Cavoletti di Bruxelles in padella, come fare

POTENZA ore 11:20:00 del 13/02/2016 - Categoria: Cucina - Cavoletti di Bruxelles in padella

Cavoletti di Bruxelles in padella, come fare

I cavoletti di Bruxelles in padella possono essere conservati per 1-2 giorni in frigorifero chiusi in un contenitore ermetico. Si sconsiglia la congelazione.

Preparazione

Per preparare i cavoletti di Bruxelles in padella come prima cosa occupatevi di realizzare il brodo vegetale, che servirà per la cottura. Nel frattempo occupatevi di pulire i cavoletti, eliminate la parte più sporgente inferiore (1) e togliete le foglie più esterne (2). A questo punto lavate i cavoletti sotto l'acqua corrente (3), scolateli

Cavoletti di Bruxelles in padella

Cavoletti di Bruxelles in padella

Piccole gemme fogliari si nascondono tra i fusti e le foglie dei cavoli, dalla forma globosa e dal colore verde brillante: i cavoletti di Bruxelles sono degli ortaggi coltivati per lo più nel Nord Europa poichè si adattano facilmente al clima freddo. Questi piccoli germogli infatti sprigionano tutte le loro qualità nei mesi di Gennaio e Febbraio, quando raggiungono la grandezza di una noce e risultano piuttosto sodi e strettamente incappucciati! Per esaltare tutto il gusto delicato di questo fantastico ortaggio, abbiamo saltato i cavoletti di Bruxelles in padella insieme alle listarelle di speck, che con il loro sapore affumicato impreziosiscono questo contorno e lo rendono perfetto da abbinare a moltissimi secondi piatti a base di carne.

Aggiungete il brodo vegetale preparato in precedenza (13) e lasciate cuocere coperti (14) per circa 10-15 minuti. I vostri cavoletti di Bruxelles in padella sono pronti (15) per essere gustati!

Conservazione

I cavoletti di Bruxelles in padella possono essere conservati per 1-2 giorni in frigorifero chiusi in un contenitore ermetico. Si sconsiglia la congelazione.

Attendete circa 2-3 minuti, unite i cavoletti di bruxelles (10), salate (11) e mescolate il tutto (12).

Cavolini di Bruxelles 500 g Speck 120 g Scalogno 40 g Olio di oliva extravergine 50 g Sale q.b. Pepe nero macinato q.b. Brodo vegetale 250 g

Cavoletti di Bruxelles in padella

A questo punto tritate finemente lo scalogno (7) e trasferitelo in un tegame dove avrete versato l'olio (8). Lasciatelo imbiondire a fiamma dolce, mescolando spesso e solo quando sarà appassito unite le striscioline di speck (9).

e tagliateli a metà (4). Tenete da parte per un attimo i cavoletti e affettate lo speck (5), quindi sovrapponete le fette e ricavate delle listarelle (6).

Cavoletti di Bruxelles in padella

Ingredienti

Consiglio

Sostituite lo speck con listarelle di pancetta o di prosciutto cotto! Per un gusto più deciso aggiungete anche uno spicchio d'aglio nel soffritto!

Cavoletti di Bruxelles in padella

Cavoletti di Bruxelles in padella

Autore: Carla

Notizie di oggi
Ecco l'OLIO piu' salutare anche ad alte temperature
Ecco l'OLIO piu' salutare anche ad alte temperature

-

L'olio extravergine di oliva usato in cottura o per friggere è salutare o no? Alcuni ricercatori australiani ne sono convinti: questo tipo di olio è il più sicuro e il più stabile anche se utilizzato a temperature elevate, dissipando il mito comune sulla
L'olio extravergine di oliva usato in cottura o per friggere è salutare o no?...

Parmigiana di alici, preparazione
Parmigiana di alici, preparazione

-

E come potrebbe essere altrimenti? Ad esaltare il gusto delle alici ci sono Parmigiano e mozzarella di bufala che si stringono in strati di abbracci con il sugo di pomodoro.
La parmigiana di melanzane è considerata tra i piatti simbolo della cucina...

Cartocci di pizza, preparazione
Cartocci di pizza, preparazione

-

L'ispirazione per questi cartocci di pizza, non possiamo proprio nasconderlo, ci è venuta subito dopo aver provato le ciambelle salate veloci.
Quante volte avete ordinato la pizza perché troppo stanchi per cucinare? Con la...

Polpettone alla ligure, preparazione
Polpettone alla ligure, preparazione

-

Impossibile resistere a questa pietanza semplice ma sostanziosa da servire come piatto unico, caldo o tiepido!
Se andate in Liguria potrete assaggiare moltissimi manicaretti tradizionali:...

Uova ripiene, come fare
Uova ripiene, come fare

-

Perfette come antipasto o per un aperitivo fra amici, le uova ripiene si confermano ancora una volta una bella, e gustosa, sorpresa!
Pensate che le uova sode siano tremendamente noiose? Allora vuol dire che non...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati