Complimenti ai diversamente governanti italiani

(Genova)ore 13:11:00 del 22/05/2016 - Categoria: Denunce, Politica

Complimenti ai diversamente governanti italiani

Chi entrerà in Europa per turismo o lavoro presto potrebbe essere costretto a sborsare 50 euro per finanziare il Migration compact, il piano proposto dal governo italiano alla Ue per fermare i flussi migratori

LʼUe pensa a un balzello per tutti coloro che arrivano da altri continenti per turismo o lavoro. Finanzierà il migration compact.

Chi entrerà in Europa per turismo o lavoro presto potrebbe essere costretto a sborsare 50 euro per finanziare il Migration compact, il piano proposto dal governo italiano alla Ue per fermare i flussi migratori. I costi del progetto si aggirano intorno ai 15 miliardi di euro e, dopo il no della Germania all’emissione di Eurobond, Bruxelles sta seriamente pensando all’introduzione del balzello, sotto forma di “visto”.

Dieci euro in più per ogni biglietto aereo – Non solo il “visto”: l’Europa, secondo quanto riporta il Corriere della Sera, potrebbe infatti anche introdurre una tassa da 10 euro su ogni biglietto aereo con destinazione Vecchio Continente. Le due novità porterebbero nelle casse comunitarie circa 4 miliardi di euro che, sommati ai 7 già presenti nei due Fondi dell’Europa, avvicinerebbe all’obiettivo consentendo quantomeno il lancio del piano italiano, che ha raccolto l’adesione di gran parte dei Paesi membri.

Secondo le due organizzazioni internazionali, “nel 2016 oltre il 90% dei migranti che cercano di entrare nell’Ue potrebbe fare ricorso a trafficanti appartenenti a una rete criminale”. Previsto anche un aumento della “criminalità coatta, perché i migranti potrebbero essere costretti ad attività criminali dai trafficanti”. Il pericolo riguarda soprattutto i minori.

Quattro Paesi dell’Europa dell’Est contestano le multe – Quest’ultima proposta, che è sul tavolo della Commissione Ue, riunitasi per rivedere il regolamento di Dublino, viene contestata da quattro Paesi dell’Europa dell’Est. Si tratta di Repubblica Ceca, Ungheria, Polonia e Slovacchia. Per il ministro degli Esteri ceco Lubomir Zaoralek la proposta di Bruxelles è “una spiacevole sorpresa”. “E’ un ricatto inaccettabile”, ha affermato il ministro degli Esteri ungherese Peter Szijjarto.

800 MILA MIGRANTI IN ARRIVO. PER MANTENERLI TASSA DA 50 EURO PER I TURISTI E LAVORATORI STRANIERI CHE ENTRANO IN EUROPA. CHICCA PARTORITA DAL GOVERNO ITALIANO. DEMENZA PURA! IL TURISMO È UNA RISORSA E LO TASSIAMO PER MANTENERE DELINQUENTI E NULLAFACENTI.

Migranti, Europol-Interpol: in Libia 800mila pronti a partire, da traffico 2015 affari per 5 miliardi di dollari

Il segretario generale di Interpol, Juergen Stock, ha sottolineato che la crisi migratoria non può essere affrontata dalla polizia o dai leader politici in modo separato. Questa analisi, ha aggiunto, deve servire per una serie di azioni congiunte non solo in Europa ma in tutto il mondo.

Complimenti ai diversamente governanti italiani, una famiglia di 4 persone spenderebbe 200 euro. Ecco l’Italia che fallisce completamente!

Nel 2016 oltre il 90% dei profughi che cercano di entrare nellʼUe potrebbe rivolgersi a unʼorganizzazione criminale

Una multinazionale del crimine – Quella descritta da Europol e Interpol è una vera e propria multinazionale del crimine, visto che coinvolge sospetti originari di oltre cento Paesi, con una struttura formata da una serie di capi che coordinano le attività lungo le rotte migratorie, organizzatori a livello locale e “facilitatori” di basso livello. I migranti che viaggiano verso l’Ue, prosegue il rapporto, sono vulnerabili di sfruttamento sessuale o lavorativo, usati come mezzi per ripagare il loro debito con i trafficanti. Non è invece dimostrato alcun legame sistematico tra il terrorismo e la migrazione, anche se esiste un rischio sempre maggiore che gli estremisti possano utilizzare il flusso migratorio per arrivare in Europa.

“Si attende un aumento del numero dei migranti che cercheranno di raggiungere l’Ue. Nella sola Libia ce ne sono 800mila in attesa di partire”. E’ quanto si legge in un rapporto di Europol e Interpol sulla rete di trafficanti di esseri umani. Questo traffico in Europa ha generato, nel 2015, guadagni tra 5 e 6 miliardi di dollari, rendendolo “tra le attività più lucrative per la criminalità organizzata”, denuncia ancora il dossier.

250mila euro per ogni profugo “rifiutato” – Tocca invece le casse dei singoli Stati un’altra proposta allo studio: costringere le singoli nazioni a sborsare ben 250mila euro per ogni profugo “rifiutato”. Lo rivela La Stampa. Il piano sarebbe questo: in base a Pil, numero di abitanti e altri fattori, l’Ue stabilirà delle quote di migrazione sopportabili per ogni Paese. Superato il 150% di questa quota, scatterà la redistribuzione dei profughi seguendo quote prefissate. Se uno Stato membro si rifiuterà dovrà sborsare, come detto, 250mila euro per ogni migrante a cui viene chiusa la porta.

Autore: Sasha

Notizie di oggi
Toronto: furgone killer uccide 10 persone. Video
Toronto: furgone killer uccide 10 persone. Video
(Genova)
-

Il bilancio ufficiale parla anche di 15 feriti. Arrestato il guidatore: sarebbe uno studente 25enne di origini armene
Panico a Toronto, dove un van di colore bianco è piombato su una piccola...

Meglio dottori criminali che onesti? Due pesi e due misure
Meglio dottori criminali che onesti? Due pesi e due misure
(Genova)
-

L’elenco dei medici indagati, arrestati e incriminati dalla magistratura è lunghissimo
Non passa giorno senza che la cronaca elenchi casi di camici bianchi corrotti,...

Addio Mose – Sta affondando sotto la marea burocratica
Addio Mose – Sta affondando sotto la marea burocratica
(Genova)
-

La marea burocratica affonda il Mose. Così 8 miliardi si inabissano in laguna
Ordinanze prefettizie, interventi dell’Autorità nazionale anticorruzione e ora...

La Storia conferma: il mito DEMOCRATICO e' FALLITO
La Storia conferma: il mito DEMOCRATICO e' FALLITO
(Genova)
-

Abbiamo un grosso problema. Si chiama “mito democratico”. Cosa sia questa democrazia, in realtà, è una delle domande più difficili da porre alla modernità.
Abbiamo un grosso problema. Si chiama “mito democratico”. Cosa sia questa...

GENDERLESS: Con la scusa delle liberta' la natura e' stata MESSA DA PARTE!
GENDERLESS: Con la scusa delle liberta' la natura e' stata MESSA DA PARTE!
(Genova)
-

Con la scusa delle libertà l’uomo sta sempre più violentando la parte intima della natura.
Con la scusa delle libertà l’uomo sta sempre più violentando la parte intima...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati