Cotolette di pesce, preparazione

(Cagliari)ore 14:22:00 del 09/10/2017 - Categoria: , Cucina

Cotolette di pesce, preparazione

Irresistibilmente croccanti fuori e morbide dentro, queste cotolette di pesce sono un secondo piatto ghiotto, che stuzzicherà l’appetito al primo morso.

Le cotolette di pesce sono filettini di pesce panati e fritti nell'olio, nella loro versione più semplice. Si possono utilizzare filetti di merluzzo, di platessa, pesce persico o altro pesce a scelta.
Se la cotoletta di pesce vi piace leggera e croccante, fare una sola panatura, ma se vi piace più morbida e spessa fatene due: una vera leccornia. E' possibile inoltre aromatizzare la panatura con prezzemolo tritato, che sta molto bene con il sapore del pesce.

La cotoletta è una pietanza che amiamo in tutte le sue sfiziose declinazioni di gusti: dalle più tradizionali, come la cotoletta alla bolognese e quella palermitana, alle versioni vegetariane come le cotolette di zucchine e scamorza o le cotolette di melanzane... tutte hanno in comune l'immancabile involucro dorato e fragrante che avvolge stuzzicanti e colorate farciture. Per completare la nostra appetitosa raccolta ecco che vi proponiamo qui delle cotolette di pesce da intingere in una fresca e aromatica salsa allo yogurt. Irresistibilmente croccanti fuori e morbide dentro, queste cotolette di pesce sono un secondo piatto ghiotto, che stuzzicherà l’appetito al primo morso.

Ingredienti per 8 cotolette

Filetto di merluzzo pulito 300 g Gamberi 300 g Spinaci 30 g Uova 1 Sale fino q.b. Pepe nero q.b. Olio extravergine d'oliva 4 cucchiai Patate 300 g Pangrattato 70 g

PER LA SALSA ALLO YOGURT

Yogurt greco 150 g Finocchietto selvatico q.b. Olio extravergine d'oliva q.b. Sale fino q.b. Pepe nero q.b. Scorza di lime 1

Cotolette di pesce

Per realizzare le cotolette di pesce con salsa allo yogurt per prima cosa bollite le patate (1) per circa 30 minuti o fino a quando non saranno morbide (il tempo di cottura può variare in base alla loro dimensione). Intanto preparate la salsa: tritate il finocchietto con il coltello (2), in una ciotolina versate lo yogurt e l’olio di oliva (3).

Cotolette di pesce

Salate (4), pepate, aromatizzate con la scorza di lime (5) e con il finocchietto tritato (6).

Cotolette di pesce

Mescolate (7) per amalgamare e conservate in frigorifero fino al momento di servire. Tagliate a tranci il filetto di merluzzo già pulito (8) e poi sgusciate i gamberi (9) seguendo la nostra scheda: come pulire i gamberi. Una volta puliti, otterrete circa 150 g di gamberi.

Cotolette di pesce

Una volta che le patate saranno cotte, lasciatele intiepidire, quindi pelatele. Ora ponete nel mixer il merluzzo, i gamberi (10), gli spinaci freschi ben lavati e asciugati, unite anche le patate (11) e il pangrattato (12), salate e pepate.

Cotolette di pesce

Per ultimo aggiungete anche l’uovo (13) e frullate tutti gli ingredienti fino a ottenere un composto compatto e omogeneo (14). Ora potete dare forma alle vostre cotolette: inumiditevi le mani con poca acqua (15) per lavorare meglio l’impasto.

Cotolette di pesce

Prendete una porzione di impasto, conferiteli una forma tonda e schiacciatela leggermente (16) per ottenere una cotoletta, man mano che le formate, adagiatele su un vassoio (17). Una volta pronte, ponetele a rassodare in freezer per 10 minuti. Terminate con la cottura delle cotolette: scaldate 4 cucchiai di olio in una casseruola, prendere le cotolette rassodate e cuocetele per 3 minuti da un lato e 2 minuti dall’altro (18).

Cotolette di pesce

Quando avranno un bel colore dorato (19) scolatele e trasferitele su un vassoio rivestito con carta assorbente (20). Servite le cotolette di pesce ancora calde accompagnate con la salsa allo yogurt (21).

Conservazione

Le cotolette si conservano un giorno al massimo in frigorifero. E' sconsigliata la congelazione.

Consiglio

Volete provarle anche al forno? Cuocetele in forno preriscaldato statico a 180° per 15 minuti o fino a doratura. Se amate i sapori decisi, in alternativa alla salsa allo yogurt potete realizzare una crema saporita al gorgonzola oppure al taleggio: sciogliete a fuoco basso in un pentolino il formaggio di vostro gradimento insieme al doppio della panna, otterrete un salsa cremosa e stuzzicante.

Autore: Carla

Notizie di oggi
Zuppa d'orzo verdure e curcuma, preparazione
Zuppa d'orzo verdure e curcuma, preparazione
(Cagliari)
-

Calda, avvolgente e dai sapori rustici, questa deliziosa zuppa si potrebbe definire come una versione old style delle pietanze detox tanto in voga di questi tempi.
Se siete tra coloro che amano i cibi semplici, genuini, che ci ricordano il...

Scones salati alle patate, preparazione
Scones salati alle patate, preparazione
(Cagliari)
-

Avevamo già proposto questi deliziosi biscotti morbidi inglesi con piselli e pancetta e quelli alla zucca, mentre in questa variante la novità principale è nell'impasto reso ancora più morbido perchè realizzato con le patate.
Un antipasto sfizioso si può realizzare in tanti modi diversi, trasformando...

Pizzette rosse, preparazione
Pizzette rosse, preparazione
(Cagliari)
-

Morbide e saporite, condite con pomodoro, origano e mozzarella; sarà una soddisfazione prepararle e un piacere gustarle ancora calde, tiepide o leggermente riscaldate!
Una ricetta versatile, per chi ama mettere le mani in pasta... perfetta come...

Saccottini mele e cioccolato, preparazione
Saccottini mele e cioccolato, preparazione
(Cagliari)
-

Oggi proponiamo alle mamme una deliziosa alternativa alle merendine confezionate, che conquisterà i vostri bimbi col suo ripieno cioccolatoso e ricco di frutta: saccottini mele e cioccolato!
Suona la campanella, è l’ora della ricreazione finalmente e gli alunni rovistano...

Acquacotta, preparazione
Acquacotta, preparazione
(Cagliari)
-

E’ così che nasce l’acquacotta, una minestra antica della tradizione toscana che ci racconta le storie di contadini, carbonai, pastori e spaccalegna della maremma in un tempo in cui la fame aguzzava l’ingegno e le minestre erano l’unico pasto che ci si po
Una zuppa calda e ristoratrice che scalda i cuori e rifocilla nelle fredde...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati