genetiche d
Figli svogliati e disattenti – Sette mesi prima di morire, il famoso psichiatra...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati