Crema inglese, preparazione

(Perugia)ore 08:20:00 del 20/02/2018 - Categoria: , Cucina

Crema inglese, preparazione

Ma la crema inglese non è solo questo, infatti è una delle basi più utilizzate in pasticceria per preparare tantissimi dolci, come gelati o semifreddi!

La crema inglese è un classico dessert al cucchiaio dal gusto delicato e dalla consistenza vellutata; a differenza della crema pasticcera, la crema inglese non contiene farina; risulta quindi più fluida ed è un ottima salsa da servire (anche calda) in coppa, accompagnata ad esempio dalle lingue di gatto, che potrete preparare con gli albumi delle uova utilizzate nella ricetta.

 E per i più golosi, questa crema si presta per accompagnare anche dolci a pasta lievitata come colomba e panettone. Ma la crema inglese non è solo questo, infatti è una delle basi più utilizzate in pasticceria per preparare tantissimi dolci, come gelati o semifreddi!

Conservazione

Conservare la crema inglese in frigorifero coperta con pellicola a contatto per 2 giorni al massimo. Si sconsiglia la congelazione, perchè una volta scongelata la crema non risulterebbe liscia come appena preparata.

Consiglio

Se la vostra crema inglese dovesse "impazzire" formando degli antiestetici grumi, provate a recuperarla travasandola immediatamente in un’altra pentola fredda; aggiungete alla crema impazzita un cucchiaio di acqua fredda, mescolate il composto e poi colatelo attraverso un colino a maglie fitte per trattenere eventuali grumi.

Potete addensare leggermente la crema inglese stemperando 20 grammi di fecola in acqua fredda e mescolandola al composto sul fuoco, lasciando poi addensare.

INGREDIENTI

TUORLO D'UOVO 4

ZUCCHERO 110 gr

LATTE INTERO 500 ml

VANIGLIA 1 stecca

Attrezzature

FRUSTA A MANO / PENTOLA

Preparazione

Mettete sul fuoco il latte e portatelo quasi ad ebollizione con la vaniglia, quindi spegnete il fuoco.

Nel frattempo sbattete bene i tuorli con lo zucchero.

Unite, quindi lentamente le uova ad il latte mescolando costantemente.

Rimettete il tutto sul fuoco molto basso e lasciate che si addensi mescolando costantemente senza portare ad ebollizione (se avete un termometro, spegnete il fuoco quando avrete raggiunto gli 84°C).

Trasferite immediatamente la salsa in una ciotola a parte per interromperne la cottura.

Autore: Carla

Notizie di oggi
Bicchierini di riso venere e spada, come fare
Bicchierini di riso venere e spada, come fare
(Perugia)
-

Gli strati di riso nero si alternano a una crema speziata dalle tinte verdi che viene impreziosita con teneri dadini di pesce spada al profumo di limone e menta.
Lo sapevate che il riso venere è chiamato così perché nell’antichità era...

Pasta e fagioli estiva, preparazione
Pasta e fagioli estiva, preparazione
(Perugia)
-

Potete aggiungere carote, zucchine e, per una nota ancora più estiva, del peperone giallo a cubetti che si sposerà benissimo!
Cremosa e saporita, la pasta e fagioli è uno di quei piatti della tradizione...

Peperoni ripieni vegetariani, preparazione
Peperoni ripieni vegetariani, preparazione
(Perugia)
-

Zucchine, patate, pomodorini con l'aggiunta della scamorza diventano il ripieno perfetto, cremoso e saporito, che si sposa benissimo con il morbido guscio di peperoni.
Le verdure ripiene sono un piatto sempre amato e apprezzato da tutti. Ne...

Pasta con pomodorini e stracchino, preparazione
Pasta con pomodorini e stracchino, preparazione
(Perugia)
-

Per realizzare la pasta con pomodorini e stracchino, per prima cosa ponete sul fuoco una pentola colma di acqua salata e portatela a bollore, servirà per la cottura della pasta
Polposi e dolcissimi, i pomodorini datterini non possono mancare sulla tavola...

Torta gelato biscotto: preparazione
Torta gelato biscotto: preparazione
(Perugia)
-

Due dischi giganti di pasta biscotto al cacao racchiudono un ripieno a base di gelato fiordilatte e gocce di cioccolato, che ovviamente potrete personalizzare in base ai vostri gusti... vaniglia, pistacchio, cioccolato, oppure potete optare per la nostra
State organizzando una festa per il vostro compleanno ma non sapete quale dolce...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati