Cucina notizie: come riconoscere una mozzarella di bufala!

BATTIPAGLIA (Salerno)ore 08:42:00 del 21/08/2015 - Categoria: Cucina, Guide, Salute - Mozzarella

Cucina notizie: come riconoscere una mozzarella di bufala!

Cucina notizie: come riconoscere una mozzarella di bufala!La mozzarella è un mondo. Non tutte sono di bufala vera e riconoscere quelle vere non è facile.

La mozzarella è un mondo. Non tutte sono di bufala vera e riconoscere quelle vere non è facile. Il gastronomo Luciano Pignataro nel suo blog ha elencato gli elementi che aiutano a riconoscere quando la mozzarella è una vera bufala e quando invece vi stanno rifilando la classica sòla. Eccone alcuni: 

1) Su ogni confezione di mozzarella di bufala si trova un marchio tondo di colore giallo e rosso che viene rilasciato dalla Comunità Europea. zio.

2) Se vi vendono come mozzarella di bufala un prodotto che costa meno di nove euro, diffidate. Il costo di una vera bufala non è mai inferiore ai nome euro. l latte di bufala ha un costo circa del triplo rispetto ad latte di mucca di altissima qualità. 

 3) Aguzzate la vista perché un altro indizio è dato dal colore. La vera bufala è bianca come la porcellana perché  poiché il latte di bufala è privo di betacarotene e quindi il colore del prodotto finito non tenderà mai al giallo paglierino come per il fior di latte.

4) Sentite anche l'odore che deve somigliare vagamente a quello del muschio. 

5) Il sapore iniziale deve essere leggermente acido come quello dello yogurt, quando avete ingoiato l'ultimo boccone la sensazione è quella della panna. Gradevole ed appagante. 

6)  La mozzarella DOP può essere imbustata davanti al cliente solo ed esclusivamente nei caseifici dove viene prodotta. In altri luoghi deve essere già confezionata.

7) Occhio anche alle dimensioni.  I formati ammessi dal disciplinare - ricorda Pignatone - sono dai 25 grammi, perline o cardinali, agli 800 grammi per la mozzarelle. Sta prendendo molto piede la richiesta di trecce, ammesse fino ad un massimo di 3 kg. Pezzature più grandi riuscirebbero scarsamente ad avere un sapore in equilibrio tra la dolcezza e la sapidità.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
La dieta al lavoro per perdere peso
La dieta al lavoro per perdere peso
(Salerno)
-

È possibile, seguendo consigli preziosi, seguire uno stile di vita sano anche quando si è fuori casa.
Sul blog di Melarossa, tra le notizie recenti, c'è il "clichè"del pranzo in...

Mandorle, lo snack perfetto per chi soffre di diabete e cattivo colesterolo
Mandorle, lo snack perfetto per chi soffre di diabete e cattivo colesterolo
(Salerno)
-

Fonte di vitamine e sali minerali, di proteine vegetali, di fibre e di calcio: le mandorle, come un po’ tutta la frutta secca, sono un alimento utilissimo al nostro organismo.
Fonte di vitamine e sali minerali, di proteine vegetali, di fibre e di calcio:...

Preparazione Pancotto con le cozze
Preparazione Pancotto con le cozze
(Salerno)
-

Nell nostra versione abbiamo utilizzato delle cozze insaporite con il prezzemolo distribuite su del buon pane tostato per preparare un piatto sfizioso e nutriente: provate il pancotto con le cozze e sentirete un vero e proprio trionfo di sapori!
  Il pancotto è una preparazione molto antica, fatta con ingredienti poveri e...

Manager svela il marcio negli alimenti!
Manager svela il marcio negli alimenti!
(Salerno)
-

Christophe Brusset, un manager che ha lavorato per anni nelle principali multinazionali del cibo svela il marcio nascosto nei prodotti del supermercato.
Christophe Brusset, un manager che ha lavorato per anni nelle principali...

Dieta della pizza: ecco il menu per dimagrire
Dieta della pizza: ecco il menu per dimagrire
(Salerno)
-

Sempre più italiani sono alla ricerca di una dieta che non necessità per forza fare tantissime rinunce, questa volta la dieta della pizza, sembra essere un’ottima soluzione per poter dimagrire.
Sempre più italiani sono alla ricerca di una dieta che non necessità per forza...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati