Cosa visitare Quimper

(Bari)ore 12:26:00 del 10/05/2017 - Categoria: , Luoghi da visitare

Cosa visitare Quimper

La vecchia Quimper, infatti, abbonda di stradine medievali e piazzette tranquille.

COSA VEDERE QUIMPER - Città d'Arte e di Storia, ma anche capitale della Cornovaglia francese e del FinistèreQuimpersi trova in una posizione ideale alla confluenza di due fiumi, lo Steir e l'Odet. È un luogo ricco di fascino, con numerose passerelle che attraversano i due corsi d'acqua e moli romantici. Il carattere medievale del centro storico rafforza la bellezza del luogo. La vecchia Quimper, infatti, abbonda di stradine medievali e piazzette tranquille.

COSA VEDERE QUIMPER - Le antiche abitazioni, dai piani aggettanti, a salienti o a graticcio, sono splendidamente conservate. Nel cuore della città, sulla piazza principale, si trova una delle più antiche cattedrali gotiche della Bretagna, la cattedrale di Saint-Corentin, costruita nel XIII secolo. La città propone numerose visite culturali: al Museo dipartimentale delle Arti e delle Tradizioni bretoni; al Museo di Belle Arti e al Museo della Maiolica.

COSA VEDERE QUIMPER - Da non perdere Cattedrale Saint-Corentin, una delle tre cattedrali gotiche più antiche della Bretagna, classificata come monumento storico; Rue Kéréon, il più bel collegamento della città con le sue sontuose ed antiche abitazioni a graticcio medievali.

Animata dal commercio, offre un’affascinante vista sulla cattedrale; Rue du Guéodet e in particolare la casa delle Cariatides o la casa delle “Têtes”, dove personaggi in costume dell’epoca di Enrico II ornano il pianterreno; Le Halles e il mercato Saint-François nel centro meritano una visita gustosa; Il Museo delle Belle Arti, collocato nell’antico palazzo dei Vescovi di Cornovaglia, espone le collezioni di scuole francesi, spagnole, italiane, fiamminghe e olandesi, così come sculture ed oggetti artistici; Museo Dipartimentale Bretone, dedicato alla storia e alle arti e tradizioni popolari del Finistère: archeologia, gioielli d’oro della Preistoria, arte antica, costumi, arredamento, dipinti, sculture; Il Quartier, Centro d’Arte Contemporaneo, propone un programma di esposizioni d’arte contemporanea che si rinnova ogni tre mesi;

Il quartiere di Locmaria, cuore storico della faïencerie e culla della città, con il monumento più antico della città, la chiesa Notre-Dame-de-Locmaria con l’attiguo giardino medievale; Il Museo della Maiolica che ripercorre 3 secoli di storia della maiolica a Quimper; Le faïencerie H. B. Henriot, aperte nel 1690, restano le sole in Francia dove le maioliche sono interamente decorate a mano; Visita Quimper Approfitta di Pass’Quimper, il passaporto culturale che dà accesso a 4 visite a scelta per scoprire la città a prezzo ridotto. L’Ufficio del Turismo propone anche degli itinerari che ruotano intorno a 3 tematiche: storia e leggende, parchi e giardini, luoghi da fotografare. Eventi Festival Cornouaille Quimper, uno degli eventi culturali annuali più importanti della Bretagna: spettacoli, concerti e animazioni che metteranno in primo piano le tradizioni bretoni (3^ settimana di luglio) Le Settimane musicali di Quimper, ogni anno da oltre 30 anni, festival di musica classica, barocca e contemporanea (prime 3 settimane d’agosto) I Giovedì del Vescovado, spettacoli di musica, balli e canti bretoni nei giardini del vescovato, giovedì sera in estate (da metà giugno a inizio settembre) Cyber fest-noz, uno dei più grandi fest-now al mondo, organizzato dall’associazione An Tour Tan. Concerti, fest-deiz e fest-noz sono registratti e ritrasmetti in diretta su internet in tutto il mondo (novembre)

Autore: Luca

Notizie di oggi
San Gallo, cosa visitare
San Gallo, cosa visitare
(Bari)
-

Il fondatore della città non poteva che chiamarsi Gallo. Un monaco per la precisione, che nella gola di Mülenenschlucht sconfisse un orso nell’anno 612.
COSA VEDERE SAN GALLO - La metropoli della Svizzera orientale, ubicata tra il...

Cosa visitare Coira
Cosa visitare Coira
(Bari)
-

Ancora oggi Coira è il centro commerciale e il capoluogo di una grande regione, come testimoniato dai numerosi negozi, musei, dal teatro oltre che dalla stazione dell'autopostale, il vero snodo per l'ingresso nel mondo alpino dei Grigioni. 
COSA VEDERE COIRA - Celti, romani, ostrogoti, franchi: tutti questi popoli un...

Cosa visitare Bienne
Cosa visitare Bienne
(Bari)
-

COSA VEDERE BIENNE - Il centro storico della città di Biel/Bienne, centro più marcatamente bilingue della Svizzera, si sviluppa intorno alla piazza e la sua pittoresca fontana del XVI secolo.
COSA VEDERE BIENNE - Bienne (ufficialmente Biel/Bienne, in cui '"Biel" è la...

Cosa visitare Locarno
Cosa visitare Locarno
(Bari)
-

Un luogo che racchiude in se attrazioni diversificate, adatte alle esigenze di tutti i tipi. Gli amanti dell’arte troveranno giusta soddisfazione nel visitare le chiese della città.
COSA VEDERE LOCARNO -G. Attal diceva che il viaggio è l’unica cosa che si compra...

Cosa visitare Sion
Cosa visitare Sion
(Bari)
-

COSA VEDERE A SION -Capitale bilingue del Canton Vallese, Sion (in tedesco Sitten) è un’elegante “città giardino”, a misura d’uomo (circa 30mila abitanti), ricca di suggestive e grandiose testimonianze delle sua millenaria storia.
COSA VEDERE A SION - Lungo la valle del Rodano, la più antica città della...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati