Cosa sapere sui parrucchieri

NAPOLI ore 17:37:00 del 13/03/2016 - Categoria: Cronaca, Denunce, Salute - Parrucchiere

Cosa sapere sui parrucchieri

Chiunque di noi, dal parrucchiere, avrà notato un certo fastidio, se non dolore, quando il collo si appoggia al lavabo per permettere al coiffeur di operare.

Andare dal parrucchiere può essere mortale. L'allarme nasce dopo il caso di una donna del Massachussetts di 48 anni. La signora ha citato in giudizio il suo parrucchiere dopo aver avuto un ictus a distanza di due settimane dal suo appuntamento nel salone. La donna ha scoperto che l’ictus era stato provocato dalla posizione scomoda e innaturale assunta durante il lavaggio dei capelli.

Chiunque di noi, dal parrucchiere, avrà notato un certo fastidio, se non dolore, quando il collo si appoggia al lavabo per permettere al coiffeur di operare. E sembra che ogni movimento che causa un’iperestensione della nuca (quando tiri indietro la testa fino a che la posizione non risulta scomoda) può potenzialmente danneggiare una delle quattro arterie che portano sangue al cervello.

Il rischio, ovviamente piuttosto remoto, è che una vena possa bloccarsi a causa della posizione, e quindi potrebbe interrompersi il flusso di sangue al cervello. Lo spiega il dottor Aneesh Singhal, professore di neurologia alla Harvard Medical School. La cosa allarmante è che il danno a una di queste arterie è privo di sintomi e ci si potrebbe accorgere del danno solo davanti ai sintomi dell’ictus: come mal di testa nella zona frontale, dolore alla nuca, difficoltà nel linguaggio, problemi di vista improvvisi, difficoltà nel camminare. Potrebbero volerci giorni o settimane prima che i sintomi possano affacciarsi. In un caso come questo il dottor Singhal sconsiglia l’assunzione di aspirina (consigliata in caso di infarto, ad esempio, in attesa dell’ambulanza) ma consiglia di chiamare subito i soccorsi. Ovviamente prima si tratta un ictus e più si riducono le conseguenze.

Autore: Alberto

Notizie di oggi
Mettetevelo in testa: non vi ribellate? ALLORA NON AVETE DIRITTO DI LAMENTARVI!
Mettetevelo in testa: non vi ribellate? ALLORA NON AVETE DIRITTO DI LAMENTARVI!

-

In una democrazia, anche se “presunta”, è il popolo che si costruisce il suo destino semplicemente usando una matita alle urne.
In una democrazia, anche se “presunta”, è il popolo che si costruisce il suo...

Gli OGM ringraziano: Italia a FAVORE GRAZIE ALLA LORENZIN
Gli OGM ringraziano: Italia a FAVORE GRAZIE ALLA LORENZIN

-

Gli Ogm in Europa: gli Stati membri sono stati chiamati a votare l’introduzione in Ue di mais geneticamente modificato. E l’Italia ha votato sì. Carnemolla (Federbio) e Greenpeace reagiscono.
Gli Ogm in Europa: gli Stati membri sono stati chiamati a votare l’introduzione...

Fango sul M5S disonesto e in MALAFEDE: restano una SPERANZA per l'Italia
Fango sul M5S disonesto e in MALAFEDE: restano una SPERANZA per l'Italia

-

«Non è ancora una soluzione, per l’Italia, però resta una speranza: perché la base grillina è fatta di persone pulite, che non ne possono più di questo sistema».
«Non è ancora una soluzione, per l’Italia, però resta una speranza: perché la...

L'antifascismo dei centri sociali: video INQUIETANTE del pestaggio militante Forza Nuova
L'antifascismo dei centri sociali: video INQUIETANTE del pestaggio militante Forza Nuova

-

Massimo Ursino è il responsabile provinciale di Forza Nuova di Palermo e proprio nella sua città è stato legato mani e piedi e pestato da antifascisti con il volto coperto, nella centrale via Dante.
Massimo Ursino è il responsabile provinciale di Forza Nuova di Palermo e proprio...

Mezzo secolo fa media americani parlavano di MODIFICA DEL CLIMA: FOTO SHOCK
Mezzo secolo fa media americani parlavano di MODIFICA DEL CLIMA: FOTO SHOCK

-

Alcuni articoli di media americani scritti tra gli anni '50 ed '70 in cui si parla di attivita' di modifica del clima
Alcuni articoli di media americani scritti tra gli anni '50 ed '70 in cui si...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati