Come usare il Mango

(Bologna)ore 09:44:00 del 18/08/2019 - Categoria: , Cucina

Come usare il Mango

Il mango possiede un nocciolo molto grosso, duro e difficile da eliminare perché bene attaccato alla polpa ma niente paura, esiste un trucchetto per rendere le cose più facili, il cosiddetto “taglio a porcospino“: basta tagliare il mango in tre parti per

 

COME USARE IL MANGO IN CUCINA - Uno dei più tipici frutti esotici insieme all’avocado e all’ananas, il mango con i suoi colori sgargianti e il sapore dolce e aromatico non passa certo inosservato e “fa subito estate”. Dalla polpa soda e succosa, il mango è il frutto di una pianta appartenente alla famiglia delle Anacardiacee, originaria dell’India e coltivata in tutte le zone tropicali.

COME USARE IL MANGO IN CUCINA - Come si mangia

Il mango possiede un nocciolo molto grosso, duro e difficile da eliminare perché bene attaccato alla polpa ma niente paura, esiste un trucchetto per rendere le cose più facili, il cosiddetto “taglio a porcospino“: basta tagliare il mango in tre parti per il verso lungo, avendo cura di lasciare in quella centrale il nocciolo. A questo punto avrete ottenuto due metà libere dal nocciolo, nelle quali praticare dei tagli obliqui(longitudinali e trasversali) della polpa, senza arrivare alla buccia. Basterà quindi spingere la buccia verso l’esterno, “rovesciando” il frutto, per ottenere dei cubetti perfettamente tagliati e pronti per la consumazione, da tagliare al coltello o tutti da mordere. La polpa attaccata al nocciolo, invece, andrà liberata dalla buccia e separata delicatamente dal nocciolo con un coltello

COME USARE IL MANGO IN CUCINA - PULIZIA E TAGLIO

Sciacquate accuratamente la buccia del mango sotto acqua tiepida e asciugatela con un panno da cucina. Mettete il vostro mango su un tagliere e tagliatelo per il senso della lunghezza con un coltello ben affilato fino a dividerlo in due parti. A questo punto, per estrarre la polpa a regola d’arte senza il rischio che si rovini o rimanga attaccata al nocciolo, dovrete praticare il cosiddetto taglio a porcospino. Su ciascuna metà del frutto dovrete fare dei tagli obliqui (longitudinali e trasversali) nella polpa senza affondare fino alla buccia, ma tenendovi piuttosto in superficie. Ora, non dovrete far altro che spingere la polpa verso l’alto facendo una leggera pressione sulla buccia per estrarre i cubetti che avrete tagliato.

COME USARLO IN CUCINA

Ora la vostra polpa è pronta per essere mangiata al naturale o come ingrediente da aggiungere crudo o cotto ad altre ricette. Uno degli utilizzi più facili e ricorrenti del mango è sicuramente nelle insalate: IL MANGO SI PRESTA A TANTE RICETTE, ARRICCHISCE PIATTI SALATI E AROMATIZZA I DESSERTl’abbinamento con il pesce – soprattutto gamberi e frutti di mare – darà vita a preparazioni fresche e leggere da arricchire con frutta secca e avocado in fettine o in salsa guacamole. Se invece volete sperimentare il mango in secondi piatti di carne, seguite i passaggi per realizzare un goloso chutney a base di uvetta, aceto, zucchero, scalogno e un mix di spezie (zenzero, cumino, curcuma, cardamomo, cannella e peperoncino): otterrete una particolare salsa dal gusto agrodolce perfetta da utilizzare come condimento di carni bianche, verdure, pesce e patate, ma anche come dressing per insalate. Per sfruttare al massimo le ottime proprietà benefiche del mango (un potente concentrato di vitamine e antiossidanti) bevetelo in centrifughe e smoothies: unite la frutta che più preferite e aromatizzate con cardamomo e vaniglia. Se volete osare, concedetevi un delizioso frappè di mango e cioccolato arricchito da yogurt e granella di nocciola. Ed infine, se non sapete rinunciare al dolce, cimentatevi nella preparazione del Mango sticky rice, dessert tipico della Thailandia composto da una base di riso, cotto con latte di cocco, e un goloso topping di mango freschissimo.

 

Autore: Carla

Notizie di oggi
Migliori ristoranti italiani a Londra
Migliori ristoranti italiani a Londra
(Bologna)
-

MIGLIORI RISTORANTI ITALIANI A LONDRA - La cucina italiana è ampiamente esportata fuori confine, con tutti i pro e i contro del caso, ma saremo sempre sicuri di trovare un ristorante italiano da qualche parte.
MIGLIORI RISTORANTI ITALIANI A LONDRA - La cucina italiana è ampiamente...

Paella Italiana: guida
Paella Italiana: guida
(Bologna)
-

Per fare la paella alla italiana, dopo aver spazzolato le cozze per liberarle dalle eventuali barbe e dal bisso, fatele aprire a fuoco vivo, quindi sgusciatele nelle mezze valve e filtrate il liquido di cottura.
  COME FARE LA PAELLA ITALIANA - La paella è un piatto che si presta...

Cosa mangiare a Ferragosto
Cosa mangiare a Ferragosto
(Bologna)
-

COSA MANGIARE A FERRAGOSTO - Per 8 donne napoletane su 10, il pranzo di Ferragosto, con amici e parenti, si potrebbe trasformare in una fonte di ansia e stress.
COSA MANGIARE A FERRAGOSTO - Per 8 donne napoletane su 10, il pranzo di...

Carta da cucina: alternative ecologiche e sostenibili
Carta da cucina: alternative ecologiche e sostenibili
(Bologna)
-

ALTERNATIVE ECOLOGICHE CARTA DA CUCINA - Si calcola che per produrre tutta questa carta da cucina sia necessario abbattere circa 110 milioni di alberi per anno, consumando in fase di produzione quasi 50 miliardi di litri di acqua.
ALTERNATIVE ECOLOGICHE CARTA DA CUCINA - Si calcola che per produrre tutta...

Salse in cucina: guida passo passo
Salse in cucina: guida passo passo
(Bologna)
-

Per esempio, la vinaigrette è formata da olio e aceto: si tratta di micro gocce di aceto disperse nell’olio, per regalarci una salsa che sembra liscia ma, dopo qualche minuto, si separa.
  COME PREPARARE SALSE IN CUCINA - Sensuali, aromatiche, sfiziose e capaci di...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati