Combattimenti tra cani: brutto fenomeno a Cremona

CREMONA ore 21:42:00 del 04/01/2015 - Categoria: Cronaca

Combattimenti tra cani: brutto fenomeno a Cremona

Combattimenti tra cani: brutto fenomeno a Cremona | L’analisi di Italiano Sveglia

Le persone non si debbono lamentare poi che i cani diventano aggressivi. Di natura, ogni cane è buono e non morderebbe nemmeno un bambino, ma se poi vengono addestrati e istigati all’odio e alla violenza è normale che questi animali diventato aggressivi.

CREMONA - Al momento è solo un sospetto. Ma con evidenze che il presidente di Aidaa, Lorenzo Croce, definisce «degne di essere valutate con la massima attenzione, al punto che stiamo vagliando segnalazioni che ci sono pervenute nelle ultime settimane e che siamo pronti a fornire alle forze dell’ordine competenti»: l’ombra che l’associazione allunga su Cremona e sul Cremonese è quella dei combattimenti clandestini fra cani.

Le lotte, secondo le informazioni in possesso dell’associazione italiana difesa animali e ambiente, si organizzerebbero in alcuni capannoni delle periferia est della città e in altri al confine con il Bresciano.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Dove sono finiti i soldi destinati agli aiuti all'Africa?
Dove sono finiti i soldi destinati agli aiuti all'Africa?

-

Dove sono finiti i miliardi di dollari degli aiuti all’Africa? – di Ilaria Bifarini
Ingenti prestiti da parte delle organizzazioni finanziari internazionali,...

Macellai costretti a subire minacce e vandalismi dai VEGANI
Macellai costretti a subire minacce e vandalismi dai VEGANI

-

Dalla Francia all'Inghilterra si diffonde la propaganda vegana che incita i ''seguaci'' ad agire con intimidazioni, minacce e vandalismi a onesti lavoratori
Dalla Francia all'Inghilterra si diffonde la propaganda vegana che incita i...

Le ONG rifiutano gli ordini di Salvini!
Le ONG rifiutano gli ordini di Salvini!

-

Conta di più Un governo sovrano, come quello di cui fa parte il leader del Carroccio, o una ong spagnola che carica in mare gli immigrati partiti dalla Libia? Alla luce degli ultimi eventi la domanda è tutt’altro che retorica.
Tu chiamalo, se vuoi, pure braccio di ferro. Ma stavolta il confronto-scontro...

Caso Attali: credito, per finanziare i viaggi dei migranti
Caso Attali: credito, per finanziare i viaggi dei migranti

-

Conosciuto come l’eminenza grigia della politica francese dai tempi di Mitterand e noto per il suo ultraeuropeismo, Jacques Attali è l’uomo che ha scoperto Macron, presentandolo al presidente Hollande del quale è diventato consigliere.
Conosciuto come l’eminenza grigia della politica francese dai tempi di Mitterand...

MIC: ecco la carta che ti da' accesso ai MUSEI DI ROMA gratis per 1 anno
MIC: ecco la carta che ti da' accesso ai MUSEI DI ROMA gratis per 1 anno

-

“Una rivoluzione nell’approccio libero alla cultura”, dicono dal Campidoglio e un chiaro segno di un’apertura nei confronti di residenti e studenti.
Costa 5 euro e a partire da oggi darà accesso gratuito per 12 mesi alle gallerie...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati