Crisi VOLUTA e CREATA a tavolino: La piu' grande TRUFFA MAI INVENTATA!

(Roma)ore 23:04:00 del 22/08/2017 - Categoria: , Denunce, Economia

Crisi VOLUTA e CREATA a tavolino: La piu' grande TRUFFA MAI INVENTATA!

Il nostro sistema finanziario funziona così la BCE non può finanziare direttamente gli Stati ne gli imprenditori, ma deve passare tramite “la banda degli onesti”, il sistema bancario commerciale che proprio come la banda degli onesti, vi ricordate Totò e

-La BCE e le banche commerciali creano il denaro dal nulla !!!
Ah scusate non lo sapevate ?
Credevate che le banche prestassero il denaro dei risparmiatori oppure quello dei loro ricchi proprietari ?
Sbagliato non è così!!!
Le banche di emissione tipo la BCE stampano dei pezzettini di carta ex novo che gli costano 30 centesimi per fabbricarli., quelle commerciali invece moltiplicano il denaro esistente !!!
Ma va !!!
Ma quello non era Gesù con i pani ed i pesci ???
No no su di lui c’è qualche dubbio , giustamente c’è chi ci crede c’è chi non ci crede.
Sulle banche è certo, è scritto anche sui libri di scuola !!!
Questa regola si chiama “Sistema a riserva frazionaria” o “Moltiplicatore dei depositi”.
Le banche fin dal medioevo con i primi banchieri fiorentini e veneziani, si sono dotate di questa regola statuaria, quindi autonomamente redatta, della serie me la suono e me la canto,che consentiva loro di prestare molto più denaro di quello depositato nelle loro casseforti.
In estrema sintesi vediamo come funziona:
Se uno di voi va alla sua banca e deposita sul suo conto corrente 1000 euro, lo so che è dura oggi ma facciamo finta che avete vinto al gratta e vinci.
La banca con quei 1000 euro può creare prestiti in denaro virtuale(mutui fidi finanziamenti) fino a 50.000 euro semplicemente cliccando sulla tastiera di un computer.
Ma si proprio così, pensate al vostro mutuo o al vostro finanziamento, li avete mai visti materialmente i soldi?
Ve l’hanno data una bella valigetta con tante mazzette ?
Ovviamente no !
[foto2]
Un impiegato incravattato e un po bianchiccio in volto ha pigiato un tasto sul suo computer e vi ha detto, dal giorno tot il vostro finanziamento è accreditato sul vostro conto corrente, et voilà la magia è fatta !!!
Insomma le banche possono creare con questo sistema fino a 50 volte il denaro che realmente hanno nelle loro casse.
Riassumendo le banche creano denaro dal nulla, già questo potrebbe stupire, ma il bello deve ancora venire !!!
Quel denaro che nulla gli è costato e sul quale nulla rischiano…….. ce lo prestano !!!
Già qui dovrebbe nascervi un sospetto, uno strano odore misto di vaselina e cetriolo dovrebbe pervadervi le narici.
Riflettiamo, ma se le banche sono le uniche che sono autorizzate a creare denaro, e se il denaro che creano ce la danno in un solo modo prestandocelo, allora vuol dire che tutto il denaro in circolazione è un debito !!!
Ahi ahi quell’odore che prima sentivo, si sta trasformando in una sensazione più fisica, direi un lacerante bruciore nella zona del fondo schiena ………..e non sono emorroidi !!!
Avete capito ora perché tutti quanti abbiamo un debito ???
Ma veniamo al pratico con un sistema degno della “supercazzola prenaturata a destra” di Tognazziana memoria, per chi si ricorda il film amici miei , oggi la BCE presta alle banche commerciali 2000 miliardi al tasso dell’1%., già questo una roba che per noialtri umani derelitti può essere soltanto la deludente fine di un sogno erotico finanziario, da cui ci svegliamo sudaticci ma poveri come prima, la BCE presta 2000 euro per tre anni all’1% alle banche commerciali, le quali grazie alla riserva frazionaria creano denaro per circa 20.000 miliardi ,sono stato buono, ho usato il rapporto 1 a 10 e non quello precedente di 1 a 50.
Con questi 20.000 miliardi le banche dovrebbero aiutare l’economia, insomma fare prestiti alle aziende ai cittadini, ma c’è un piccolo particolare, non hanno alcun obbligo di doverlo fare,.
e dato che le banche commerciali non sono opere pie di carità, nonostante quello che ci propinano le pubblicità in TV, ma bensì SPA private, e il loro unico obiettivo è il massimo profitto.
Sapete cosa fanno con questi soldi ?
Secondo voi li daranno ad un coraggioso imprenditore italiano che deciso a sfidare il colosso cinese, insomma come Don Chisciotte contro i mulini a vento, o li investiranno molto più semplicemente in titoli di Stato che ora hanno un rendimento medio del 5%.
Domanda difficile eh ?
Ma vi do un aiutino con il secondo investimento realizzeranno di soli interessi qualcosina come 3000 miliardi in pratica il 150% di quello che hanno ricevuto, e senza nulla rischiare.
Ma così l’imprenditore che fine fa ?
Mah lasciamolo pure li da una parte.
Appoggiato ad un muro ???
No meglio appeso ad un trave !!!
Il nostro sistema finanziario funziona così la BCE non può finanziare direttamente gli Stati ne gli imprenditori, ma deve passare tramite “la banda degli onesti”, il sistema bancario commerciale che proprio come la banda degli onesti, vi ricordate Totò e Peppino, produce denaro falso.
Quindi la BCE presta i soldi alle banche, le quali lo prestano agli stati, i quali stati lo restituiscono alle banche e via altro giro altra corsa ed il nostro debito per gli enormi interessi aumenta sempre di più.
Sentite su questo sistema cosa risponde il Presidente del Parlamento Europeo ad un incontro pubblico a questa domanda di un giovane:
–          NON LE PARE CHE TALE SISTEMA SIA UNA DELLE PIU’ GRANDI TRUFFE MAI PERPETRATE A DANNO DEI CITTADINI DA PARTE DELLE CONSORTERIE BANCARIE ???
 
Il Presidente il tedesco Martin Schultz risponde (in italiano senza bisogno di traduttrice)
–         SONO D’ACCORDO !!!
[video]

E con questo avrete capito che è terminata anche la vaselina !!!

La soluzione?
Sovranità monetaria lo stato deve tornare ad esercitare il suo diritto di battere moneta per finanziarsi, diritto che ha ceduto senza il consenso dei cittadini a delle istituzioni private.
E a chi già penserà ma così i politici ladri ruberanno, sprecheranno no non si può !!!
A loro domando invece i banchieri son onesti e probi ?
Ma al di la di chi sia più o meno ladro, sul politico esercito un controllo democratico e alle elezioni successive lo posso cacciare a calci in culo, con il banchiere cosa posso fare?
 
Sperare che il cetriolo non sia troppo grande !!!
Da: QUI
Autore: Gregorio

Notizie di oggi
SCATTA L'ORA X IN SICILIA: CORSA ALLE POLTRONE IN ATTO
SCATTA L'ORA X IN SICILIA: CORSA ALLE POLTRONE IN ATTO
(Roma)
-

Siciliani, non sarete mica sorpresi ! A che cosa pensavate, quando avete messo la X sulla scheda elettorale ? Per non cambiare nulla e continuare la decadenza, la schiavitù, i voti di scambio, le mazzette..…
Siciliani, non sarete mica sorpresi ! A che cosa pensavate, quando avete messo...


(Roma)
-


BERLINO - L'Italia, vista dai quotidiani tedeschi, è un coacervo di questioni...

Inquinamento: ITALIA PRIMO PAESE PER MORTI IN EUROPA
Inquinamento: ITALIA PRIMO PAESE PER MORTI IN EUROPA
(Roma)
-

“L’Italia è il primo grande Paese europeo per numero di morti legati all’inquinamento dell’aria. Questo è quanto emerge da uno studio presentato al Senato dalla Fondazione per lo sviluppo sostenibile, presieduta dall’ex ministro dell’Ambiente Edo Ronchi.
“L’Italia è il primo grande Paese europeo per numero di morti legati...

USA: ecco la PILLOLA DIGITALE che comunichera' al Sistema se l'hai assunta oppure no!
USA: ecco la PILLOLA DIGITALE che comunichera' al Sistema se l'hai assunta oppure no!
(Roma)
-

Buongiorno, volevamo avvisarla che questo mese non riceverà lo stipendio ed è appena stato licenziato poiché sebbene in stato di malattia non ha ingerito il nostro farmaco !!!!
"Pare fantascienza ma si tratta solo di controllo globale totalitario della...

Gasdotto Puglia- Melendugno: CITTA' MILITARIZZATA! VIDEO
Gasdotto Puglia- Melendugno: CITTA' MILITARIZZATA! VIDEO
(Roma)
-

Gli abitanti di Melendugno (Puglia), hanno avuto un risveglio orwelliano,si sono ritrovati per le strade oltre 250 poliziotti in difesa del Gasdotto.
Gli abitanti di Melendugno (Puglia), hanno avuto un risveglio orwelliano,si sono...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati