Come mai le donne non rivoluzionano il galateo e pagano quando si esce a cena?

(Napoli)ore 16:19:00 del 19/06/2016 - Categoria: Curiosità, Denunce

Come mai le donne non rivoluzionano il galateo e pagano quando si esce a cena?

“Un’amante, tra taxi, cinema, teatro, regali e cene, costa circa duecento euro a settimana, e se la vedi una volta sola, altrimenti non bastano quattrocento euro. Una cinese con settanta euro ti fa il massaggio con happy end più le coccole. Inoltre la cin

PARITÀ DI GENERE UN CAZZO - PARENTE: “MA PERCHÉ LE DONNE, OLTRE A PREOCCUPARSI DEI FEMMICIDI, NON RIVOLUZIONANO IL GALATEO E PAGANO QUANDO SI ESCE A CENA? PERCHÉ DEVE SEMPRE SBORSARE L’UOMO?" - A OTTOBRE ESCE "IL VERO CAFONE", IL GALATEO SECONDO VITTORIO FELTRI E MASSIMILIANO PARENTE

“Un’amante, tra taxi, cinema, teatro, regali e cene, costa circa duecento euro a settimana, e se la vedi una volta sola, altrimenti non bastano quattrocento euro. Una cinese con settanta euro ti fa il massaggio con happy end più le coccole. Inoltre la cinese non parla, al massimo ti dice «amore» senza che ci sia niente”...

Caro Dago,

ma perché le donne, oltre a preoccuparsi dei femmicidi e delle quote rosa, non cominciano a rivoluzionare il galateo e, per esempio, a pagare quando si esce a cena? Perché deve sempre sborsare l’uomo anche se lei guardagna più di te? Si sono emancipate ma si tengono strette il romanticismo ottocentesco?

Mia personale statistica: un’amante, tra taxi, cinema, teatro, regali e cene, costa circa duecento euro a settimana, e se la vedi una volta sola, altrimenti non bastano quattrocento euro. Una cinese con settanta euro ti fa il massaggio con happy end più le coccole. Inoltre la cinese non parla, al massimo ti dice «amore» senza che ci sia niente (come una qualsiasi donna del resto), e soprattutto risparmi anche sulle cazzate da ascoltare prima di finire a letto.

Baci, Massimiliano Parente

FONTE: DAGOSPIA

Autore: Luca

Notizie di oggi
FMI avverte: Italia deve aumentare TASSE su case e consumi
FMI avverte: Italia deve aumentare TASSE su case e consumi
(Napoli)
-

Per il Fondo Monetario Internazionale, l’Italia dovrebbe prioritariamente porre in essere azioni per risanare i conti pubblici
Per il Fondo Monetario Internazionale, la priorità per l'Italia deve essere il...

Italia: una Repubblica fondata sulla STRAGE sul lavoro (grazie al JOBS ACT)
Italia: una Repubblica fondata sulla STRAGE sul lavoro (grazie al JOBS ACT)
(Napoli)
-

Uno stillicidio di omicidi bianchi difficile da raccontare. Giuseppe Greco, un 51enne di Isola Capo Rizzuto, e Kiriac Dragos Petru, un romeno di 35 anni, residente a Rocca di Neto, sono rimasti uccisi dal crollo di un vecchio muro di contenimento in un ca
Uno stillicidio di omicidi bianchi difficile da raccontare. Giuseppe Greco, un...

Il VERO motivo per cui tutti vogliono la testa di Assad
Il VERO motivo per cui tutti vogliono la testa di Assad
(Napoli)
-

Assad è un pericolosissimo dittatore, come lo erano Saddam Hussein e Gheddafi, e su questo non c’è alcun dubbio. Ma la sua destituzione nasconde interessi che vanno molto oltre a ciò che vuole farci credere l’informazione occidentale.
Assad è un pericolosissimo dittatore, come lo erano Saddam Hussein e Gheddafi, e...

Voltaire? Un taccagno intollerante favorevole alla schiavitu'!
Voltaire? Un taccagno intollerante favorevole alla schiavitu'!
(Napoli)
-

Da qualche decennio la storiografia più seria ha cominciato a mostrarci il volto nascosto dell'«apostolo della tolleranza», pur con pochi riscontri nella vulgata più comune e, in particolare, in quella scolastica.
Chi era davvero Voltaire? Il difensore intransigente della tolleranza, nemico di...

Cosenza: 'la mia casa pignorata? Finita in mano ai PM!'
Cosenza: 'la mia casa pignorata? Finita in mano ai PM!'
(Napoli)
-

La sua casa finisce all’asta e ad acquistarla è un magistrato onorario che opera nello stesso circondario, quello di Cosenza.
La sua casa finisce all’asta e ad acquistarla è un magistrato onorario che opera...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati