Charlie Hebdo: con la scusa del terrorismo adesso censurano anche la rete

FOGGIA ore 12:16:00 del 06/02/2015 - Categoria: Cronaca, Curiosità, Informatica, Internet

Charlie Hebdo: con la scusa del terrorismo adesso censurano anche la rete

Charlie Hebdo: con la scusa del terrorismo adesso censurano anche la rete | Rubrica di informazione del blog Italiano Sveglia

Toccateci tutto, tranne la rete. Questo potentissimo mezzo di informazione (il vero e unico) non può esser sottoposto a censura dai poteri forti. Lasciateci almeno la libertà di decidere cosa dobbiamo pensare, dato che la realtà è spesso Manipolata dai mass media ufficiali.

Internet diventa il centro del bersaglio. In seguito agli attentati che hanno sconvolto la Francia, la risposta istituzionale dei diversi paesi europei si è concentrata sulla rete e sull’utilizzo di piattaforme che possono servire come propaganda. Sotto l’eufemistico Annuncio di lanciare misure “eccezionali”, i governi, come la Francia o il Regno Unito hanno avvertito della loro intenzione di dare più poteri per aumentare i controlli sulle comunicazioni private dei cittadini e delle loro attività online.

Molta attenzione viene anche chiesta per quelli che trasportano ingenti somme di denaro (oltre 1.000 euro), e quelli che hanno registrato video in luoghi non turistici, in particolare nel settore delle infrastrutture (porti, aeroporti, trasporto ferroviario critico, etc. ). Inoltre, gli agenti devono individuare le persone di origine araba che consultano un computer portatile all’interno di un veicolo.

Cosa ne pensi della censura della rete? Trovi giusta questa iniziativa?

ESPRIMI IL TUO GIUDIZIO E VALUTA IN BASSO DA 1 A 10 L’IMPORTANZA DELL’INFORMAZIONE TRAMITE WEB

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Chi si nasconde dietro al numero privato?
Chi si nasconde dietro al numero privato?

-

Dietro i call center, nella classifica delle persone più odiate mentre si è a telefono, ci sono loro: i numeri privati e sconosciuti.
Dietro i call center, nella classifica delle persone più odiate mentre si è a...

Stati WhatsApp, cosa sapere
Stati WhatsApp, cosa sapere

-

Questa curiosità si amplifica quando parliamo con qualcuno appena aggiunto, e spesso prima del primo contatto, che sia la persona con cui vorremmo un appuntamento, un contatto di lavoro o un nuovo amico, usiamo lo stato di WhatsApp per farci una idea dell
STATI WHATSAPP 2017 BELLI - Diciamo la verità: tutti ogni tanto guardiamo...

PREFETTURA SHOCK: VIETATO DENUNCIARE DEGRADO E CRIMINI DEI MIGRANTI
PREFETTURA SHOCK: VIETATO DENUNCIARE DEGRADO E CRIMINI DEI MIGRANTI

-

PROIBITE LE FOTO DENUNCIA DEI RESIDENTI CONTRO IL DEGRADO E I PICCOLI CRIMINI DEGLI IMMIGRATI: LA PREFETTURA DI PESARO PROIBISCE AI CITTADINI DI FOTOGRAFARE I RICHIEDENTI ASILO E I CLANDESTINI. VISTO CHE NON RIESCONO A FERMARE I DELINQUENTI PROIBISCONO LE
PROIBITE LE FOTO DENUNCIA DEI RESIDENTI CONTRO IL DEGRADO E I PICCOLI CRIMINI...

RISO ASIATICO, POMODORI CINESI, NOCCIOLE TURCHE NEI NOSTRI SUPERMERCATI
RISO ASIATICO, POMODORI CINESI, NOCCIOLE TURCHE NEI NOSTRI SUPERMERCATI

-

Dal riso asiatico alle conserve di pomodoro cinesi, dall'ortofrutta sudamericana alle nocciole turche, gli scaffali dei supermercati dell'Unione Europea sono invasi dalle importazioni di prodotti extracomunitari ottenuti dallo sfruttamento schiavista e sp
Dal riso asiatico alle conserve di pomodoro cinesi, dall'ortofrutta sudamericana...

Condimenti pizza: cosa sapere
Condimenti pizza: cosa sapere

-

La pizza mele e gorgonzola è ormai diffusa in molte pizzerie nella lista delle pizze bianche ed è semplicissima da preparare in casa.
MIGLIORI CONDIMENTI PER PIZZA - C’è poco da fare: la pizza piace a tutti. Un...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati