Costretto a lavorare in nero per arrivare alla pensione: operaio 66enne cade da un ponteggio e muore

(Palermo)ore 09:06:00 del 02/08/2016 - Categoria: Cronaca, Denunce

Costretto a lavorare in nero per arrivare alla pensione: operaio 66enne cade da un ponteggio e muore

Ennesimo incidente mortale in un cantiere edile. Costretto a lavorare in nero per arrivare alla pensione: operaio 66enne cade da un ponteggio e muore

Ennesimo incidente mortale in un cantiere edile. Costretto a lavorare in nero per arrivare alla pensione: operaio 66enne cade da un ponteggio e muore

La tragedia è avvenuta a Palermo, dove un operaio di 66 anni è precipitato da un ponteggio.

CLICCA MI PIACE PER SEGUIRCI SU FACEBOOK!

Inutili i soccorsi.

Nel corso delle indagini successive al drammatico episodio, è stato accertato che il 66enne prestava la sua opera senza contratto.

“Non si può morire di lavoro nero a 66 anni. È l’ennesima sciagura del mondo del lavoro che colpisce una categoria tra le più deboli, i lavoratori del settore delle costruzioni, dove l’assenza dei controlli è la regola”, la denuncia di Mario Ridulfo, responsabile Salute e sicurezza presso la segreteria Cgil Palermo.

“Un dramma che accomuna molti lavoratori anziani, che non hanno in requisiti per andare in pensione e accettano qualsiasi condizione per continuare a lavorare e raggiungere l’età pensionabile”.

Autore: Luca

Notizie di oggi
Il lavoro e' un male sociale: godetevi la vita
Il lavoro e' un male sociale: godetevi la vita
(Palermo)
-

Contrariamente ad una idea diffusa ad arte dai centri di condizionamento dello spettacolo moderno, il lavoro non è una catastrofe naturale.
Contrariamente ad una idea diffusa ad arte dai centri di condizionamento dello...

L'uomo e' ormai un lavoratore scemo, povero e che non si ribella
L'uomo e' ormai un lavoratore scemo, povero e che non si ribella
(Palermo)
-

L’uomo è un animale adattabile: si adatta anche alle cose che dovrebbe ripudiare. Ci adattiamo a mangiare cibo spazzatura, a respirare veleni, a stare in coda un’ora al mattino in tangenziale per andare al lavoro e un’altra ora la sera per tornare a casa.
L’uomo è un animale adattabile: si adatta anche alle cose che dovrebbe...

Yemen, bombe italiane massacrano IN SILENZIO civili e bambini
Yemen, bombe italiane massacrano IN SILENZIO civili e bambini
(Palermo)
-

Bombe italiane fabbricate in Sardegna e assemblate negli Emirati Arabi Uniti uccidono civili, tra cui bambini, in Yemen. Questo è quello che avviene in una guerra per procura, un massacro sotto silenzio.
Bombe italiane fabbricate in Sardegna e assemblate negli Emirati Arabi Uniti...

Sarabanda TRUCCATO: la nostalgia PALESEMENTE costruita a tavolino
Sarabanda TRUCCATO: la nostalgia PALESEMENTE costruita a tavolino
(Palermo)
-

Operazione nostalgia di una lentezza disarmante e palesemente costruita a tavolino. Il problema è che tutti, Papi per primo, recitano peggio che a una festa dell'oratorio. Tre ore che potrebbero stare tranquillamente in 45 minuti e una noia insostenibile.
Operazione nostalgia di una lentezza disarmante e palesemente costruita a...

20 milioni di soldi pubblici solo per CONTARE gli immigrati
20 milioni di soldi pubblici solo per CONTARE gli immigrati
(Palermo)
-

Anche se ieri si è celebrata la giornata mondiale del rifugiato costoro, in Italia, sfiorano semplicemente il 5%.
Anche se ieri si è celebrata la giornata mondiale del rifugiato costoro, in...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati