Corruzione Anas: sistema per resistere a qualsiasi inchiesta

(Roma)ore 09:45:00 del 23/07/2016 - Categoria: Cronaca, Denunce, Politica

Corruzione Anas: sistema per resistere a qualsiasi inchiesta

M5s, Giarrusso andrà a processo per diffamazione. Il Senato vota a favore della sindacabilità

Passi se sei legato ai più truci mafiosi. Sciocchezze. Ma mica puoi toccare la CASTA !!!

M5s, Giarrusso andrà a processo per diffamazione. Il Senato vota a favore della sindacabilità

Ecco come funziona l’immunità parlamentare: se sei un MAFIOSO, un CORRUTTORE, un DELINQUENTE di qualunque specie, hai l’impunità. Se insulti uno di “loro” puoi essere processato! – Il Senato ha votato: niente immunità per il grillino Giarrusso !!

M5s, Giarrusso andrà a processo per diffamazione. Il Senato vota a favore della sindacabilità

“Il Re delle bugie del Pd è nudo”, ha commentato il capogruppo del M5s Stefano Lucidi. “Ieri il Partito Democratico, per coprire chi nel suo partito con il voto segreto ha votato a favore di Berlusconi, si è inventato un fantomatico patto M5s-Forza Italia per ‘salvare’ Mario Giarrusso. Oggi in Aula, con voto palese le bugie del Pd sono emerse chiaramente e sono state clamorosamente smentite nei fatti. Il Movimento 5 stelle ha votato a favore della relazione della Giunta per le autorizzazioni proponendo la sindacabilità di quanto dichiarato dal proprio rappresentante in Senato. Per il Movimento 5 Stelle tutti i cittadini sono veramente uguali davanti alla legge”.

CLICCA MI PIACE PER SEGUIRCI SU FACEBOOK!

Giarrusso era stato querelato per diffamazione perché in un articolo pubblicato dal blog di Beppe Grillo, e intitolato “la mafia ai tempi del Pd”, il portavoce disse che durante un suo intervento in piazza ad Agira, in provincia di Enna, erano presenti l’ex senatore Mirello Crisafulli, l’eurodeputata Michela Giuffrida, la deputata Pd Maria Greco e a fianco il “signor Giuseppe Giannetto“: “Tesserato del Pd”, si legge sul blog, “e arrestato nel 2005 mentre cenava in un casolare di campagna e discuteva di affari con il boss Giuseppe Di Fazio, reggente della famiglia mafiosa Santapaola”. Gli interessati smentirono di essere stati presenti e di conoscere Giannetto., mentre la deputata Greco del Pd querelò Giarrusso.

Il senatore M5s Mario Michele Giarrusso andrà a processo per diffamazione. L’Aula del Senato ha accolto la proposta della giunta per le Immunità di considerare sindacabile il parlamentare: 159 i voti a favore, 75 i contrari e 4 gli astenuti. Lo stesso Giarrusso aveva chiesto al M5s di votare contro l’insindacabilità, rinunciando dunque all’immunità parlamentare. “È stato fatto di tutto per mettermi a tacere, per non permettermi di partecipare a questa discussione”, ha detto in Aula. “Queste prerogative sono considerate un privilegio per l’abuso che voi ne avete fatto e noi non vogliamo averci niente a che fare. Tanto la magistratura si occuperà di voi e tutti saremo giudicati dai cittadini”.

In un primo momento il parlamentare siciliano aveva depositato una memoria  alla Giunta per le Immunità diPalazzo Madama per chiedere l’immunità prevista dalla legge ed evitare così un processo per diffamazione. Poi, dopo essere stato travolto dalle polemiche, ha deciso di fare un passo indietro, chiedendo ai colleghi di votare contro e di fatto di rispondere in Tribunale delle sue affermazioni.

Palazzo Madama ha accolto la proposta della giunta per le Immunità di considerare sindacabile il parlamentare: 159 i voti a favore, 75 i contrari e 4 gli astenuti

Palazzo Madama ha accolto la proposta della giunta per le Immunità di considerare sindacabile il parlamentare: 159 i voti a favore, 75 i contrari e 4 gli astenuti. Coerentemente, hanno votato a favore anche i grillini.

Ma se sei grillino e insulti uno di loro NO!

Autore: Luca

Notizie di oggi
La dittatura ha prodotto maggior diritti per i lavoratori di questa FALSA DEMOCRAZIA
La dittatura ha prodotto maggior diritti per i lavoratori di questa FALSA DEMOCRAZIA
(Roma)
-

La legge cosiddetta anti fascismo serve al PD per distrarre l'italiano credulone dai provvedimenti fascisti che il PD stesso promulga. Insomma, è uno specchio per le allodole.
La legge cosiddetta anti fascismo serve al PD per distrarre l'italiano credulone...

Agente Sisde svela tutto: DISTRUGGERE L'ITALIA IMPOVERENDO LE PERSONE! VIDEO
Agente Sisde svela tutto: DISTRUGGERE L'ITALIA IMPOVERENDO LE PERSONE! VIDEO
(Roma)
-

Un Agente del Sisde racconta quello che accadrà presto in Italia. In questo video un Agente del Sisde racconta i retroscena di una preparazione di dittatura che esiste ormai da circa 20 anni in Italia, dalla creazione della seconda repubblica, ma che pro
Un Agente del Sisde racconta quello che accadrà presto in Italia. In questo...

La Boldrini? Disprezza il Fascismo, ma usufruisce dei BENEFICI!
La Boldrini? Disprezza il Fascismo, ma usufruisce dei BENEFICI!
(Roma)
-

L’altro giorno la signora Boldrini  ( la signora tiene tanto al genere femminile ed io non  sentendomi di violentare la lingua Italiana, come fanno tanti giornalisti leccaculo storpiando il termine Presidente con Presidenta o peggio ancora Sindaco con Sin
L’altro giorno la signora Boldrini  ( la signora tiene tanto al genere femminile...

RENZI DELIRA: 'Crescita Pil? MERITO MIO'!
RENZI DELIRA: 'Crescita Pil? MERITO MIO'!
(Roma)
-

Quel che accade di buono nel Paese è merito suo, tutto ciò che non va è colpa degli altri. Anche se i fatti in questione accadono nello stesso periodo, nella fattispecie un lasso di tempo in cui era lui a guidare il governo da Palazzo Chigi
Quel che accade di buono nel Paese è merito suo, tutto ciò che non va è colpa...

5 miliardi agli africani: 0 EURO A CASALINGHE E NEONATI
5 miliardi agli africani: 0 EURO A CASALINGHE E NEONATI
(Roma)
-

Mentre il governo italiano veniva preso a pesci in faccia al G20 sulla questione dei sedicenti “profughi” e successivamente dall’eurogruppo sulla flessibilità di bilancio come e peggio di un qualsiasi esecutivo fantoccio dei tempi del nazismo, emergevano
Mentre il governo italiano veniva preso a pesci in faccia al G20 sulla questione...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati