Cellulari: nuova tassa in arrivo?

TORINO ore 18:33:00 del 16/04/2016 - Categoria: Denunce, Nuove Leggi, Sociale - Tassa sui cellulari

Cellulari: nuova tassa in arrivo?

“Abbiamo constatato che in Italia, si spendono molti soldi per i telefonini. Le persone più comuni ne possiedono almeno due"

“Abbiamo constatato che in Italia, si spendono molti soldi per i telefonini. Le persone più comuni ne possiedono almeno due. Il materiale hi-tech vende molto e molto bene, è davvero incredibile. E siamo in un periodo di crisi gravissima. Sembra quasi che l’italiano non possa proprio fare a meno dei suoi smartphone e delle sue chiamate. Allora abbiamo pensato di tassare questo bene, che, nei fatti, rimane un bene superfluo. La tassa va dai 50 ai 100 euro mensili, a seconda del modello del cellulare. Non ci saranno stangate esagerate, si pagherà il giusto“.

Ufficiale: da maggio 2016 arriva la tassa sui telefoni cellulari

La legge si inquadra nel più ampio progetto “SalvaItalia”, teso a recuperare quanto più danaro possibile per far ripartire il Paese.

In molti si son lamentati. Marco, avvocato avellinese, afferma: “Io ho tre telefoni: uno per il lavoro, uno per gli amici e uno per la famiglia. Quanto dovrò pagare? 150 euro al mese? E dove li prendo i soldi”. In molti hanno deciso di rinunciare ai cellulari superflui, come Marika, 15enne di Legnano: “Avevo due telefonini. Ma così, per gioco. Effettivamente uno non mi serve per niente. Ora che li hanno tassati, meglio venderlo!”. La legge, secondo il deputato Mignotauri, presidente della commissione parlamentare “telefonia mobile”, è stata necessaria: “Stiamo recuperando molti soldi. Stiamo lavorando sodo e finalmente, l’Italia è in fase di ripresa. Che sarà mai la tassa sui cellulari? Non credo sia necessario alzare polveroni inutili. Lasciate lavorare il governo”. DoMani, in conferenza stampa, il senatore Mignotauri spiegherà in prima persona, tutti i punti della riforma. Staremo a vedere.

Autore: Samuele

Notizie di oggi
25 aprile: liberati, ma da chi? Sono 72 anni che viviamo sotto LADRI, DELINQUENTI E POLITICI CORROTTI
25 aprile: liberati, ma da chi? Sono 72 anni che viviamo sotto LADRI, DELINQUENTI E POLITICI CORROTTI

-

E’ da quel 25 Aprile 1945 che l’Italia vive sotto la prigionia di ladri, delinquenti, affamatori di popoli, di politici corrotti e arraffoni ingordi.
E’ da quel 25 Aprile 1945 che l’Italia vive sotto la prigionia di ladri,...

Tumore al cervello per uso del cellulare: prima sentenza
Tumore al cervello per uso del cellulare: prima sentenza

-

Gli era venuto un cancro perché usava il telefonino per lavoro, per più di tre ore al giorno per 15 anni e adesso l'Inail è stata condannata a pagare la rendita perpetua per il danno sul lavoro subito da un dipendente Telecom.  
Gli era venuto un cancro perché usava il telefonino per lavoro, per più di tre...

Siem Pilot: la nave che porta i migranti in Italia. VIDEO SHOCK
Siem Pilot: la nave che porta i migranti in Italia. VIDEO SHOCK

-

QUESTA L’INCREDIBILE ATTIVITÀ DELLA NAVE SIEM PILOT, CHE PORTA I MIGRANTI DALLE COSTE LIBICHE ALLE COSTE ITALIANE, CAMPANE, SICILIANE E SOPRATTUTTO SARDE.
QUESTA L’INCREDIBILE ATTIVITÀ DELLA NAVE SIEM PILOT, CHE PORTA I MIGRANTI DALLE...

LA SCHIAVITU' SILENZIOSA ALL'INTERNO DEI CENTRI COMMERCIALI
LA SCHIAVITU' SILENZIOSA ALL'INTERNO DEI CENTRI COMMERCIALI

-

I centri commerciali aperti con regolarità la domenica e i festivi sono certamente una comodità, ma a quale prezzo? Sicuramente, oltre alla crisi dei piccoli esercenti, a farne le spese sono i lavoratori delle grandi catene, costretti a rinunciare alla pr
E il settimo giorno si riposò, ma mai di  domenica o nei festivi I centri...

L'uso del gas in Siria? Una bufala costruita ad arte per attaccare Turchia e Russia!
L'uso del gas in Siria? Una bufala costruita ad arte per attaccare Turchia e Russia!

-

Ieri, l’Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche ha respinto la proposta di Russia e Iran di aprire un’indagine sul presunto attacco con armi chimiche in Siria. Da ricerche preliminari risulta che l’Organizzazione per la proibizione delle ar
Ieri, l’Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche ha respinto la...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati