Chi finanzia il M5S?

(Firenze)ore 17:17:00 del 18/08/2017 - Categoria: , Politica

Chi finanzia il M5S?

Trasparenza, questa sconosciuta. Il MoVimento 5 Stelle, la forza politica che ha conquistato il consenso di più di un quarto dell’elettorato italiano promettendo di trasformare le istituzioni in una casa di vetro, predica bene e razzola male

TRASPARENZA, QUESTA SCONOSCIUTA. IL MOVIMENTO 5 STELLE, LA FORZA POLITICA CHE HA CONQUISTATO IL CONSENSO DEL 30% DELL’ELETTORATO ITALIANO PROMETTENDO DI TRASFORMARE LE ISTITUZIONI IN UNA CASA DI VETRO, NON RIVELA I NOMI DEI FINANZIATORI DELLE FONDAZIONI VICINE AL MOVIMENTO, MAI RESI PUBBLICI NONOSTANTE GLI IMPEGNI PRESI PIÙ VOLTE IN PASSATO

Trasparenza, questa sconosciuta. Il MoVimento 5 Stelle, la forza politica che ha conquistato il consenso di più di un quarto dell’elettorato italiano promettendo di trasformare le istituzioni in una casa di vetro, predica bene e razzola male. A testimoniarlo il segreto che avvolge i nomi dei finanziatori delle fondazioni vicine al MoVimento, mai resi pubblici nonostante gli impegni presi più volte in passato

Eppure c’era un tempo in cui le fondazioni erano viste come il diavolo da Beppe Grillo. "In un sistema politico marcio come quello italiano - scrivevano in un post i Cinquestelle nel lontano 31 marzo 2015 - dove ogni giorno scoppiano scandali che mettono in luce forti legami tra politica e corruzione, c'è l’urgenza e la necessità di colmare le lacune legislative che, grazie ai governi che si sono succeduti in quest’ultimi 20 anni, hanno consentito la proliferazione di questo fenomeno attraverso figure come quelle del- le Fondazioni dei Partiti Politici".

"Il legame tra Fondazione e malaffare nasce dallo scambio reciproco di favori - si leggeva ancora - e vede coinvolti politici o funzionari dello Stato con imprenditori (società/cooperative). C’è quindi una Fondazione legata a un esponente politico e/o a un partito che viene finanziata da un imprenditore al quale bisognerà essere riconoscente in futuro". All’epoca il MoVimento poteva fregiarsi di essere...

Dago

Autore: Gregorio

Notizie di oggi
La faccia TOSTA di PRODI, artista della SVENDITA ITALIANA
La faccia TOSTA di PRODI, artista della SVENDITA ITALIANA
(Firenze)
-

Questo è l’uomo che ha oggi la faccia tosta di lanciare un appello (sulle pagine del “Corriere della Sera” di venerdì 5 ottobre) per salvare l’Italia che, parole sue, «rischia di diventare una democrazia illiberale».
Romano Prodi è uno dei massimi artefici della mutazione genetica della sinistra...


(Firenze)
-


Seggi aperti dalle 8 alle 20 oggi a Roma, dove si votano i due quesiti del...

Manovra: rischio STOP AL BONUS BEBE' DAL 2019
Manovra: rischio STOP AL BONUS BEBE' DAL 2019
(Firenze)
-

Il governo rischia di mandare in soffitta il bonus bebé, il contributo da 960 euro previsto per i nuovi nati.
Il governo rischia di mandare in soffitta il bonus bebé, il contributo da 960...

Kyenge: ecco il partito degli africani. Afroitalian Power Initiative
Kyenge: ecco il partito degli africani. Afroitalian Power Initiative
(Firenze)
-

Ci mancava il partito africano in Italia. Perché se non è zuppa è pan bagnato.
Cecile Kyenge, già ministro ed ora europarlamentare in scadenza, ha deciso di...

10 cose che non ti hanno MAI DETTO su Gheddafi
10 cose che non ti hanno MAI DETTO su Gheddafi
(Firenze)
-

Che cosa pensi quando senti il nome del Colonnello Gheddafi? Un tiranno? Un dittatore?
Per 41 anni, fino alla sua morte, nell’Ottobre del 2011, Muammar Gheddafi ha...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati