Come funziona la dieta di Pippa Middleton

(Campobasso)ore 17:24:00 del 22/05/2017 - Categoria: , Salute

Come funziona la dieta di Pippa Middleton

Comunemente nota come “dieta del vino rosso e del cioccolato”, è un regime alimentare messo a punto dai nutrizionisti Aidan Goggins e Glenn Matten, autori del libro “ Sirt, la dieta del gene magro”.

Di che si tratta 
Comunemente nota come “dieta del vino rosso e del cioccolato”, è un regime alimentare messo a punto dai nutrizionisti Aidan Goggins e Glenn Matten, autori del libro “ Sirt, la dieta del gene magro”. Promette di far perdere 3,5 chili in una settimana tramite l’assunzione di determinati alimenti, Sirtfood, le cui proteine sono capaci di attivare una famiglia di geni presenti nell'organismo, le sirtuine, chiamate anche “super regolatori metabolici”, che stimolano il metabolismo aiutando l’organismo a bruciare più calorie, favorendo dunque una rapida perdita di peso. L’attivazione delle sirtuine produrrebbe, in pratica, gli stessi effetti del digiuno ma, viene garantito dagli autori, senza gli svantaggi che solitamente questo tipo di meccanismo comporta. Diventata famosa grazie alla cantante Adele lo scorso anno, poiché le ha consentito di perdere circa 30 chili, se ne è tornato a parlare in questi giorni perché è il regime prescelto da Pippa Middleton per giungere in perfetta forma alle nozze.
Come funziona
“A differenza di molte altre diete, che dicono cosa eliminare, la dieta Sirt dice cosa inserire nell’alimentazione. Per questo è più facile da seguire rispetto a qualunque altra dieta”, leggiamo sul sito ufficiale, www.sirtdietagenemagro.it. Dunque si tratta di un regime alimentare che insiste sui cibi da mangiare, piuttosto che su quelli da escludere e che sono quelli in grado di stimolare le sirtuine, che "imitano" gli effetti del digiuno e dell'attività sportiva. La dieta è suddivisa in due fasi, è basata su un limitato consumo di calorie e sull'assunzione di succhi e pasti a base di cibi Sirt.
Fase 1 
Dura una settimana durante la quale si dovrebbero perdere 3,2 chili. Per i primi tre giorni prevede il consumo di sole 1000 calorie giornaliere, tramite l'assunzione di tre succhi verdi (composti da cavolo riccio, rucola, prezzemolo, sedano, mela, limone, tè verde matcha) e un pasto solido a base di cibi Sirt. Durante il resto della settimana, ovvero dal quarto al settimo giorno, le calorie salgono a 1500, i succhi da consumare scendono a due e i pasti solidi diventano due.
Fase 2
Detta di “mantenimento”, dovrebbe durare due settimane e prevede tre pasti al giorno bilanciati e ricchi di cibi Sirt e un succo verde. 

Sirtfood: cosa sono
Sono cibi ricchi di particolari nutrienti che favoriscono la produzione della sirtuina, dunque in grado di attivare il cosiddetto "gene magro" più velocemente di quanto il nostro organismo fa  normalmente. Sono 20 e dovrebbero rientrare in ogni pasto, insieme ad altri alimenti come pesci ricchi di omega e cibi ricchi di leucine, soia, uova, alghe. Ecco l'elenco dei cibi Sirt: vino rosso, cacao, sedano, peperoncino, cavolo, grano saraceno, datteri, capperi, caffè, olio extra vergine di oliva, tè verde matcha, levistico o sedano di monte, prezzemolo, ciocria rossa, cipolla rossa, rucola, soia fragole, curcuma, noci.
Perché farla 
La forza di questa dieta è aver scoperto che diversi cibi riescono ad attivare le sirtuine, assicurando gli stessi effetti dimagranti di un digiuno, pur mangiando. Un piccolo "inganno" che crea molti vantaggi. Inoltre le sirtuine, proteine presenti nel nostro patrimonio genetico da sempre, si attivano se c'è un calo di energia, come durante il digiuno o l'attività fisica e oltre a riparare le cellule ne migliorano lo stato, trasformandosi da attivatori dimagranti a elisir della longevità. Inoltre, l'indicazione calorica non è restrittiva e consente di superare il limite. Infine, i cibi Sirt pare abbiano un naturale effetto saziante che va a mitigare il senso di fame che potrebbe derivare dalla scarsità calorica. 

Da: QUI

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Sei un tipo da vita sedentaria? Ecco gli effetti DEVASTANTI
Sei un tipo da vita sedentaria? Ecco gli effetti DEVASTANTI
(Campobasso)
-

UNA VITA SEDENTARIA FA AUMENTARE IL RISCHIO DI MALATTIE CARDIOVASCOLARI E DI ALTRI SERI PROBLEMI DI SALUTE.INOLTRE RIDUCE DI MOLTO LA VITA.ECCO PERCHÈ
UNA VITA SEDENTARIA FA AUMENTARE IL RISCHIO DI MALATTIE CARDIOVASCOLARI E DI...

Antiabortista CENSURATA a Roma3: DIFFONDI QUESTO VIDEO!
Antiabortista CENSURATA a Roma3: DIFFONDI QUESTO VIDEO!
(Campobasso)
-

Ormai siamo in mano al diavolo, simbolo del Male che attanaglia la terra. E tutto ciò in nome del nume DEMOCRAZIA messo sull'altare della menzogna
Ormai siamo in mano al diavolo, simbolo del Male che attanaglia la terra. E...

Allergia al polline di maggio? Ecco i migliori rimedi!
Allergia al polline di maggio? Ecco i migliori rimedi!
(Campobasso)
-

L’allergia è una reazione immunitaria verso una sostanza esterna, in questo caso verso il polline, una polvere fine liberata dalle piante come parte del loro ciclo riproduttivo.
Le allergie stagionali, a graminacee ed altre piante, sono molto comuni e...

Dieta per riequilibrare il metabolismo
Dieta per riequilibrare il metabolismo
(Campobasso)
-

Il cibo può portare equilibrio nel nostro organismo, oppure romperla. E nel nuovo libro di Debora Rasio, oncologa e nutrizionista dell’Università La Sapienza di Roma, si capisce fin dal titolo, La dieta non dieta (Mondadori), che non dovremmo “lottare” co
Il cibo può portare equilibrio nel nostro organismo, oppure romperla. E nel...

Ansia, guida
Ansia, guida
(Campobasso)
-

Ci sono molti studi scientifici che mostrano gli effetti sulla salute di una respirazione non naturale.
Il modo in cui respiriamo ed il nostro stato d’animo sono strettamente connessi:...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati