Come fare sesso col ciclo

(Milano)ore 19:04:00 del 05/05/2017 - Categoria: , Sesso

Come fare sesso col ciclo

Non vi stiamo suggerendo di fare l'amore mentre state andando in bicicletta, no. Il ciclo di cui parliamo qui è quello mestruale, le famose (o famigerate, per alcuni) mestruazioni.

Non vi stiamo suggerendo di fare l'amore mentre state andando in bicicletta, no. Il ciclo di cui parliamo qui è quello mestruale, le famose (o famigerate, per alcuni) mestruazioni.
Non tutti gli uomini e nemmeno moltisisme donne si sentono a loro agio ad avere rapporti sessuali durante il "periodo".
Il motivo principale è da ricondurre per le donne ai dolori e ai malesseri che provano spesso in quei giorni. Poi ci sono le motivazioni legate alla sensazione di disagio, di sporco, di non-salubre dell'avere un rapporto mentre fluisce il sangue, perché farlo distrae dalle emozioni spontanee del piacere sessuale. E non solo da parte maschile.
Anche molte donne riferiscono di sentirsi " sporche" , durante il ciclo, temendo l'imbarazzo del sangue che fluisce naturalmente e non avendo molta voglia di far vedere al partner ciò che comportano "quei giorni": indossare assorbenti igienici, lavarsi, eliminare il cattivo odore che promana dal ciclo mestruale. Alcuni uomini appaiono a disagio; non amano avere contatto tra membro e sangue di lei. In sostanza, per queste persone, che secondo una ricerca recente sarebbero circa l'80 % delle donne e il 70% degli uomini, il ciclo ostacola un tranquillo e sereno rapporto sessuale.
Cosa puoi quindi fare per alleviare i disagi, senza però rinunciare a fare del buon sesso durante i giorni delle mestruazioni?
1. Cerca di avere rapporti sessuali solo nei giorni di flusso meno ingente. Se sai che gli ultimi giorni del ciclo sono più leggeri dei primi, non fare sesso durante le prime critiche giornate. Se il tuo compagno non ha problemi ed è disposto a fare sesso anche nel primo giorno di mestruazioni, dotati di salviette e asciugamani a porata di mano.

2. Attenzione ai batteri e a tutto il resto. Prima di tutto considera le condizioni igieniche:fatelo in un posto pulito e prendete le giuste precauzioni per non sporcare in giro lasciando le tracce dei vostri batteri, soprattutto dei tuoi. Ricorda poi che il sangue mestruale è portatore di possibili germi tanto quanto i liquidi vaginali, o anche di più. Perciò le possibilità di contrarre malattie e infezioni sessualmente trasmissibili sono alte e bisogna proteggersi. Usare il preservativo è buona norma anche durante il ciclo.

3. Attenzione alle conseguenze non volute: sei convinta che in quei giorni fare sesso sia più sicuro in quanto non fertili per la donna? Beh, sbagli... perché in teoria non esistono giorni in cui la donna non è fertile. Semplicemente nei primi giorni del ciclo la probabilità di una gravidanza è davvero infinitesimale, prossima allo zero. Ma se pensi che possa essere un contraccettivo efficace allora stai rischiando comunque. Quindi anche in questi giorni, è meglio prendere precauzioni. Se non altro per via del punto 2.

4. Superare le paure di carattere psicologico: evita di stressarti pensando al ciclo comeail peggiore dei mali quando si tratta di fare sesso. Prova a superare le paure e quelle del tuo partner. La tua igiene intima in quei giorni dovrà essere più accurata, tutto qui. Il cattivo odore è causato dall'ossidazione del sangue a contatto dell'aria, quindi puoi eliminare il problema lavandoti ad ogni cambio di assorbente e usando biancheria intima comoda e confortevole, magari in cotone. Meglio scegliere modelli comodi se si usa l'assorbente esterno, così che lo slip lo possa tener fermo evitando antiestetiche macchie.

5. Il luogo migliore dove farlo in quei giorni? La doccia: il problema più grande da risolvere è quello legato all'igiene e al disagio che possono procurare la presenza e la vista del sangue. L'ideale per ovviare a questo è senza dubbio farlo sotto la doccia. L'acqua lava via il sangue e praticamente non vi renderete quasi nemmeno conto della sua presenza. In alternativa può essere molto pratico sistemare un asciugamano sotto di voi distesi e cambiare la biancheria subito dopo

Da: QUI

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
A letto col migliore amico? Ecco cosa accade dopo
A letto col migliore amico? Ecco cosa accade dopo
(Milano)
-

La ricerca parla chiaro: il 60% degli intervistati (125 studenti totali) hanno avuto rapporti di questo tipo. Il 10% si è trasformato in un vero e proprio fidanzamento, il 33% è finita a letto per poi tornare all'amicizia tradizionale, mentre il 25% delle
La ricerca parla chiaro: il 60% degli intervistati (125 studenti totali) hanno...

Coito interrotto: quali rischi si corrono?
Coito interrotto: quali rischi si corrono?
(Milano)
-

Il coito interrotto è considerato un metodo anticoncezionale ma, tecnicamente, non lo è.
Il coito interrotto è considerato un metodo anticoncezionale ma, tecnicamente,...

Perche' i piedi femminili fanno impazzire gli uomini?
Perche' i piedi femminili fanno impazzire gli uomini?
(Milano)
-

La vita di una donna è fatta di poche certezze: l'amore per i tuoi figli, il rapporto conflittuale con tua madre, i peli che ti continuano a ricrescere nonostante la luce pulsata
La vita di una donna è fatta di poche certezze: l'amore per i tuoi figli, il...

Lui prova affetto o ossessione per te? Ecco come capirlo
Lui prova affetto o ossessione per te? Ecco come capirlo
(Milano)
-

L'amore non è bello se non è litigarello, o almeno così si dice, dando per buono il fatto che i piccoli conflitti generati da caratteri diversi, siano un momento di crescita per la coppia.
L'amore non è bello se non è litigarello, o almeno così si dice, dando per buono...

Contatto fisico: come e quando toccare una donna
Contatto fisico: come e quando toccare una donna
(Milano)
-

Il contatto fisico serve per convogliare ed amplificare le emozioni e per essere coerenti con il nostro linguaggio verbale.
Il contatto fisico serve per convogliare ed amplificare le emozioni e per essere...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati