Crozza spiega agli italiani i danni di Renzi

(Roma)ore 10:10:00 del 13/08/2016 - Categoria: Denunce, Economia, Politica

Crozza spiega agli italiani i danni di Renzi

La puntata è tutta, idealmente, dedicata a Renzi, che non appare in nessuna parodia ma aleggia.

“SCUSATE: MA I PENSIONATI COSA CAZZO GLI HANNO FATTO A QUELLI DEL PD?”: CROZZA SI CONFERMA, NELL’ULTIMO MONOLOGO DELLA STAGIONE, UNA DELLE POCHE VOCI FUORI DAL CORO RENZIANO

Durante l’ultima puntata di “Maurizio Crozza nel paese delle meraviglie”, su La7, il comico genovese ha divertito il pubblico presente in studio, così come i telespettatori da casa, lanciandosi nelle sue parodie più riuscite.

CLICCA MI PIACE PER SEGUIRCI SU FACEBOOK!

“SCUSATE: MA I PENSIONATI COSA CAZZO GLI HANNO FATTO A QUELLI DEL PD?”: CROZZA SI CONFERMA, NELL’ULTIMO MONOLOGO DELLA STAGIONE, UNA DELLE POCHE VOCI FUORI DAL CORO RENZIANO.

La puntata è tutta, idealmente, dedicata a Renzi, che non appare in nessuna parodia ma aleggia. Si ‘manifesta’ solo quando Crozza si rivolge direttamente al Premier per sottolineare il suo sforzo di costruire una puntata sulle ‘eccellenze’ italiane, da Farinetti a Marchionne, vicini al Presidente del Consiglio. “Se mi impegno posso diventare un renziano perfetto” Una scelta da ‘non gufo’ sostanzialmente ‘macchiata’ solo dal (lungo) monologo sui risvolti del TTIP. “Ma tanto non ce l’avevo con te, ma con Obama. Lui governa il mondo, tu non conti un cazzo”.


Tra un personaggio e l’altro però, il comico ha avuto modo anche di fare un monologo, durante il quale non ha risparmiato un attacco a Matteo Renzi. Parlando delle conseguenze di un eventuale ratifica del Ttip, il trattato transatlantico sul libero commercio, Maurizio Crozza, rivolgendosi al presidente del Consiglio ha detto: “Ma tanto non ce l’avevo con te, ma con Obama. Lui governa il mondo, tu non conti un cazzo”.

Autore: Carmine

Notizie di oggi
I soldi del lavoro? Spesi in carri armati e missili, MA NESSUNO NE PARLA!
I soldi del lavoro? Spesi in carri armati e missili, MA NESSUNO NE PARLA!
(Roma)
-

In questi giorni la Commissione Bilancio della Camera dei Deputati ha iniziato a occuparsi del decreto della presidenza del consiglio che deve decidere la ripartizione di 46 miliardi di un fondo di investimenti (previsti fino al 2032) che la scorsa legge
In questi giorni la Commissione Bilancio della Camera dei Deputati ha iniziato a...

Giovani italiani sedentari come 60enni
Giovani italiani sedentari come 60enni
(Roma)
-

Tra studio, divano, televisione, smartphone, tablet e videogiochi, i bambini e gli adolescenti sono più sedentari di quanto finora immaginato.
Tra studio, divano, televisione, smartphone, tablet e videogiochi, i bambini e...

Ndrangheta e massoneria manovrano l'Italia (e danno ordini ai politici)
Ndrangheta e massoneria manovrano l'Italia (e danno ordini ai politici)
(Roma)
-

Secondo il rapporto della Dna siamo di fronte a un complesso di emergenze significative, ancora di più che in passato, di una ‘ndrangheta presente in tutti i settori nevralgici della politica, dell’amministrazione pubblica e dell’economia.
La ‘ndrangheta, la camorra e la sacra corona unita arrivano alle istituzioni,...

Molti benzinai truffano ripetutamente persone ignare: ECCO I LORO TRUCCHI
Molti benzinai truffano ripetutamente persone ignare: ECCO I LORO TRUCCHI
(Roma)
-

TRUFFE BENZINAI: QUESTE DICHIARAZIONI FARANNO SICURAMENTE ARRABBIARE MOLTI AUTOMOBILISTI. UN BENZINAIO HA DECISO DI RIVELARE TUTTI I “SEGRETI” DEL MESTIERE. QUEI TRUCCHI CHE MOLTI BENZINAI ADOTTANO QUANDO ANDIAMO A FARE RIFORNIMENTO.
TRUFFE BENZINAI: QUESTE DICHIARAZIONI FARANNO SICURAMENTE ARRABBIARE MOLTI...

STRAGE DI ITALIANI: ecco cosa ci sta uccidendo lentamente
STRAGE DI ITALIANI: ecco cosa ci sta uccidendo lentamente
(Roma)
-

LA MORTALITÀ IN ITALIA AUMENTA A LIVELLI ESPONENZIALI CON NUMERI DA CAPOGIRO PARAGONABILI AI TEMPI DI GUERRA! A SPIEGARE IL PERCHÈ DI CIÒ È MARIO GIORDANO.
LA MORTALITÀ IN ITALIA AUMENTA A LIVELLI ESPONENZIALI CON NUMERI DA CAPOGIRO...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati