Coca Cola, Sale e Bicarbonato: come stappare i lavandini senza inquinare! VIDEO

(Campobasso)ore 19:37:00 del 03/05/2017 - Categoria: , Curiosità, Salute, Scienze

Coca Cola, Sale e Bicarbonato: come stappare i lavandini senza inquinare! VIDEO

MAI FARSI MANCARE IN CASA QUESTE TRE COSE: COCA COLA, SALE E BICARBONATO! IL TRIO VINCENTE PER LA RISOLUZIONE DI UN PROBLEMA MOLTO COMUNE.

MAI FARSI MANCARE IN CASA QUESTE TRE COSE: COCA COLA, SALE E BICARBONATO! IL TRIO VINCENTE PER LA RISOLUZIONE DI UN PROBLEMA MOLTO COMUNE.

Stappare il lavandino otturato non è sempre un’azione semplice da compiere! Spesso siamo costretti a chiamare un idraulico, o ad utilizzare prodotti chimici altamente inquinanti che finiscono poi nelle falde acquifere. Ma c’è un efficace rimedio naturale che vi permetterà di sturare il lavandino con poche e semplici mosse, senza inquinare e senza dispendio di troppo tempo o denaro.

L’occorrente da tenete a portata di mano è:

1 tazza abbondante di sale grosso

1 tazza colma di bicarbonato

2 bicchieri pieni di coca cola

1 bottiglia qualsiasi (plastica o vetro)

Una volta che vi siete procurati tutto l’occorrente potrete passare a mescolare tutti gli ingredienti mettendoli all’interno di una bottiglia.


Iniziate dunque nel prendere il SALE GROSSO e poi IL BICARBONATO.

Successivamente procedete nel versare all’interno della stessa bottiglia i vostri 2 bicchieri abbondanti di COCA COLA! Richiudete per bene la bottiglia e iniziate ad agitare il tutto per permettere ai componenti secchi di sciogliersi alla perfezione. Se necessario ripetete il procedimento mescolando nuovamente.
Una volta assicurati che il tutto si sia sciolto, potrete versare il contenuto della vostra bottiglia all’interno dello scarico! Sia esso lavandino e rubinetto del bagno…. IL RISULTATO E’ ASSICURATO!

Al posto della coca cola è possibile utilizzare l’acqua bollente, ma in questo caso la miscela di sale e bicarbonato va inserita direttamente nello scarico, dove successivamente verrà versata l’ acqua. Come dimostrato nel video seguente

[video]

Altro metodo per utilizzare la Coca Cola, come già saprete è quello destinato all’ eliminazione e l’incrostazione della ruggine…
Così come il bicarbonato è utilizzato per l’igiene di frutta e verdura, ma anche per quello personale… Ovviamente ci sono molti modi per utilizzare questi prodotti! Alcuni di essi sono davvero funzionali!!

PROVARE PER CREDERE…

Da: Jeda

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Dieta del piatto unico: 5 chili in 5 giorni!
Dieta del piatto unico: 5 chili in 5 giorni!
(Campobasso)
-

Spesso l’ossessione di bilance e calorie rischia di vanificare i buoni propositi di mettersi a dieta.
Spesso l’ossessione di bilance e calorie rischia di vanificare i buoni propositi...

Il giorno in cui smetterai di dire SBRIGATI tornerai FELICE!
Il giorno in cui smetterai di dire SBRIGATI tornerai FELICE!
(Campobasso)
-

Nella nostra vita distratta e indaffarata, ogni minuto conta. Ti senti costantemente come se dovessi spuntare una voce sulla tua lista delle cose da fare, fissare uno schermo, correre verso la destinazione successiva.
Nella nostra vita distratta e indaffarata, ogni minuto conta. Ti senti...


(Campobasso)
-


La nuova rete 5G (5a generazione) è da poco diventata realtà, l'azienda di...

Il coraggio di dire CIO' CHE SI PENSA in un mondo di FALSITA'
Il coraggio di dire CIO' CHE SI PENSA in un mondo di FALSITA'
(Campobasso)
-

Viviamo in un mondo di maschere nel quale è difficile dire quello che si pensa, c’è bisogno di tanto coraggio e spesso si viene etichettati come persone non-comuni, non conformi, fuori dalle regole.
Quello che dovrebbe essere un vantaggio, un pregio, ossia l’essere verità, dire...

Dieta RIGIDA per curare il DIABETE
Dieta RIGIDA per curare il DIABETE
(Campobasso)
-

Una dieta rigida può fermare il diabete di tipo 2 e salvare milioni di persone che ne soffrono in tutto il mondo. Le stime sostengono che entro il 2040 ci saranno 642 milionidi pazienti.
Una dieta rigida può fermare il diabete di tipo 2 e salvare milioni di persone...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati