CRISI: Mattarella con l'EUROPA e contro il GOVERNO

(Roma)ore 12:02:00 del 03/11/2018 - Categoria: , Denunce, Politica

CRISI: Mattarella con l'EUROPA e contro il GOVERNO

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, parla all’Assemblea dell’Anci a Rimini e spiega che “questa responsabilità accomuna chiunque svolga funzioni rappresentative – qualunque sia la sua militanza politica – perché si tratta di un bene comune,

La logica dell’equilibrio di bilancio non è quella di un astratto rigore: ci deve sempre guidare uno sguardo più lungo sullo sviluppo, la sua equità e la sua sostenibilità, e, al contempo, occorre procedere garantendo sicurezza alla comunità, scongiurando che il disordine di enti pubblici, e della pubblica finanza, produca contraccolpi pesanti anzitutto per le fasce più deboli, per le famiglie che risparmiano pensando ai loro figli, per le imprese che creano lavoro”. Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, parla all’Assemblea dell’Anci a Rimini e spiega che “questa responsabilità accomuna chiunque svolga funzioni rappresentative – qualunque sia la sua militanza politica – perché si tratta di un bene comune, di un patrimonio indivisibile”.

Ai sindaci, il capo dello Stato riconosce che “avete bisogno di risorse. Di investimenti che assicurino le disponibilità finanziarie necessarie e difendano la dignità e la funzione dei governi comunali. All’impiego di risorse, peraltro, corrispondono impegni sempre più esigenti. I bilanci in equilibrio – evidenzia Mattarella – l’efficienza dei servizi, i diritti garantiti ai cittadini, la sinergia tra pubblico e privato, in modo che crescano le opportunità per tutti, sono sfide a cui nessuna amministrazione può sottrarsi: il Comune e la Provincia come la Regione e lo Stato”.

 

ILGIORNALE.IT Chiara Sarra – Mar, 23/10/2018 – 19:05

 

I bilanci in equilibrio, l’efficienza dei servizi, i diritti garantiti ai cittadini, la sinergia tra pubblico e privato, in modo che crescano le opportunità per tutti, sono sfide a cui nessuna amministrazione può sottrarsi: il Comune e la Provincia, come la Regione e lo Stato”.

A poche ore dall’ufficializzazione della bocciatura della manovra economica da parte dell’Unione europea, Sergio Mattarella richiama il governo alla responsabilità: “La logica dell’equilibrio di bilancio non è quella di un astratto rigore”, ha detto il Capo dello Stato intervenendo all’Assemblea dell’Anci a Rimini, “Ci deve sempre guidare uno sguardo più lungo sullo sviluppo, la sua equità e la sua sostenibilità, e, al contempo, occorre procedere garantendo sicurezza alla comunità, scongiurando che il disordine di enti pubblici, e della pubblica finanza, produca contraccolpi pesanti anzitutto per le fasce più deboli, per le famiglie che risparmiano pensando ai loro figli, per le imprese che creano lavoro. Questa responsabilità accomuna chiunque svolga funzioni rappresentative – qualunque sia la sua militanza politica – perché si tratta di un bene comune, di un patrimonio indivisibile“.

Da: QUI

 

Autore: Luca

Notizie di oggi
1 italiano su 3 non sa navigare su Internet: SIAMO TRA I PEGGIORI D'EUROPA
1 italiano su 3 non sa navigare su Internet: SIAMO TRA I PEGGIORI D'EUROPA
(Roma)
-

“In Italia troppi analfabeti digitali” ecco di dati dellʼOcse, peggio di noi solo Turchia e Cile
ANALFABETISMO DIGITALE IN ITALIA - Internet accompagna le nostre vite in ogni...

La fine del Governo del cambiamento...in peggio!
La fine del Governo del cambiamento...in peggio!
(Roma)
-

Più spread, capitali in uscita, negozi chiusi e meno lavoro. Il prezzo del governo
FINE DEL GOVERNO DEL "CAMBIAMENTO".... Dovevano abolire la Fornero, la povertà,...

Caduta Governo: le misure che possono saltare
Caduta Governo: le misure che possono saltare
(Roma)
-

Dall'Assestamento di bilancio alle nuove regole per i rider, passando per il salario minimo. Quali sono i disegni di legge che potrebbero saltare con la fine dell'esecutivo gialloverde
CRISI GOVERNO, LE MISURE CHE RISCHIANO DI SALTARE - La crisi di governo...


(Roma)
-


RIMBORSI TARIFFE 28 GIORNI NEWS - Altro che rimborsi rapidissimi, c'è "puzza...

Nevica microplastica sull'Artico: stiamo distruggendo la nostra Terra
Nevica microplastica sull'Artico: stiamo distruggendo la nostra Terra
(Roma)
-

NEVICA PLASTICA SULL'ARTICO - Un gruppo di scienziati tedeschi e svizzeri ha trovato minuscoli frammenti di plastica e gomma nella neve caduta sullo stretto di Fram, il tratto di mar Glaciale Artico tra le isole Svalbard e la Groenlandia, in quantità tali
NEVICA PLASTICA SULL'ARTICO - Un gruppo di scienziati tedeschi e svizzeri ha...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati