Contatta militari per omicidio: ora è nei guai, ecco perché

LIVORNO ore 13:21:00 del 17/12/2014 - Categoria: Cronaca, Sociale

Contatta militari per omicidio: ora è nei guai, ecco perché

Chiama i carabinieri dicendo che c'è stato un omicidio: colui che ha effettuato la chiamata è finito nei guai, ecco il motivo

Ci sono tanti modi per divertirsi e passare in relax e tranquillità il sabato sera. Non è detto che ci sia bisogno di ubriacarsi e di dare fastidio alla gente per trascorrere una serata diversa dalle altre. Purtroppo non tutti sono in grado di comprendere un discorso all'apparenza molto semplice.

Mentre il sabato sera per gran parte dei giovani vuol dire relax e spensieratezza dopo una settimana di lavoro o di studio, per altre persone c'è da lavorare anche in quel giorno e, dunque, ci vuole grande rispetto per tutti coloro che ci mettono nelle condizioni in questo giorno della settimana di farci divertire.

Si è messo in un brutto guaio un giovane della provincia di Livorno che, insieme ad alcuni suoi coetanei, ha chiesto l'intervento dei carabinieri per un omicidio. In realtà si trattava di uno scherzo e quando i carabinieri lo hanno scoperto hanno rintracciato il luogo dal quale è partita la telefonata e hanno denunciato l'autore del gesto per procurato allarme. Uno scherzo di pessimo gusto e anche pericoloso perché non ci si rende conto che un gesto del genere può rallentare l'intervento dei militari nel caso in cui, nello stesso momento, si verifichi una vera emergenza.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi


-


Questo è un motivo "più che ottimo" per votare, alle prossime elezioni...

Strage Borsellino 25 anni dopo: l'Italia e' una Repubblica fondata sulle...MAFIE
Strage Borsellino 25 anni dopo: l'Italia e' una Repubblica fondata sulle...MAFIE

-

Falcone e borsellino erano l' effettivo antibiotico contro il malaffare ... inutili e superflue altre parole ... chi ha omesso, chi CONTINUA ad omettere, coprire ed insabbiare, è tutt' ora complice se non gli effettivi mandanti dell' assassinio (ricordo a
Falcone e borsellino erano l' effettivo antibiotico contro il malaffare ......

Papa Ratzinger era contro immigrazione, Ius Soli e Islam: CHE FINE HA FATTO?
Papa Ratzinger era contro immigrazione, Ius Soli e Islam: CHE FINE HA FATTO?

-

Francesco e  Benedetto XVI. Un papa sudamericano che vuole l’Europa senza sovranità, tutte le frontiere aperte. Che non parla delle radici cristiane dell’Europa. E un papa tedesco, che invece ammoniva sul rischio islamico. Sui danni del relativismo, dell’
Francesco e  Benedetto XVI. Un papa sudamericano che vuole l’Europa senza...

Emergenza rifiuti al Nord: rischio blocco raccolta e RIFIUTI IN STRADA
Emergenza rifiuti al Nord: rischio blocco raccolta e RIFIUTI IN STRADA

-

Basterebbe fare una legge seria sulla plastica e obbligare a fare tutti gli imballaggi in PLT.
Basterebbe fare una legge seria sulla plastica e obbligare a fare tutti gli...

Toto' Riina continua a non pentirsi: DARESTE IL DIRITTO ALL'AVVOCATO DIFENSORE A PERSONE COME QUESTE?
Toto' Riina continua a non pentirsi: DARESTE IL DIRITTO ALL'AVVOCATO DIFENSORE A PERSONE COME QUESTE?

-

Stentiamo a renderci conto che la mafia ha un suo orgoglio, un suo manifesto e persino una sua etica. Inutile fronteggiarla con tentativi di recupero sociale, educativi ecc. Non c'è che il muro contro muro
Stentiamo a renderci conto che la mafia ha un suo orgoglio, un suo manifesto e...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati