Crisi economica: in Italia ogni ora falliscono due aziende

IMPERIA ore 13:31:00 del 27/01/2015 - Categoria: Denunce, Economia, Sociale

Crisi economica: in Italia ogni ora falliscono due aziende

Crisi economica: in Italia ogni ora falliscono due aziende | L’analisi di Italiano Sveglia

La Crisi economica italiana ( ed europea ) non si placherà fino a quando tutti i cittadini comunitari decideranno alle urne movimenti politici come quelli greci, che da sempre lottano per il bene dei cittadini, a prescindere dal colore politico. Ecco il numero di fallimenti delle nostre aziende lo scorso anno.

Sono stati 15.605 i fallimenti delle imprese italiane nel 2014: in media, hanno portato i libri in Tribunale 62 aziende ogni giorno, oltre due ogni ora. A tenere i conti e' Cribis D&B, societa' del Gruppo Crif specializzata nelle informazioni commerciali secondo cui, lo scorso anno i fallimenti sono cresciuti del 9% sui 14.269 del 2013 e del 66% sui 9.393 del 2009. In sei anni sono state complessivamente 75.175 imprese chiuse. Nel solo quarto trimestre del 2014 i fallimenti sono stati 4.502, il numero piu' alto nelle rilevazioni trimestrali dal 2009, anno in cui la crisi economica ha iniziato a colpire con maggiore virulenza il tessuto industriale nazionale.

A livello geografico, la Lombardia e' la regione in cui, lo scorso anno, si e' registrato il maggior numero di fallimenti, con 3.379 casi, pari al 22,1% del totale. Dietro alla Lombardia, il Lazio (con 1.721 imprese chiuse), la Campania (1.315), il Veneto (1.313), Toscana (1.205), Piemonte (1.175), Emilia-Romagna (1.124), Sicilia (894), Puglia (762) e Marche (580). Quanto ai macrosettori piu' colpiti dai fallimenti nel 2014, evidenzia lo studio di Cribis D&B, in testa si piazzano il commercio e l'edilizia, entrambi con oltre 4.000 casi: in questi due soli settori si concentra oltre meta' del totale dei fallimenti

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Come la Chiesa Cattolica che ignora volutamente la pedofilia sacerdotale
Come la Chiesa Cattolica che ignora volutamente la pedofilia sacerdotale

-

Un diffuso shock pubblico è seguito alla recente pubblicazione del rapporto del grand jury della Pennsylvania ha identificato più di 1.000 bambini vittime degli abusi sessuali del clero
Un diffuso shock pubblico  è seguito alla recente pubblicazione del rapporto...

Se sale lo spread sale il tasso sui mutui? Ennesima BOIATA!
Se sale lo spread sale il tasso sui mutui? Ennesima BOIATA!

-

Aumenta lo spread dei titoli di Stato italiani in relazione a quelli tedeschi e ad esempio il mutuo della casa aumenta?? E’ una bufala pazzesca! Ecco perchè
Aumenta lo spread dei titoli di Stato italiani in relazione a quelli tedeschi e...

Rc auto: un lusso per gli italiani, soprattutto al Sud
Rc auto: un lusso per gli italiani, soprattutto al Sud

-

Le Rc auto dei neopatentati sono ormai un vero e proprio lusso, in particolare al Sud, ove possono toccare i 6700 euro, come dimostrano i dati forniti dall'osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva
Le Rc auto dei neopatentati sono ormai un vero e proprio lusso, in particolare...

Italia DISCARICA D'EUROPA: sul Lago Maggiore secondo deposito SCORIE NUCLEARI UE
Italia DISCARICA D'EUROPA: sul Lago Maggiore secondo deposito SCORIE NUCLEARI UE

-

Mentre l’Italia in anni di tentativi non riesce a decidersi sul deposito per i rifiuti nucleari ora dispersi in una ventina di stoccaggi atomici dal Piemonte alla Sicilia, la Commissione Ue ha costruito — ed è pronto, vuoto, tirato a lucido e profumato di
Mentre l’Italia in anni di tentativi non riesce a decidersi sul deposito per i...

Il Reddito di cittadinanza passera' dalla persona all'azienda che lo assume
Il Reddito di cittadinanza passera' dalla persona all'azienda che lo assume

-

Lo ha detto a Sky Tg24 il capogruppo M5s al Senato, Stefano Patuanelli, a proposito del reddito di cittadinanza.
"Il reddito di cittadinanza per noi è una misura legata alla formazione, ma al...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati