Cucina notizie: arrosticini abruzzesi

PESCARA ore 13:47:00 del 30/04/2015 - Categoria: Cucina - Cucina

Cucina notizie: arrosticini abruzzesi

Cucina notizie: arrosticini abruzzesi . Gli arrosticini sono un piatto tipico della cucina Abruzzese, apprezzati sia in Italia che all’estero

Gli arrosticini sono un piatto tipico della cucina Abruzzese, apprezzati sia in Italia che all’estero; consistono in spiedini di circa 25-30 cm di carne di ovino (castrato o pecora), tagliata in piccoli cubetti di 1 cm per lato, e nascono dalla tradizione pastorizia della regione.

La cottura tradizionale dell’arrosticino avviene sul “rustillire” (o furnacella) , particolare braciere di piccole dimensioni dove gli arrosticini possono essere rigirati e cotti senza difficoltà. Generalmente la cottura a brace non comporta ulteriori condimenti, ma alcuni amano profumare gli arrosticini con un rametto di rosmarino imbevuto in olio e pepe, oppure, occasionalmente spolverizzarli con del peperoncino tritato.

Nella preparazione casalinga, non potendo di sporre della brace, che conferisce all’arrosticino il caratteristico sapore, si può marinarli brevemente in olio e pepe, aggiungendo secondo i gusti rosmarino e limone.

Agnello cacio e ova

Ingredienti

Carne ovina arrosticini 800 gr Olio evo 30 g Rosmarino 1 rametto Sale 4 g

Preparazione per 12 arrosticini da 67 g circa l’uno

Arrosticini

Per preparare gli arrosticini, cominciate prendendo la carne. Aiutandovi con un coltello dalla lama tagliente, eliminate le parti più grasse della carne (1). Quindi, tagliate la carne in striscioline (2) e quindi a cubetti spessi 1cm (3).

Ottenuti i cubetti di carne infilzateli negli spiedini (4). Ripetete il procedimento per tutti gli arrosticini (5). Ora fate scaldare bene una griglia in ghisa e oleatela leggermente in modo da girare facilmente gli arrosticini in cottura.

Quindi adagiate gli arrosticini sulla griglia rovente (6).

La cottura dovrebbe richiedere all’incirca 1 minuto per lato (7). Cuocete gli arrosticini in entrambi i lati fino a quando non noterete una leggera crosticina. Salate (8) e guarnite il piatto con i vostri arrosticini con del rosmarino e pomodorini. I vostri arrosticini sono ora pronti da gustare (9)!

Conservazione

Gli arrosticini sono un piatto che va consumato subito. Si possono conservare in frigorifero chiusi in contenitore ermetico per massimo 2 giorni.

Si sconsiglia la congelazione.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Preparazione Bruschette di patate dolci
Preparazione Bruschette di patate dolci

-

Basterà il primo boccone per convincervi della bontà delle bruschette e una volta assaggiate vi verrà voglia di provare anche il nostro crostino di patate dolci, un antipasto sfizioso, perfetto per il brunch!
Il segreto di un buon piatto sta nel trovare il giusto equilibrio tra i suoi...

Preparazione Torta pan di stelle
Preparazione Torta pan di stelle

-

Facilissima davvero da realizzare, potreste pensare di farla preparare ai vostri figli e di farla decorare come più piace a loro...sarà davvero una soddisfazione!
La torta Pan di Stelle è una torta assolutamente senza cottura, perfetta per...

Preparazione Crumble di verdure
Preparazione Crumble di verdure

-

Servito in bicchierini di vetro da dessert il crumble diventa in poche mosse un raffinato finger food , dove si alternano consistenze e sapori dal gusto fresco che rendono il crumble di verdure un piatto estivo originale ed invitante.
Il crumble di verdure è un accattivante antipasto, una saporita versione salata...

Preparazione Acqua aromatizzata
Preparazione Acqua aromatizzata

-

Si può preparare in tanti modi, scegliendo frutta diversa, possibilmente colorata per rendere il tutto molto piacevole alla vista.
L’acqua aromatizzata è il trend del momento e non può mai mancare nel vostro...

Preparazione Triglie ripiene e fritte
Preparazione Triglie ripiene e fritte

-

Una spessa e croccante panatura aromatizzata alla paprika nasconde al primo morso i teneri pesciolini ripieni di pane ammollato ed erbe aromatiche.
Le triglie fritte sono un classico della cucina napoletana. Spesso le troverai...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati