Contatori contraffatti: come risolvere

(Roma)ore 21:05:00 del 17/05/2016 - Categoria: Denunce, Economia - Contatori Contraffatti

Contatori contraffatti: come risolvere

Si tratterebbe infatti di dispositivi non omologati e non posti sotto il controllo e la certificazione di un terzo ente, avrebbe affermato Davide Crippa, si tratterebbe addirittura di dispositivi targati C E , dunque esportati dalla Cina e non omologati a

I contatori difettosi sembrerebbero essere abbastanza diffusi sul suolo italiano e dunque molti italiani hanno pagato più del dovuto all’enel o alla compagnia di produzione di energia elettrica a cui sono affiliati. Persino in parlamento si è parlato della questione infatti Davide Crippa deputato del M 5 S, insieme ad altri deputati del medesimo partito ha chiesto come mai non fossero stati indetti degli appositi controlli a riguardo lamentandosi con il ministro dello sviluppo economico, controlli fra l’altro previsti ed obbligatori.

Si tratterebbe infatti di dispositivi non omologati e non posti sotto il controllo e la certificazione di un terzo ente, avrebbe affermato Davide Crippa, si tratterebbe addirittura di dispositivi targati C E , dunque esportati dalla Cina e non omologati ai criteri previsti dall’ UE.

Oggi parliamo di contatori, è infatti possibile che stiate pagando più del previsto. Il problema riguarda alcuni contatori usati dal’ Enel e altre società che si occupano della distribuzione dell’energia elettrica tra cui la meno diffusa Acea, e riguarda la mancata certificazione dei suddetti contatori che serve a garantire una misurazione dei consumi energetici corretta e a norma di legge.

Inoltre il MISE afferma e conferma che vi sia una grande confusione a riguardo e che la legislazione in materia è lacunosa e non chiara. Allo scopo di risolvere questa negligenza sfociata in truffa è stata fondata la Class action di codici onlus alla quale partecipano già circa 200 utenti, questa associazione invita chi fosse interessato a un risarcimento a prendere contatto con essa tramite il sito www.codici.org da cui è possibile scaricare un modulo per richiedere il rimborso

Autore: Carmine

Notizie di oggi
SGOBBARE TUTTO IL GIORNO SENZA FIATARE - ecco presente e futuro dei giovani italiani
SGOBBARE TUTTO IL GIORNO SENZA FIATARE - ecco presente e futuro dei giovani italiani
(Roma)
-

Siamo una generazione cresciuta a pane ed etica del lavoro: sapevamo che avremmo dovuto studiare molto, e bene, per poter avere un lavoro degnamente retribuito.
Siamo una generazione cresciuta a pane ed etica del lavoro: sapevamo che avremmo...

Cosa ci fanno 4 poliziotti italiani in servizio in Cina?
Cosa ci fanno 4 poliziotti italiani in servizio in Cina?
(Roma)
-

QUATTRO UFFICIALI ITALIANI (DUE DELL’ARMA E DUE DELLA POLIZIA DI STATO) SONO SBARCATI IN CINA PER PRESTARE SERVIZIO PRESSO LE ATTRAZIONI TURISTICHE DI PECHINO. MOTIVO DEL VIAGGIO: UN PROGRAMMA DI SCAMBIO INTERNAZIONALE TRA CINA E ITALIA VOLTO A GARANTIRE
QUATTRO UFFICIALI ITALIANI (DUE DELL’ARMA E DUE DELLA POLIZIA DI STATO) SONO...

Come gli americani vengono spiati dai droni: I SEGRETI DELLA NGA
Come gli americani vengono spiati dai droni: I SEGRETI DELLA NGA
(Roma)
-

SPIARE I CITTADINI A CASA LORO, ATTRAVERSO DRONI. POTREBBE ESSERE LA VERA MISSIONE DELLA MISTERIOSA NGA, STRUTTURA-OMBRA DI INTELLIGENCE CREATA DA OBAMA PER EFFETTUARE SANGUINOSI BOMBARDAMENTI AGGIRANDO IL CONTROLLO DEMOCRATICO DEL CONGRESSO.
SPIARE I CITTADINI A CASA LORO, ATTRAVERSO DRONI. POTREBBE ESSERE LA VERA...

Tav Torino-Lione: un vero affare per la Francia! TANTO STIAMO PAGANDO ANCHE PER LORO!
Tav Torino-Lione: un vero affare per la Francia! TANTO STIAMO PAGANDO ANCHE PER LORO!
(Roma)
-

TAV TORINO-LIONE, VERO AFFARE. PER CHI? NON CERTO PER L’ITALIA, CHE PAGHEREBBE IN GRAN PARTE ANCHE LA TRATTA IN TERRITORIO FRANCESE DELL’IPOTETICO EURO-TUNNEL ALPINO, GIÀ NOTO COME “LA GRANDE OPERA PIÙ INUTILE DELLA STORIA”.
TAV TORINO-LIONE, VERO AFFARE. PER CHI? NON CERTO PER L’ITALIA, CHE PAGHEREBBE...

Bibite in lattina DANNOSE PER IL CERVELLO?
Bibite in lattina DANNOSE PER IL CERVELLO?
(Roma)
-

DOPO LA CONFERMA CHE QUANDO APRIAMO UNA BIBITA IN LATTINA - ZUCCHERATA O DIET CHE SIA - CI PREPARIAMO INEVITABILMENTE A INGRASSARE, ARRIVA UN'ALTRA CATTIVA NOTIZIA: SE CONSUMATE CON ASSIDUITÀ, LE BEVANDE DOLCI O DOLCIFICATE POSSONO DANNEGGIARE IL CERVELLO
DOPO LA CONFERMA CHE QUANDO APRIAMO UNA BIBITA IN LATTINA - ZUCCHERATA...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati