Come sei stato COMPRATO con il MATERIALISMO

(Napoli)ore 10:17:00 del 09/11/2018 - Categoria: , Denunce, Lavoro

Come sei stato COMPRATO con il MATERIALISMO

Sei stato ingannato se pensi che lavorare 40 ore a settimana nella ruota del criceto umano dove stai vivendo, sia vita, mentre l’1 % possiede il 99 % dei soldi, i tuoi ovviamente.

Sei stato ingannato se pensi che lavorare 40 ore a settimana nella ruota del criceto umano dove stai vivendo, sia vita, mentre l’1 % possiede il 99 % dei soldi, i tuoi ovviamente.

Questa si chiama schiavitù, e sei così dannatamente entusiasta di essere uno schiavo, che neanche te ne accorgi.

Sei stato comprato con il materialismo e il consumismo, e la tua mente è stata programmata da quello che guardi ogni giorno in TV. Ti sei sedato nell'oblio con droga, medicine, cibi di merda e alcol. Pensi che queste cagate fanno parte della bella vita e invece sono solo scarti che il tuo padrone ha buttato giù dal suo alto tavolo a te sul pavimento, come se fosse vomito.

Come società molti hanno abbracciato le loro catene e hanno accettato la loro vita all'interno di questa prigione invisibile.

La gente è così dannatamente entusiasta di avere una briciola vomitevole che si dimentica di quello che realmente poteva avere.

Questo è un misero sopravvivere, quando invece dovresti vivere, e la vita non è così breve quanto ti vogliono far credere, se la vivi però in modo libera, felice e sana.

Molti di noi non lo hanno, non lo sanno e non lo faranno.

Molti invece si stanno svegliando e camminano fuori dalle porte della prigione, e stanno realizzando la realtà. Con ogni persona nuova che sorge dal sonno ci si avvicina di più al punto di ribaltamento del sonno/risveglio.

Trova la tua passione e vai a cercarla, molla le relazioni tossiche, ascolta l’ energia e quello che ti senti dentro che ti sta urlando, sbarazzati della negatività di quello che stai vivendo, e non rimandare con un “domani inizierò”

Oggi è quel giorno, il giorno per rivendicare la vita che meriti veramente.

Fallo, per te, per tutti noi

Da: QUI

 

Autore: Luca

Notizie di oggi
Come la NATO uccise GHEDDAFI per fermare la creazione della VALUTA africana con riserva AURIFERA
Come la NATO uccise GHEDDAFI per fermare la creazione della VALUTA africana con riserva AURIFERA
(Napoli)
-

Le e-mail scoperte di Hillary Clinton continuano a regalarci le prove dei crimini compiuti dell’Occidente. 
Le e-mail scoperte di Hillary Clinton continuano a regalarci le prove dei...

Italia a PEZZI come se avesse perso una GUERRA: cosa e' successo VERAMENTE?
Italia a PEZZI come se avesse perso una GUERRA: cosa e' successo VERAMENTE?
(Napoli)
-

Ci prospettarono un gioioso approdo ai lidi dell’Europa unita: nuova terra promessa dove scorre latte e miele.
Ci prospettarono un gioioso approdo ai lidi dell’Europa unita: nuova terra...

Migranti: con il taglio dei 35 euro ADDIO ACCOGLIENZA!
Migranti: con il taglio dei 35 euro ADDIO ACCOGLIENZA!
(Napoli)
-

Stop ai corsi di italiano e alla formazione professionale. Non solo: via gli psicologi, ridotta al minimo la presenza di assistenti sociali, operatori culturali, medici e infermieri
Ogni ospite vedrà il medico per massimo 4 ore l’anno. L’infermiere, invece, non...

15 anni dall'attentato Nassiriya: la strage che si DOVEVA evitare
15 anni dall'attentato Nassiriya: la strage che si DOVEVA evitare
(Napoli)
-

Sono passati 15 anni da quella tragica mattina del 12 novembre: alle 10:40, le 08:40 in Italia, due terroristi a bordo di un’autocisterna carica di esplosivo attaccarono la base Maestrale a Nassiriya, in Iraq.
Sono passati 15 anni da quella tragica mattina del 12 novembre: alle 10:40, le...

Gli effetti della CRISI GRECA? HIV, DISTURBI MENTALI E SUICIDI
Gli effetti della CRISI GRECA? HIV, DISTURBI MENTALI E SUICIDI
(Napoli)
-

La crisi greca esplode nel 2009: all’epoca come primo ministro si è appena insediato George Papandreou del Pasok, figlio di Andreas che risulta capo dell’esecutivo tra gli anni  Ottanta e Novanta e protagonista della vita politica successiva alla caduta d
La crisi greca esplode nel 2009: all’epoca come primo ministro si è appena...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati